SERIE B - 21/02/2019

L'Arcobaleno continua a stupire, Mittelman: "E' il percorso che ci aspettavamo"

Dopo Cataforio e Akragas, i siciliani puntano la Mabbonath: "Squadra molto esperta con giocatori importanti, che fanno delle individualità il loro punto di forza. Noi cercheremo di fare la nostra partita con la consapevolezza che il meglio deve ancora venire"

L’Arcobaleno Ispica non vuole più fermarsi. Dopo aver imposto lo stop al Cataforio e all’Akragas, la terribile banda di Marcelo Mittelman mette nel mirino la Mabbonath. Protagonista di una seconda parte da alta classifica, la matricola siciliana è ormai a ridosso della zona play-off.

”Eravamo consapevoli che all’inizio di questa avventura non sarebbe stato facile – ammette coach Mittelman – voglio ricordare, per chi magari non lo sapesse, che la mia squadra ha una età media di ventuno anni ed è composta da ragazzi italiani, del posto. Il giorno del debutto molti di loro erano alla prima in carriera con il tempo effettivo e questo dice tutto. Comunque eravamo sicuri di poter disputare un buon campionato una volta presa dimestichezza con questo tipo di categoria superiore. La cosa più importante era adeguarsi subito all’intensità delle altre squadre, soprattutto quelle più attrezzate. Oggi posso dire che i ragazzi hanno fatto il percorso che ci aspettavamo perché riponevamo molta fiducia nelle loro qualità. I meriti dobbiamo cercarli in ogni singolo componente di questa grande famiglia. Sin dall’inizio il nostro obiettivo è stato quello di salvarci – prosegue Mittelman – anche perché come primo anno in una categoria nazionale non potevamo pensare ad altro. Oggi resta lo stesso anche se non nascondo che, vista la classifica, faremo tutto il possibile per arrivare in una posizione comoda, per non dover soffrire fino alla fine. Per arrivarci dovremo continuare con la stessa mentalità che abbiamo portato fino ad oggi”.

Contro la Mabbonath per il tris: ”Quella di sabato scorso era molto importante per noi, volevamo aumentare la distanza dalle inseguitrici e loro erano una di queste. Siamo stati abili a colpire nei momenti clou e siamo riusciti a portare a casa punti pesanti. Contro la Mabbonath secondo me sarà una partita molto interessante: loro sono una squadra molto esperta con giocatori importanti, che fanno delle individualità il loro punto di forza. Noi come sempre cercheremo di fare la nostra partita con la consapevolezza che il meglio deve ancora venire”.


  SERIE A2 - 26/05/2019
Atletico Cassano, una resa amara a Mantova: ma in piazza è stata festa lo stesso

Il ko per 6-2 in Lombardia ha fatto svanire i sogni dei Pellicani, che comunque possono andar fieri per essere arrivati in fondo al campionato. Nonostante la sconfitta fuochi di artificio al termine della gara, l'abbraccio tra giocatori e tifosi in lacrime

[...]
  SERIE B - 26/05/2019
Il Polistena rende la pariglia, vince il derby-bis col Cataforio e vola in A2

Partita ricca di colpi di scena al "Caduti sul Lavoro": si guasta il cronometro, espulsi Atkinson e Diogo. Gallinica apre, risponde Scopelliti, poi Creaco, ancora Gallinica e Costamanha firmano il 4-1 di metà gara. Scopelliti illude i reggini, la chiude l'ex Brillante

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 26/05/2019
Castro illude il Molfetta, il Real Grisignano passa solo nella ripresa

Un gol della stella brasiliana fa sognare il PalaPoli. Poi le venete vengono fuori alla distanza e si impongono con i gol di Ziero e Troiano. Palo di Dicorato nel finale. Domenica prossima la sfida decisiva in casa delle vicentine

  SERIE B - 26/05/2019
Travolta la Sangiovannese, il Città di Massa conquista l'A2 a vele spiegate

Finale senza storia al "Colline Massesi", dove la squadra di Garzelli già alla fine del primo tempo aveva ribaltato il -3 di gap figlio del match dell'andata. Finisce in goleada (9-0) grazie al poker di Garrote, la tripletta di Bandinelli e i gol di Quintin e Manfredi

[...]
  SERIE C1 - 26/05/2019
La Bipan Palmanova passa a Bordighera e ipoteca la promozione in Serie B

I friulani vincono per 4-1 in casa dell'Ospedaletti e compiono un passo decisivo verso la cadetteria. Super-Contin apre al 7' del primo tempo, poi con Zalaschek spacca la partita nella ripresa dopo il pareggio di Torre, chiude Bearzi. L'ultima fatica con il Fucecchio

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 25/05/2019
   SERIE B - 25/05/2019
   GIOVANILI - 25/05/2019
   GIOVANILI - 25/05/2019
   SERIE C1 - 24/05/2019
   SERIE C1 - 24/05/2019
   SERIE C - 22/05/2019
   SERIE C1 - 19/05/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE C1 - 17/05/2019
   SERIE B - 17/05/2019
   SERIE C1 - 17/05/2019
   SERIE B - 17/05/2019
   SERIE A2 - 17/05/2019
   SERIE B - 17/05/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni