SERIE C1 - 25/03/2020

Che ne sarà della stagione? Vacca: "Congelare le classifiche: ora scelte forti!"

E' un fiume in piena il presidente del Cagliari Futsal: "Non si ripartirà prima del 18 aprile, in quali condizioni poi? Per me vanno promosse tutte le prime, facoltà per le seconde di chiedere ammissione alla categoria superiore. E la Lega dimezzi i costi di iscrizione"

Marco Vacca è uno dei dirigenti di futsal più conosciuti della Penisola. Le stagioni che lo vedono calcare i campi sia regionali che (per tanto tempo) nazionali non si contano. Il suo parere, insomma, è sicuramente autorevole.

”Personalmente ritengo che tutti i campionati dilettantistici debbano essere definitivamente sospesi, congelando a oggi le classifiche. Non è possibile restare sospesi in attesa di una decisione che non si sa quando arriverà”.

Parole forti ma che dipingono una situazione effettivamente avvolta nell’incertezza, che si potrà diradare solo quando si potrà capire a quale data puntare per mettere il primo tassello di un ritorno alla normalità.

”Ho la sensazione che questa situazione non possa ritenersi ’sanata’ il 3 aprile - riprende il presidente del Cagliari Futsal - sono quasi certo che prima del 18 aprile non si potrà metter piede negli impianti. Detto questo, occorrerà necessariamente prevedere almeno altri venti giorni per dar modo agli atleti di ritrovare quel minimo di condizione necessaria per poter disputare una gara senza correre il rischio, o quantomeno ridurlo, di procurarsi traumi muscolari o lesioni tendinee”.

Ma non solo. Vacca non le manda a dire nemmeno alla LND.

”Spesso la lega dimentica che amministra campionati di dilettanti e questo fa sostanzialmente la differenza. Non pensa a chi ha diversi giocatori ’non italiani e residenti all estero’, giocatori ovviamente rientrati nelle loro nazioni e che sicuramente non torneranno in Italia. Immaginate una ripresa del campionato di Serie A con una squadra costretta a giocare con l’Under 19 perché priva dei suoi stranieri, contro magari chi ha avuto la forza economica per tenerli qui due mesi: che gara pensereste di vedere? Una gara ufficiale di Serie A con in campo una squadra di categoria e l’altra al massimo di C2! Bello spettacolo! Bella figura in termini mediatici”.

E allora Marco Vacca cosa sente di poter proporre dall’alto della sua pluriennale esperienza?

”La soluzione che proporrei è quella di chiudere qui i campionati, congelando le classifiche, con la prima promossa al campionato superiore ma dando a tutte le seconde la possibilità di fare domanda di ammissione al campionato superiore avendo diritto sulle eventuali altre e ovviamente, nel caso di sovrannumero, determinare una classifica per meriti, considerando anni di anzianità, curriculum storico, impianti, settore giovanile, eccetera. Le ultime retrocederanno nel campionato inferiore, fermo restando che avrebbero priorità nei ripescaggi. Ovviamente questo dovrà poi essere supportato da uno sforzo della Lega. Il prossimo anno - rimarca deciso Vacca - i bilanci delle società saranno assai magri e se si vuole salvaguardare la prossima stagione occorrerà quanto meno dimezzare il costo delle iscrizioni e trovare soluzioni alternative alle fidejussioni. L’imperativo sarà ’tagli alle spese’ iniziando dagli ingaggi. Poi gironi più piccoli, da dieci squadre e non di più. Lo sport oggi è un malato grave e non si può curare con un brodino”.

Il graffio finale di Marco Vacca.

”Siamo fuori dai Mondiali. Approfittiamone per ripartire dai ragazzi delle nostre giovanili”.


  SERIE A2 - 09/07/2020
Divisione commissariata, Vitulli: "Uno dei punti più bassi della nostra storia"

Duro il commento del dg del Cassano: "Credibilità sotto zero, efficienza ai minimi termini, comunicazione inesistente. Non parliamo poi dell'organizzazione campionati: niente meritocrazia e ripescaggi a volontà. Una disciplina alla canna del gas senza appeal"

[...]
  SERIE C1 - 09/07/2020
Divisione commissariata, Felice: "E il discorso-promozione torna un'incognita"

Il parere del massimo dirigente dell'Itria: "Non mi esprimo circa questa decisione, dico solo che da Roma avevamo avuto certe garanzie. Ora non sappiamo se chi subentra ne è al corrente, come intende agire e se qualcuno si interesserà della nostra situazione"

[...]
area rosa
  SERIE A - 08/07/2020
L'epopea della Ternana in un libro: ecco "La Favola delle Ferelle"

Il volume di Artemio Scardicchio racconta la cavalcata del club rossoverde, capace di riscrivere la storia del futsal in rosa: "Nel corso degli anni ero rimasto affascinato da quanto era riuscita a fare la famiglia Basile"

  SERIE A2 - 09/07/2020
Divisione commissariata, Pagana: "Bisogna iniziare a fare il bene del futsal"

L'esperto allenatore dice la sua: "Parlo a titolo personale e ti posso dire che vivo con grande curiosità questa situazione. Non ho ben capito quali siano state le motivazioni ma forse si dovrebbe fare un passo in avanti in questo sport anziché odiare l'avversario di turno"

[...]
  SERIE A - 09/07/2020
Leo Senna vola in A con il Carrè Chiuppano: "Troppo felice di questa promozione"

Il brasiliano, fresco di rinnovo, esulta: "Sono contento di rimanere. Prima di tornare in Brasile a causa dello stop del campionato, la mia volontà era già quella di rimanere l'anno prossimo anche perché, senza firmare niente, avevo dato la mia parola al ds Matteo"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 08/07/2020
   SERIE C1 - 08/07/2020
   VARIE - 06/07/2020
   VARIE - 06/07/2020
   VARIE - 06/07/2020
   VARIE - 06/07/2020
   SERIE B - 06/07/2020
   SERIE A2 - 06/07/2020
   VARIE - 06/07/2020
   ESTERO - 06/07/2020
   ESTERO - 05/07/2020
   SERIE A - 05/07/2020
   SERIE U19 - 04/07/2020
   ESTERO - 03/07/2020
   SERIE C1 - 03/07/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni