SERIE A - 10/07/2019

Ore 24, stop alle domande di iscrizione e ripescaggio: in sei sperano nella A

Lazio, Real Rogit, Gisinti Pistoia, CDM Genova, Tombesi e Città di Sestu hanno dato la loro disponibilità: se Maritime e Napoli non dovessero iscriversi si contenderanno i due posti scoperti. Una situazione a rischio anche in A femminile: giorni decisivi per la Ternana

Lazio, Real Rogit, Gisinti Pistoia, CDM Genova, Tombesi e Città di Sestu. Queste le sei società che dopo aver manifestato la loro intenzione di procedere con la presentazione delle domande di ripescaggio o ammissione entro le 24 di oggi dovranno tradurre le parole in fatti e depositare attraverso il sistema telematico gli atti inerenti le richieste ufficiali.

Per la Lazio si tratterà di una vera e propria domanda di ripescaggio dopo la retrocessione dell’ultima stagione, per le altre cinque di ammissione alla massima categoria del nostro futsal. Ma va subito precisata una cosa: la Tombesi ha presentato domanda a una condizione ben precisa, ossia di poter giocare le proprie partite interne al palasport di Ortona, qualsiasi altra situazione non verrà accettata dal sodalizio di Alessio Tombesi.

L’ITER - Intanto c’è da rispettare il primo step. Ancora poche ore a disposizione per depositare gli incartamenti richiesti dal comunicato 1147. E questo riguarda anche le società che intenderanno presentare le domande per l’A2 maschile e la Serie A femminile, mentre chi presenterà la documentazione per Serie B maschile e A2 femminile dovrà farlo con il metodo cartaceo.

Poi bisognerà aspettare che l’iter compia i propri passaggi. Quello successivo sarà la mezzanotte di lunedì 15 luglio, quando suonerà la campanella che segnerà la fine delle iscrizioni.

Nel frattempo la COVISOD avrà iniziato a verificare tutti gli atti e comunicherà a ciascuna società l’ammissione al campionato di competenza. Le società rimandate avranno tempo fino al 25 luglio per presentare ricorso. La COVISOD trasmetterà i propri pareri motivati alla LND entro il 29 e nel giro di un paio di giorni arriveranno le risposte definitive di Piazzale Flaminio. Sempre per fine mese il Consiglio Direttivo della LND darà il proprio benestare per la definizione della pianta organica per la stagione 2019/2020, che avverrà nella riunione plenaria di venerdì 2 agosto.

LA SITUAZIONE - In Piazzale Flaminio continuano ad arrivare le domande di iscrizione, ma ovviamente l’interrogativo saliente resta sempre quello legato al futuro di Maritime Augusta e Napoli, i cui destini sono legati agli sviluppi delle situazioni sia di carattere amministrativo che riorganizzativo.

Grande l’incertezza. A pesare sulla situazione del Maritime è soprattutto la sentenza sulla vertenza di Chimanguinho, passata in giudicato, che pone il Maritime in una situazione debitoria definita prima del 30 maggio e che, dunque, non consente ai siciliani di formalizzare l’iscrizione se prima non provvedono all’estinzione del debito nei confronti del giocatore. Fermo restando gli ulteriori ricorsi che rischiano di aprirsi con gli altri tesserati che non avrebbero percepito completamente i compensi concordati nella passata stagioni e destinati ad appesantire ulteriormente la situazione.

A Napoli, invece, è ormai corsa contro il tempo per scongiurare la chiusura dell’attività. I dirigenti rimasti starebbero facendo l’impossibile per reperire le risorse intanto per iscrivere la squadra, sperando che ci possano essere delle novità in positivo nei giorni successivi.

SERIE A FEMMINILE - Delicata la situazione della Ternana, di fatto analoga a quella del Maritime, in questo caso con due sentenze passate in giudicato e diventate esecutive, riguardanti Marica Mascia e Taina Santos. Anche in questo caso, o la proprietà estingue il debito pregresso con le due ex tesserate, oppure non potrà perfezionare la domanda di iscrizione, compromettendo la partecipazione al prossimo campionato.


  SERIE A - 22/07/2019
L'Italian Coffee scommette sulla linea verde: ecco Disarò, viene dal calcio

Un innesto di interessanti prospettive per mister Giampaolo. Padovano, classe 2001, cresciuto nel Noventa, ha giocato come esterno d'attacco con Cittadella, Bassano e Vicenza. Ora lo attende l'esperienza tra le grandi del futsal con i colori del Petrarca

[...]
  SERIE B - 22/07/2019
Bernalda, rinnovo a suon di gol: il capitano Orlando Bidinotti non si muove!

Conferma importante in casa lucana con la permanenza del giocatore più rappresentativo, top scorer nell'ultimo campionato di serie B. Nonostante le numerose richieste e sirene dal mercato, la fumata bianca è arrivata per la felicità dei tifosi 

[...]
area rosa
  SERIE A - 23/07/2019
Tombolo, un innesto da... VIP: per la difesa ingaggiata Lisa Galvan

Un centrale difensivo di grande esperienza per mister Carluccio, che arriva dal calcio a undici. Nella sua carriera ha militato con Vicenza, Venezia, Valpo/Chievo Verona, Pro San Bonifacio e Cittadella

  SERIE A2 - 22/07/2019
La qualità c'è, l'OR se n'è accorta: Reda Khaybat non si muove da Reggio Emilia

Il diciannovenne portiere di origini marocchine resterà a disposizione di mister Margini nella prossima stagione in A2. L'anno scorso aveva cominciato a Cefalù per poi spostarsi a Modena e da qui in terra reggiana: per lui ora conferma e promozione in prima squadra

[...]
  SERIE C1 - 22/07/2019
Valli, arriva un'altra conferma di lusso: rinnova "sua maestà" Rogerio Mielo

Un' altra permanenza importante per il club veneto per il prossimo campionato di serie C1. Dopo Resner e Deuner, anche l'ex Luparense e Carrè Chiusppano ha trovato l'accordo e completerà il terzetto, pronto ad alzare nuovamente l'asticella 

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 22/07/2019
   SERIE A - 22/07/2019
   SERIE C1 - 20/07/2019
   SERIE C1 - 20/07/2019
   VARIE - 18/07/2019
   SERIE A2 - 18/07/2019
   SERIE C1 - 17/07/2019
   SERIE A - 17/07/2019
   SERIE A2 - 17/07/2019
   SERIE A2 - 17/07/2019
   SERIE B - 16/07/2019
   SERIE B - 16/07/2019
   SERIE C1 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni