SERIE B - 03/03/2019

Diaz Bisceglie, fortino PalaDolmen: fermato il Traforo Spadafora

Romero e Giannantonio si prendono la scena: il primo con una doppietta, il secondo con diverse parate decisive. E' 2-2 al triplice fischio

Parziale riscatto della Diaz che impatta 2-2 contro la terza forza del girone, Traforo Spadafora nel match disputatosi al ”Paladolmen” e valevole per la diciassettesima giornata del campionato cadetto, girone G. Una gara ben giocata dai ragazzi biscegliesi e che ha visto protagonisti il pivot Romero ed il portiere Giannantonio.

Partono meglio i padroni di casa ed al 5’ la traversa nega la rete ad Angelo Cassanelli artefice di un bel lob. Sei minuti dopo Chiappetta, già ammonito in precedenza, commette fallo su Vincenzo Cassanelli. Secondo giallo per lui e situazione di superiorità numerica per due minuti a favore della Diaz. La ghiotta occasione viene subito sfruttata dalla squadra Di Chiano, in tribuna squalificato. Al minuto 11’41’’ i biscegliesi pervengono al vantaggio con Romero che trafigge Gallon con una potente conclusione. Sette giri di lancette dopo arriva il pareggio ospite con Salerno, abile a concretizzare il calcio di punizione battuto da Sapinho. Non accade più nulla sino al suono della sirena con le squadre che vanno negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa, salgono in cattedra i portieri Giannantonio e Gallon. L’estremo biancorosso nega la rete di Cosentino, mentre l’ex estremo difensore dell’Aesernia respinge la conclusione di Romero. Al 11’ i calabresi usufruiscono di un tiro libero per una infrazione commessa da Angelo Cassanelli. Si incarica della battuta Cosentino che manda la sfera alle stelle. Poco male perchè, dopo venti secondi il Traforo si porta sul 2-1 con Dentini. Tale punteggio permane per pochi istanti. Infatti, al minuto 12’10’’ la Diaz perviene al pareggio nuovamente con Romero artefice di una potente conclusione dal limite dell’area. La gara continua a regalare emozioni ed al 13’ Angelo Cassanelli commette fallo rimediando la seconda ammonizione. Nuovo tiro libero per gli ospiti, ma questa volta sul dischetto si presenta Gallon il cui tiro viene respinto da un superlativo Giannantonio. Gli ospiti alzano il baricentro alla ricerca del gol vittoria ma i biscegliesi fanno muro portando a casa un importante punto in vista della salvezza.

Con il pareggio interno, la Diaz si porta a quota 11 punti ad una lunghezza dalla zona playout e a tre dalla salvezza diretta. Nel prossimo turno, che si disputerà sabato 16 marzo, i biscegliesi saranno di scena al ”Pala Piccinni” di Altamura ospiti della Futsal Altamura che ha pareggiato per 6-6 contro Futura Matera.

 

Gianluca Valente
Ufficio stampa Asd Diaz Bisceglie


  SERIE A2 - 19/06/2019
Atletico Cassano, accordo con De Cillis: si va avanti ancora insieme

Un altro rinnovo in casa pugliese: "Sheva" resta anche ndel prossimo campionato di serie A2. "Giocatore sempre affidabile quando chiamato in casa, metterà ancora al servizio dei colori biancocelesti tutta la sua esperienza", si legge nel comunicato

[...]
  SERIE B - 19/06/2019
Real Team Matera, rescissione consensuale con il tecnico Angelo Bommino

La società lucana ha formalizzato l'addio dell'allenatore. "Voglio ringraziare il presidente Taratufolo per la fiducia accordatami per lo scorso campionato - dice - in cui abbiamo conseguito la salvezza con largo anticipo. Porterò sempre questa squadra nel cuore" 

[...]
area rosa
  SERIE A - 20/06/2019
Siclari, uno scudetto che ha valore: "Vincerlo qui non ha paragoni!"

L'attaccante calabrese ha conquistato con la maglia della Salinis il quarto tricolore della sua carriera. "Regalare tutto ciò a questa società e questo piccolo paese per noi è stato un orgoglio e un piacere enorme"

  SERIE B - 19/06/2019
Aquile Molfetta, rinnovato il rapporto con capitan Pedone: "Lotteremo sempre"

Continua senza sosta il lavoro del diesse Metta: dopo l'arrivo del bomber Divicenzo, è ufficiale la riconferma di un pilastro della squadra. "Sono felicissimo - dice.- Il mio obiettivo era rimanere qui. Vogliamo vincere e arrivare in A2" 

[...]
  VARIE - 14/06/2019
Un bomber da doppia cifra assicurata: Mario Zago è pronto a rimettersi in gioco

Non c'è stata squadra italiana in cui ha giocato con cui non ha rispettato la sua fama. Nella sua decennale esperienza lungo la Penisola ha militato con CLT Terni, Virtus Gualdo, Fuente Foggia, Canosa, Signor Prestito e Bulldog. Ora aspetta una chiamata importante

[...]
altre notizie
   SERIE A - 15/06/2019
   GIOVANILI - 11/04/2019
   SERIE C1 - 22/03/2019
   SERIE B - 21/03/2019
   SERIE B - 03/03/2019
   SERIE B - 01/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE B - 08/02/2019
   SERIE B - 08/02/2019
   SERIE B - 01/02/2019
   SERIE B - 24/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni