SERIE U19 - 16/12/2018

#Under19Futsal: allunghi A&S, Cataforio e Salinis. Il Real Cornaredo rallenta

La terza domenica di dicembre cambia volto alla classifiche di tanti gironi: al netto di alcuni recuperi, termina il 2018 e la prima metà di stagione regolare per altri sette raggruppamenti

Una spettacolare terza domenica di dicembre regala tantissimi spunti di riflessione e cambia volto a molte classifiche del campionato #Under19Futsal: al netto di alcuni recuperi, termina il 2018 e la prima metà di stagione regolare per altri sette gironi di categoria.

REGINE D’INVERNO – Nel girone B, in attesa dell’impegno di martedì 18 del Videoton Crema con la Selecao Libertas, il San Carlo vince il clou tra inseguitrici sul campo del CDM Genova e si porta a -3 dalla vetta. Sono i Saints Pagnano a far perdere i primi punti in stagione al Real Cornaredo: la capolista del girone C non va oltre il 2-2 interno e vede avvicinarsi a -1 il San Biagio Monza, che mostra i muscoli alla Domus Bresso. Situazione immutata nel girone D: il Giorgione sbanca Arzignano e resta lassù a braccetto con il Vicenza, che piega un coriaceo Futsal Atesina. Pronto riscatto per la Fenice: i lagunari dimenticano lo stop di Villorba con il pokerissimo all’Altamarca e tengono la Maccan Prata, a segno sul Città di Mestre, a -2 dal gradino più alto del girone E. La Mattagnanese fa 5-5 in casa del Siena Nord e passa davanti a tutti al giro di boa del girone F: rallenta anche il Grosseto, raggiunto al secondo posto da una Poggibonsese che fa la voce grossa sull’isola d’Elba e approfitta della situazione. Imolese e Italservice Pesaro, reduci dal pari nello scontro diretto, riprendono la marcia in parallelo al comando del girone G: i rossoblù calano il settebello al CUS Ancona, i rossiniani sorridono nella trasferta con i Buldog Lucrezia. La regina d’inverno del raggruppamento H è l’Acqua&Sapone Unigross: i nerazzurri regolano 6-2 nel big match il Civitella e salgono a +6 sui rivali abruzzesi, sempre con una gara in meno.

IN VOLO – Per una vetta consolidata, ce n’è un’altra che cambia padrone: nel girone L, la Fortitudo Pomezia cade nel fortino del Ciampino Anni Nuovi, gli aeroportualioperano il sorpasso insieme alla Cioli Ariccia Valmontone, corsara sul campo della Virtus Aniene 3Z. Nel girone P, il Fuorigrotta si fa bloccare sull’1-1 dalla Feldi Eboli: il Sandro Abate non resta a guardare e, travolgendo il Lausdomini, affianca lassù il teamdi Magalhaes, potrebbe fare lo stesso il Napoli, di scena nel clou di lunedì in casadell’Alma Salerno. Il Cataforio ottiene il massimo bottino con la Polisportiva Futura e, in virtù del turno di riposo del Bisignano, estende la sua leadership nel girone R, volando a +4 sui cosentini. 9-9 spettacolare e un punto a testa negli attesissimi 40′ del girone S tra il Signor Prestito CMB e una Virtus Rutigliano che mantiene il +5 rispetto ai lucani. Nello spazio di pochi giorni, la Salinis passa dal ruolo di inseguitrice ad avere saldamente in mano le redini del girone T: le Aquile Molfetta, dopo lo 0-6 a tavolino con il Ruvo, tornano senza punti dal big match esterno con il Polignano – ora secondo insieme al team di Catinella – e scivolano a -5 dai rosanero, corsari in quel di Bisceglie. Nel girone V, continua il testa a testa tra Meta e Maritime, sempre divise da un punto: gli etnei bussano 16 volte sul campo dell’Arcobaleno Ispica, i campioni d’Italia passano a Regalbuto.

Ufficio Comunicazione Divisione Calcio a cinque


  SERIE A - 16/06/2019
Italservice campione d'Italia, l'orgoglio di Pieri: "Lo scudetto del lavoro"

Il co-presidente pesarese è stato uno degli artefici dell'affermazione del futsal nella città rossiniana. "Ho visto tanti giocatori e presidenti passare, ma con l'avvento di Lorenzo Pizza siamo arrivati al top. Forse nei prossimi giorni razionalizzerò quello che abbiamo fatto"

[...]
  SERIE A - 16/06/2019
Italservice campione d'Italia, Borruto sul trono del gol. "Ora sono maturato"

Il Cobra ha chiuso con un gol nella finalissima una stagione in cui ha finalmente dimostrato il suo vero e indiscusso valore. "Volevo tornare in Argentina, il presidente Pizza e il dg Troilo mi hanno convinto a restare: sono stati ripagati con questo scudetto"

[...]
area rosa
  SERIE A - 16/06/2019
Una voce della Sardegna: Cely, Martin Cortes e Dayane sbarcano a Cagliari?

L'indiscrezione di mercato giunge subito dopo la notizia della fine del rapporto tra Gianluca Marzuoli e il Montesilvano. Le tre stelle biancazzurre potrebbero giocare la prossima stagione con il club isolano

  SERIE A - 16/06/2019
Italservice campione d'Italia, un Pablo illegale: "Lo scudetto della regolarità"

Taborda ha fatto sentire il suo peso nella serie finale che ha portato i rossiniani al tricolore e dedica il titolo a tutte le persone che lo hanno seguito: "Ci siamo meritati questa vittoria, ma non solo per quello che abbiamo fatto vedere nell'ultima partita"

[...]
  SERIE A - 16/06/2019
Italservice campione d'Italia, il Mancuso che non ti aspetti: "Tutto meritato!"

Sembrava destinato ad un'altra tribuna. Poi Colini mischia le carte e lo schiera, il giocatore lo ripaga con una prestazione da... scudetto. "E non era facile - dice l'ex Maritime - quando sei stato sempre fuori. Felice di aver raggiunto un obiettivo così importante" 

[...]
altre notizie
   SERIE B - 13/06/2019
   SERIE C1 - 13/06/2019
   SERIE A - 13/06/2019
   SERIE C1 - 13/06/2019
   SERIE B - 13/06/2019
   SERIE C1 - 12/06/2019
   SERIE C1 - 12/06/2019
   SERIE B - 12/06/2019
   GIOVANILI - 10/06/2019
   SERIE U19 - 08/06/2019
   GIOVANILI - 07/06/2019
   GIOVANILI - 07/06/2019
   SERIE C1 - 06/06/2019
   SERIE B - 04/06/2019
   GIOVANILI - 01/06/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni