SERIE B - 11/10/2018

Arcobaleno Ispica, sabato serve il ruggito per la vittoria: arriva il Regalbuto

Il presidente Galifi: "In estate abbiamo confermato tutti, senza intervenire sul mercato. Puntiamo sui nostri ragazzi, crediamo in loro e sappiamo che hanno bisogno di giocare per fare esperienza. Altrimenti non si cresce mai, questa la nostra filosofia"

Sabato pomeriggio al PalaTricomi di Rosolini, l’Arcobaleno Ispica bagnerà il proprio esordio in campionato davanti al pubblico amico. In queste prime uscite la matricola del girone H sta pagando lo scotto dell’inesperienza : un solo punto nelle quattro gare fin ora disputate.

Il presidente Angelo Galifi è ottimista: ”La nostra società è nata nel 2000 e negli anni abbiamo sempre cercato di fare un passo alla volta e aggiungere un tassello in ogni categoria; per un periodo avevamo anche la formazione femminile. Il progetto in sé è molto semplice: puntare tutto sui giovani. E’ una particolarità che tutta la Sicilia ci riconosce. Lavoriamo sui nostri giovani, li alleniamo, li mettiamo nelle migliori condizioni per farlo e poi diamo loro la possibilità di fare esperienza sul campo. Per capirci meglio: la rosa attuale è la stessa che nel 2014 disputava gli Allievi. Quell’anno decidemmo di farli giocare tutti nel campionato di C1, consci delle difficoltà che avremmo incontrato lungo questo cammino. Mettemmo in conto una retrocessione, che puntualmente arrivò, perché non ci interessava il risultato. Poi, con l’esperienza maturata in campo, gli stessi ragazzi hanno vinto i play-off e la Coppa Italia regionale e a soli tre anni dal loro ’lancio’ hanno conquistato la promozione in B. In questa categoria abbiamo approntato lo stesso discorso, confermando tutti e senza intervenire sul mercato acquistando giocatori esperti o brasiliani. Probabilmente retrocederemo ma i ragazzi hanno bisogno di giocare e fare esperienza. Altrimenti non si cresce mai, questa è la nostra filosofia”.

Esame Regalbuto: ”E’ una formazione che già ci ha messo seriamente in difficoltà, anche più del Melilli che è una signora squadra. Ma a parte questo avremo un grosso problema di formazione: il nostro portiere titolare è fuori per una microfrattura e ne avrà per altri quindici giorni, sabato il secondo è stato espulso quando eravamo sullo 0-0. E in dubbio c’è anche Di Benedetto, per via di una botta alla caviglia rimediata nell’ultima giornata. Insomma già era complicata, ora lo sarà di più ma vediamo come reagiranno i ragazzi”


  SERIE A2 - 21/02/2019
Mirafin, Moreira vuole svoltare: "A Montecatini per dare un segnale importante"

Il capitano chiede la massima attenzione: "La Gisinti è una grandissima squadra, da rispettare. E la sua classifica la considero molto bugiarda. Dobbiamo andare da loro umili e concentrati, altrimenti ci faranno male"

[...]
  SERIE A2 - 21/02/2019
Virtus Aniene, Micheli: "Non dobbiamo fare calcoli ma solo lavorare al meglio"

In casa della Cioli Ariccia Valmontone scontro diretto per il quarto posto: "E' la vera rivelazione della stagione. Ero certo che avrebbero fatto un ottimo campionato, ma stanno andando oltre le mie aspettative. E' una squadra molto organizzata"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 21/02/2019
Tombolo, è l'ora della verità. Carpanese: "Ci aspetta un gran match"

L'ex giocatrice della Rambla, arrivata ad inizio stagione, analizza l'ottimo percorso della truppa di mister Carluccio. Prima della sosta il successo con l'Audace, ora sotto con l'Union Fenice

  SERIE A2 - 21/02/2019
L84, De Lima punta il Petrarca: "E' una corazzata ma noi siamo cresciuti"

Play-off ancora possibili: "La stagione fino ad oggi è stata più che positiva. Abbiamo un calendario molto duro, però faremo di tutto per essere premiati con il raggiungimento di un traguardo superiore a quello che ci aspettavamo"

[...]
  SERIE B - 21/02/2019
Durante avverte il Cataforio: "A Polistena sarà un crocevia importante"

Il punto del capitano: "Siamo pronti e carichi per questa battaglia sportiva. Per superarli dovremo mettere tanta attenzione in campo, sia perché la loro caratura tecnica è di categoria superiore, sia perché anche la minima disattenzione può costare cara"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 21/02/2019
   SERIE C1 - 21/02/2019
   SERIE A2 - 18/02/2019
   SERIE C1 - 17/02/2019
   SERIE C1 - 17/02/2019
   SERIE B - 17/02/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE B - 16/02/2019
   SERIE C1 - 15/02/2019
   SERIE C1 - 15/02/2019
   SERIE C1 - 15/02/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE C1 - 14/02/2019
   SERIE C1 - 14/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni