SERIE A - 17/10/2017

Il Breganze fa suo il derby, Zanetti: "Partita a senso unico"

Le biancorosse vincono di misura contro il Città di Thiene grazie a un gol di Pinto Dias, per l'allenatore il risultato doveva essere più largo: "Abbiamo creato una mole di occasioni spaventosa, ma non siamo mai riusciti a prendere il largo"

Tre punti preziosi per il Breganze: preziosi perché era un derby e il derby è sempre una partita speciale, ancora di più se la vinci. Preziosi perché dopo l’avvio ritardato del campionato per le nostre ragazze, permettono loro di accorciare le distanze dalle ”big” (tutte quelle sopra hanno almeno una partita giocata in più, tranne l’Olimpus). Preziosi perché indicano a mister Zanetti che questa è la strada giusta da continuare a percorrere. Cosa bisogna migliorare? Ancora tanto, a partire dalla precisione sotto porta: delle tante, tantissime occasioni create solo quattro sono andate a buon fine e, tanto per capirci, sono più di cinque i legni centrati dalle nostre ragazze.

Com’è andata la partita? Nel primo tempo parte bene il Breganze che si fa subito valere e tiene ben salde le redini del gioco, mentre il Città di Thiene aspetta chiuso in difesa. Le occasioni ci sono, il gol invece non arriva: Famà ci mette una pezza su Buzignani e Troiano, che poi invece spara alto, mentre Buzignani mette a lato. Intorno al 10’ arriva la prima palla gol per le ospiti, Fincato non si fa sorprendere e risponde a tono a Molon. A 12’02’’ la doccia fredda per le biancorosse: Canaglia segna la rete dell’ex e porta in vantaggio il Thiene. Ma la squadra di Zanetti non demorde, torna all’attacco, Pinto Dias prende il primo di una lunga serie di pali, ma a buttarla dentro ci pensa Jessica Troiano per il meritato pareggio: dribbling e gran sinistro che passa sotto le gambe del portiere avversario. Troiano che però non riesce a ripetersi poco dopo: questa volta a dirle di no è il palo, lo stesso che qualche istante più tardi si oppone ancora anche a Pinto Dias. Al 18’ Pereira, con un altro gol d’alta scuola, porta in vantaggio il Breganze. Thiene che allo scadere trova il pareggio grazie a Molon che resiste a Pereira e, di puntone, la mette alle spalle di Fincato. Alla ripresa parte subito all’arrembaggio il Breganze per scrollarsi di dosso un pareggio che gli sta davvero stretto, ma il quintetto di Centofante mette di nuovo la freccia con Zampieri, che fa 2-3. Botta e risposta: meno di un giro di orologio dopo Buzignani stoppa e gran tiro che trafigge Famà. È 3-3. Le ragazze di Zanetti riprendono il lungo monologo durato per tutta la partita e, dopo la traversa di Cerato, Pinto Dias mette la stoccata vincente: splendida azione personale per la brasiliana che, con grande capacità balistica, becca l’angolino distante. Il Thiene prova anche la carta del portiere di movimento (Molon), ma non riesce a sfondare: le ultime due occasioni sono ancora per il Breganze prima con Troiano, poi con Pereira, che becca ancora la traversa.

”È stata una partita a senso unico - ha detto mister Zanetti al termine della partita - il Breganze ha creato una mole di gioco e di azioni spaventosa, al di là dei tanti legni. Non entrava e non siamo riuscite a prendere il largo, anche per merito di un Città di Thiene che comunque si è schierata davanti alla sua porta. Alla fine però, grazie ad alcuni errori nostri su cui dovremo lavorare, si sono anche trovate in vantaggio, anche se da parte nostra non c’è mai stata l’idea che potessero portarla a casa loro”.

Carraro Breganze: Fincato, Pereira, Pinto Dias, Troiano, Dalla Villa, Dalla Pellegrina, Cerato, Rovito, Laurenti, Capalbo, Buzignani, Politi. All. Zanetti.

Thiene: Famà, Puttow, Canaglia, Perez, Zampieri, Cogo, Deganello, Bisogni, Maddalena, Molon, Bettiati. All. Centofante.

Arbitri: Beggio (Padova), Tassinato (Padova); crono: Lunardi (Padova).

Marcatori. Pt: 12’02’’ Canaglia (T), 13’06’’ Troiano (B), 17’40’’ Pereira (B), 19’43’’ Molon (T); st: 2’56’’ Zampieri (T), 3’42’’ Buzignani (B), 16’33’’ Pinto Dias (B).

Ufficio Stampa (PhotoStella)


altre notizie
16/10/2017
Real Grisignano, tanti applausi ma niente punti contro il [>>]
13/10/2017
Grisignano, passione blaugrana: "Bello vedere 200 persone [>>]
11/10/2017
Real Grisignano, nulla da fare contro la Kick Off: 6-1 All [>>]
10/10/2017
Breganze, Zanetti: "Lazio grande squadra, noi luci ed [>>]
02/10/2017
Real Grisignano, approccio da incubo a Barletta: la Salinis [>>]
25/09/2017
Real Grisignano, Bonetto indica la strada: "Lavorare e [>>]
24/09/2017
Grisignano, scatta l'ora-x: Turcato punta su Prando col [>>]
>> LEGGI TUTTE