SERIE A2 - 14/03/2019

Cefalù, La Rocca: "A Ostia sfodereremo un'altra grande prestazione!"

Dopo la sosta, i cefaludesi sfideranno il Lido: "Loro avranno tutto il peso della pressione dalla loro parte perché non possono permettersi di perdere punti essendo a quattro giornate dalla fine primi in classifica"

Sabato si è reso protagonista assieme ai suoi compagni nel match disputato contro la Tombesi al palaTricoli. Instancabile lavoratore, partita dopo partita sta confermando una stagione ad altissimi livelli nonostante gli infortuni. Gabriel La Rocca ha già nel mirino la trasferta di Ostia.

Sabato ancora un’altra importante prestazione che conferma l’annata straordinaria che stai disputando nonostante da settembre acciacchi fisici vari non ti hanno abbandonato. Qual è il segreto delle tue straordinarie prestazioni sul parquet?
”Siamo molto uniti tra noi compagni, lavoriamo l’un per l’altro e non ci facciamo mancare mai nulla. Se in partita manca qualcuno per infortunio o squalifica ognuno di noi sa che dovrà lavorare il doppio per non far sentire la mancanza del compagno. In questa stagione ho avuto un paio di infortuni, penso che altri si sarebbero arresi, ma la mia personalità, la mia mente e la professionalità che ho acquisito durante il percorso della mia carriera non mi ha fatto mollare un secondo. Con la frattura alla mano mi allenavo tutti i giorni con i ragazzi e dopo la partita di Prato dove ho avuto una distorsione al legamento collaterale, ho stretto i denti e non ho mai smesso di giocare anche se spesso il dolore che sentivo era molto forte. Voglio ringraziare i miei compagni di squadra, il mister e la società per tutto quello che fanno per me, ringrazio Dio, che possa guardarmi e proteggermi in futuro come fatto adesso durante la mia carriera”.

Al rientro il Real sarà impegnato in trasferta sul difficile campo della capolista Todis Lido di Ostia, unica squadra finora capace di battervi in campionato. I laziali reduci dalla final Four di coppa Italia, mentre voi approfitterete di un turno di riposo per rifiatare e preparare al meglio la partita. Secondo te sono ingredienti fondamentali per cercare di prendersi l’appellativo di ”ammazza grandi” dopo quello di ”matricola terribile”?
”Contro il Lido di Ostia sarà senza dubbio una partita bellissima, loro avranno tutto il peso della pressione dalla loro parte perché non possono permettersi di perdere punti essendo a quattro giornate dalla fine prime in classifica. Noi cercheremo di sfoderare l’ennesima grande prestazione di questo campionato non senza sacrificio, lavoro e umiltà che fino ad oggi ci hanno portato a disputare un campionato strepitoso. Per noi le soste non esistono, lavoriamo sodo tutta la settimana come sempre, l’unica differenza è che sabato prossimo non scenderemo in campo. Tutti insieme abbracciamo il credo del nostro mister che quest’anno ci ha portato grandi risultati, continuiamo così!”

Foto: Giuseppe Greco.
Giacomo Lombardo
Addetto stampa
A.S.D. Pol. Real Cefalù Uniolympo

 


  SERIE A2 - 26/05/2019
Atletico Cassano, una resa amara a Mantova: ma in piazza è stata festa lo stesso

Il ko per 6-2 in Lombardia ha fatto svanire i sogni dei Pellicani, che comunque possono andar fieri per essere arrivati in fondo al campionato. Nonostante la sconfitta fuochi di artificio al termine della gara, l'abbraccio tra giocatori e tifosi in lacrime

[...]
  SERIE B - 26/05/2019
Il Polistena rende la pariglia, vince il derby-bis col Cataforio e vola in A2

Partita ricca di colpi di scena al "Caduti sul Lavoro": si guasta il cronometro, espulsi Atkinson e Diogo. Gallinica apre, risponde Scopelliti, poi Creaco, ancora Gallinica e Costamanha firmano il 4-1 di metà gara. Scopelliti illude i reggini, la chiude l'ex Brillante

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 26/05/2019
Castro illude il Molfetta, il Real Grisignano passa solo nella ripresa

Un gol della stella brasiliana fa sognare il PalaPoli. Poi le venete vengono fuori alla distanza e si impongono con i gol di Ziero e Troiano. Palo di Dicorato nel finale. Domenica prossima la sfida decisiva in casa delle vicentine

  SERIE B - 26/05/2019
Travolta la Sangiovannese, il Città di Massa conquista l'A2 a vele spiegate

Finale senza storia al "Colline Massesi", dove la squadra di Garzelli già alla fine del primo tempo aveva ribaltato il -3 di gap figlio del match dell'andata. Finisce in goleada (9-0) grazie al poker di Garrote, la tripletta di Bandinelli e i gol di Quintin e Manfredi

[...]
  SERIE C1 - 26/05/2019
La Bipan Palmanova passa a Bordighera e ipoteca la promozione in Serie B

I friulani vincono per 4-1 in casa dell'Ospedaletti e compiono un passo decisivo verso la cadetteria. Super-Contin apre al 7' del primo tempo, poi con Zalaschek spacca la partita nella ripresa dopo il pareggio di Torre, chiude Bearzi. L'ultima fatica con il Fucecchio

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 25/05/2019
   SERIE B - 25/05/2019
   GIOVANILI - 25/05/2019
   GIOVANILI - 25/05/2019
   SERIE C1 - 24/05/2019
   SERIE C1 - 24/05/2019
   SERIE C - 22/05/2019
   SERIE C1 - 19/05/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE C1 - 17/05/2019
   SERIE B - 17/05/2019
   SERIE C1 - 17/05/2019
   SERIE B - 17/05/2019
   SERIE A2 - 17/05/2019
   SERIE B - 17/05/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni