SERIE B - 12/10/2017

Momento "no" per il Putignano, Mastrocesare: "Ne usciremo"

Due sconfitte in tre giorni, il tecnico non dispera: "Situazione complicata, ma lavorando ci rialzeremo"

Due sconfitte in tre giorni per il Csg Putignano, che vanno a sommarsi ad una serie di ultimi risultati negativi che, di certo, non permettono di definire questo come periodo abbastanza roseo.

Descrivendo in ordine cronologico, sabato 7 ottobre, in quel di Brindisi, il Csg Putignano è uscito sconfitto con il punteggio di 3-1, nonostante una gara del tutto equilibrata che addirittura aveva portato i rossoblu a chiudere la prima frazione in vantaggio con lo 0-1, grazie al gol di Degiuseppe.

Martedì 10 ottobre, invece, si è svolta l’andata degli ottavi di Coppa Italia. Il Csg, privo dello squalificato capitan D’Ecclesiis, ha affrontato i padroni di casa del Castellaneta, uscendone sconfitto con il netto 10-5, compromettendo fortemente il passaggio del turno, in attesa comunque del ritorno. I gol dei rossoblu sono ad opera di: Degiuseppe(doppietta), Romanazzi, Plantamura e Lemonache.

Questo periodo, dunque, in casa della società del Presidente De Luca, non è dunque dei migliori, con l’ultimo posto in classifica con solo 2 punti all’attivo, dopo sei gare disputate.
Ne è convinto anche mister Mastrocesare, con il quale abbiamo chiacchierato, in vista del prossimo match.

”Non nascondo che, con una squadra nuova nei suoi giocatori, abbiamo trovato diverse difficoltà innanzitutto per rodare determinati meccanismi tecnici e tattci – ha esclamato il mister del Csg, che ha poi continuato –. Stiamo lavorando per migliorare il gioco corale, prima di pensare a quello che può uscir fuori dai risultati. E’ una situazione complicata, considerando anche le mancanze che abbiamo avuto in corso d’opera, vedi gli addii di Sabato e Potente. In questo momento ci stiamo trovando a rifare un percorso, amalgamando anche dei ragazzi che non hanno mai calcato dei campi di c1. Questo campionato, infatti, risulta altamente competitivo. E’ un momento abbastanza difficile e ne siamo consapevoli”.
In vista del prossimo match, Mastrocesare conclude così: ”Sabato ci aspetta una partita dura contro l’Ostuni. Stiamo lavorando, giorno dopo giorno, per ambire a prestazione più competitive che ci permettano di fare punti che ci possano far uscire da questa posizione di classifica”.

Prossimo impegno, sabato 14 Ottobre, al Palafive, contro l’Olympique Ostuni. Fischio d’inizio fissato per le ore 16.00.

Ufficio Stampa Csg Putignano


  SERIE A2 - 16/10/2017
Bisceglie, c'è il Futsal Altamura al primo turno di Coppa della Divisione

I nerazzurri, testa di serie numero 25, il 14 novembre saranno di scena sul campo dei biancorossi. Nell'eventuale secondo turno del 19 dicembre, capitan Pedone e compagni se la vedranno contro la vincente del match tra Giovinazzo e Sammichele

[...]
  SERIE B - 16/10/2017
Bernalda, Plati ricompatta l'ambiente: "Per crescere è solo questione di tempo"

Dopo la seconda sconfitta consecutiva sul campo del Marigliano, il presidente rossoblu tranquillizza la piazza: "Siamo delusi dal risultato, non dalla prestazione. Il campionato è lungo e siamo convinti di avere un roster di tutto rispetto"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 16/10/2017
Il Martina sbatte contro i legni, a Cosenza "solo" un pareggio

Le ragazze di mister Fanizzi fanno la gara, creano occasioni da rete ma si ritrovano per quattro volte sotto di un gol, riuscendo sempre a rimontare il vantaggio delle calabresi. "Avremmo meritato la vittoria", dichiara il presidente Boccia

  SERIE B - 17/10/2017
Cassano, Garrote non si accontenta: "Abbiamo lasciato due punti in casa"

Il pensiero del biancoceleste dopo il pari in rimonta col Canosa: "Abbiamo fatto di tutto per vincere. Nel primo tempo loro hanno calciato due volte in porta, noi in tutta la partita avremo fatto una quarantina di tiri. Il loro portiere ha fatto la differenza"

[...]
  SERIE B - 17/10/2017
Volare, a novembre la Coppa della Divisione: sarà super sfida col Cisternino

Match con la compagine di serie A per gli uomini allenati da mister Andrea Rotondo. Intanto, il sodalizio rossoverde esprime il proprio cordoglio a Cosimo e Pietro Liuzzi, ex tesserati della società, per la scomparsa dell'amato papà Luigi

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 17/10/2017
   SERIE C1 - 17/10/2017
   SERIE C1 - 16/10/2017
   SERIE C1 - 16/10/2017
   SERIE C1 - 16/10/2017
   SERIE C1 - 16/10/2017
   SERIE C1 - 16/10/2017
   SERIE C1 - 15/10/2017
   SERIE C1 - 15/10/2017
   SERIE C1 - 15/10/2017
   SERIE C1 - 15/10/2017
   SERIE C1 - 15/10/2017
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni