SERIE B - 12/05/2019

Cataforio, che gioia: Giriolo doma la Mabbonath a domicilio, è finale play-off

Dopo il 5-2 del match d'andata, il club calabrese bissa il successo e vola all'ultimo atto per la promozione in A2. "Complimenti a tutti i ragazzi per la prestazione - sottolinea il tecnico Praticò -. Gli aggettivi non bastano per descrivere il tutto" 

L’obiettivo visualizzato dopo la sfida di andata è stato raggiunto. Il Cataforio concede il bis espugnando uno dei campi più difficili della categoria. Al ”PalaOreto” la decide Giriolo su assist di Atkinson. È festa per i reggini, ai palermitani l’onore delle armi. Gara, anche stavolta, che fila via sui binari del fair-play, dentro e fuori dal campo, e che vede due formazioni molto disciplinate dal punto di vista tattico.

Si riparte dal 5-2 in favore del Catarorio, dopo l’andata. Primo tempo che termina a reti bianche con poco o niente da segnalare in termini di chiare occasioni da gol, con le difese, ed i portieri Arnone e Parisi, sempre attentissimi. Ci provano Montevago, Atkinson e Restivo ma senza successo; Martino poi da dentro l’area manda alto. Lo Nigro trova attento Parisi mentre Scopelliti non inquadra di pochissimo. In precedenza, a 5’ dalla pausa, Mabbonath col portiere di movimento e che chiude in attacco. Torcivia chiama in causa Parisi con il mancino, mentre Rizzo da’ solo l’illusione del gol, spedendo sull’esterno della rete.
Nella ripresa i locali schierano ancora il quinto di movimento e Cataforio tutto a protezione della propria area di rigore. I maggiori pericoli per i reggini arrivano dalla lunga distanza ma prima, Atkinson va vicinissimo in due frangenti al gol. Poi sale in cattedra Parisi che chiude la sua porta a doppia mandata sui pericolosi tentativi di Hamici, Torcivia e specialmente Rizzo in contropiede. Gol sbagliato, gol subito. Atkinson riparte, vede e serve sul secondo Giriolo, puntuale all’appuntamento per gol-partita. Siamo a 4’21” dalla fine e i bianconeri vedono vicinissima la finale. Lo stesso Giriolo coglie un clamoroso palo sfiorando un grande gol dopo l’anticipo su Hamici. Gli sforzi dei biancoverdi risultano vani. È il Cataforio a gioire, con una grandissima prestazione difensiva fatta di tattica, concentrazione e tanta voglia di raggiungere ciò per cui si è lavorato duramente.

Testa adesso proiettata alla finale, tutta reggina, che sarà disputata contro Polistena, vittorioso per 5-2 sul Regalbuto (andata 2-1 per i siciliani). Sabato prossimo la gara di andata al ”PalaMazzetto” e si replicherà a campi invertiti il 25 maggio. Tutto, adesso, può succedere.

A fine gara, mister Praticò ha così commentato: ”Stiamo crescendo giornata dopo giornata. Sapevamo di affrontare due gare secche nelle quali sarebbe servita la giusta maturità, la giusta interpretazione, la giusta concentrazione così come la giusta preparazione e personalità. Devo fare i complimenti ai miei ragazzi che hanno affrontato queste due gare in modo spregiudicato, visto che hanno sempre cercato di dominare il campo, ma al contempo sono stati altrettanto bravi a non rischiare mai, restando soprattutto uniti nei momenti di difficoltà che, credetemi, in queste due gare nonostante la vittoria, ci sono stati. Complimenti a loro per come stanno lavorando e per come hanno interpretato questa semifinale. I complimenti inoltre voglio riservarli anche alla Mabbonath. Grande squadra, grande società, che si è resa protagonista di un’altrettanto grande stagione. Mi auguro per loro che nel prosieguo possano trovare altre belle soddisfazioni sportive. Gli aggettivi non bastano per descrivere la grande sportività della squadra e dell’ambiente. A livello personale il raggiungimento di questa finale mi da’ tantissimo. Forse ancora non ci credo (sorride ndr). Ho preso questo gruppo da due anni e mezzo e nei primi 6 mesi era arrivata anche la retrocessione in C1. Con un roster praticamente invariato, cambiando in uno o due interpreti, oggi si gioca l’accesso alla A2. Ripeto però, il merito è tutto dei ragazzi. Adesso pensiamo a questa finale ed è motivo di orgoglio per il movimento calabrese che in un girone con tante siciliane, sarà proprio una calabrese a raggiungere in A2 il Melilli”.

MABBONATH-ASD CATAFORIO C5 RC 0-1 (andata 2-5)

Marcatore: 15’39”st Giriolo

Mabbonath: Arnone, D’Orio, Cipolla, Runfolo, Torcivia, Restivo, Montevago, Hamici, Rizzo, Lo Nigro, Napoli, Oneri. All. Cappello.

Catarorio: Mancuso, An. Labate, Scopelliti, Cilione, Giriolo, Laganá, Atkinson, Durante, Al. Labate, Parisi, Martino. All. Praticó.

Arbitri: Ricci e Adriani di Viterbo. Crono: Giglio di Palermo.


  SERIE A2 - 18/10/2019
Città di Sestu ad Asti per uscire dal tunnel, Zanatta: "Massima attenzione"

Rossoblù in Piemonte alla ricerca di punti preziosi: "Ci attende un'altra battaglia contro una rosa costruita per il salto di categoria. Dovremo stare attenti per evitare di subire le loro sortite offensive, solo così potremo superare questo periodo arido di soddisfazioni"

[...]
  SERIE B - 18/10/2019
Aquile Molfetta, all'orizzonte un'insidiosa trasferta: biancorossi al PalaRoma

Gli uomini allenati da mister Rutigliani, di scena domani sul parquet del Real Dem, puntano a confermarsi dopo la 'manita' interna al Torremaggiore e vanno a caccia del terzo risultato utile di fila in campionato

[...]
area rosa
  SERIE A - 18/10/2019
Salinis, big match in vista. Taty: "Vietato concedere ripartenze"

La giocatrice brasiliana presenta la sfida al vertice di domani. "Dobbiamo essere concentrate al massimo e mettercela tutta per vincere. È una gara difficile ed importante al tempo stesso. Serve incrementare la precisione sottoporta"

  SERIE A2 - 18/10/2019
Saints, Lemma non si fida del Massa: "Borges top player, non sarà semplice"

Il pensiero del tecnico: "Sarà per noi la prima gara fuori regione dopo cinque match in Lombardia tra Coppa e campionato. Li conosciamo poco, i loro risultati parlano per loro con tanto di vittoria in casa della corazzata Imolese"

[...]
  SERIE B - 18/10/2019
Svamoda al gran debutto casalingo: al PalaPergola va in scena il derby lucano

Contro il Real Team Matera potrebbe esserci il neo acquisto Luan Costa, incerta la presenza di Girardi. Napoli: "Saranno necessarie attenzione e determinazione. Vogliamo regalare una vittoria al nostro pubblico e alla società ma sarà una gara difficile"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 18/10/2019
   SERIE B - 18/10/2019
   SERIE C1 - 17/10/2019
   SERIE C1 - 17/10/2019
   SERIE A - 16/10/2019
   SERIE U19 - 14/10/2019
   SERIE C1 - 13/10/2019
   SERIE C1 - 13/10/2019
   SERIE C1 - 13/10/2019
   SERIE C1 - 13/10/2019
   SERIE A2 - 13/10/2019
   VARIE - 10/10/2019
   SERIE C1 - 09/10/2019
   SERIE U19 - 07/10/2019
   SERIE C1 - 07/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni