SERIE A - 21/05/2018

Real Grisignano, buona la "prima": 3-1 al Città di Falconara

Le blaugrana intascano la sfida di andata dei playout contro le citizens e fanno un grande passo in avanti verso la salvezza. A decidere, in ogni caso, sarà il match di ritorno. Gol di Itu e doppietta di Prando, per le falchette a segno Marcella  HIGHLIGHTS

Chi vuol essere lieto sia... di doman non ve certezza.. Si può essere solo felici di questa vittoria casalinga con il Falconara, mancano sette lunghi giorni e 40 interminabili minuti per decretare la sesta squadra che scenderà in A2,per ora il Real Grisignano fima il record di vittorie consecutive in serie A, ben cinque e non sono poche. Poi quello che succederà
in riva all’Adriatico non lo sa nessuno, e questi play out sono da considerarsi ironicamente una sorta di crimine sportivo. Una cosa è certa, sia Grisignano che Falconara meritano entrambe la massima serie. Si anche perchè la partita è stata in parte appannaggio delle ospiti, in buona parte con un gran Grisignano e per il resto equilibrata. Brave le blaugrana a non ”disperdersi” dopo il rigore subito allo start della ripresa. E la cornice di pubblico è stata degna di un evento così importante.

CLICCA QUI per gli HIGHLIGHTS

CRONACA PRIMO TEMPO: Primi 5’ con le ospiti che creano di più, ma la difesa e Miola non si fanno sorprendere. Poi sale il Real Grisignano prima con un tiro fuori di Prando, poi con un tiro alto di Silva. E poi Itu scarta e tira, ma Brugnoni para a piene mani. Sulla fascia si da da fare molto (come al solito) Turetta, da una sua fuga in banda sinistra nasce l’angolo che Iturriaga scaraventa in rete 1 a 0. Poi ancora Prando in piena area, prova un’acrobazia inedita, ma non coglie la sfera.
Ad 1” dalla fine Miola decisiva su tiro di Luciani e si va al riposo.

CRONACA SECONDO TEMPO: Pronti via..fallo di confusione in area,rigore, trasformato da Marcella 1 a 1. Un duro colpo, ma è qui che il Grisignano tira fuori il carattere, non si demoralizza, riordina le idee. Al 7’ Silva tira sul primo palo, para Brugnoni. Un minuto dopo Shai si divora un gol che sarebbe stato pesantissimo. Verso il 15’ succede di tutto e si decide la gara. Prando dai 15 metri indovina la botta vincente che gonfia la rete 2 a 1. Subito dopo ancora Prando, questa volta di testa sigla il 3 a 1. Sul fronte opposto Marcella colpisce una traversa. Il finale vede le due squadre a caccia del gol, il Real evita contrasti perchè è in bonus falli. Finisce così 3 a 1, in attesa di gara due (vietata ai deboli di cuore).

REAL GRISIGNANO-CITTA’ DI FALCONARA 3-1

REAL GRISIGNANO: Miola, Penello, Facino, Nicoli, Turetta, Prando, Iturriaga, Rovira, Silva, Prosdocimi, Vajente, Giacomazzi. Allenatore: Turcato. Dirigenti: Azzolin e Guidotti. Medico: Silvia Ferrarese

CITTA’ DI FALCONARA: Brugnoni, Pascual, Luciani, Marcella, Sevilla, Shai, Ferrara, Veroni, Giuliani, Bernotti. All. Neri.

ARBITRI: Carlo Casu di Sassari e Vincenzo Cammarano di Nichelino. CRONO:Federico Beggio di Padova.

Ufficio Stampa Real Grisignano (Foto Boraso)


altre notizie
06/08/2018
#futsalmercato, il Grisignano blinda la porta con Adelaide [...]
21/07/2018
Il Grisignano completa il tris dalla Salinis: ecco Jessica [...]
17/07/2018
Real Grisignano, Turetta c'è: "Pronte a vendere cara [...]
13/07/2018
#futsalmercato, Pezzolla al Grisignano: "Prometto di dare [...]
09/07/2018
#futsalmercato, Prando non si muove da Grisignano: "Scelta [...]
05/07/2018
Grisignano, Ziero: "Qui per cambiare, volevo [...]
30/06/2018
#futsalmercato Grisignano, Facino saluta: "Sono stati due [...]
>> LEGGI TUTTE