SERIE B - 23/03/2019

Il Bernalda emerge nella ripresa e non da scampo all'Altamura: finisce 10-4

Al PalaCampagna vincono i padroni di casa, superando la coriacea formazione pugliese. Primo tempo terminato sul 3-1, è poi nel secondo tempo che i lucani sfondano definitivamente. Bidinotti è autore di una tripletta, doppietta per Bueno

Una bella gara è andata in scena al ”PalaCampagna” tra Bernalda e Altamura. Non inganni il largo risultato in favore dei rossoblu perchè la coriacea formazione pugliese ha dato filo da torcere agli uomini di Do Amaral soprattutto nel primo tempo terminato 3-2 in favore dei padroni di casa. Alla distanza, però, ha prevalso il maggiore tasso tecnico dei padroni di casa abili a sfruttare le ripartenze. In evidenza tra i lucani Bidinotti, Bueno, Murò, Fusco e Del Ferraro. Nota a margine. Prima della gara foto per le due squadre a centrocampo con un manifesto dedicato al capoluogo ionico con la scritta: ”I BAMBINI DI TARANTO VOGLIONO VIVERE...STOP INQUINAMENTO”

LA CRONACA - Il Bernalda si presenta con il seguente quintetto: Del Ferraro, Fusco, Bidinotti, Bueno e Gallitelli. Risponde l’Altamura con Carone, Carrasco, Garcia, Cano, Zafra.

Partenza a razzo del Bernalda: al 2’ palo di Fusco. L’altamura reagisce prontamente con una doppia occassione per Carrasco. Al 2’ i pugliesi passano in vantaggio: Zafra batte un corner che trova la sfortunata e fortuita deviazione di Bidinotti nella propria rete per il vantaggio ospite. Il Bernalda sfiora il pareggio al 3’: staffilata di Bueno che si stampa sulla traversa. I padroni di casa ci provano ancora con Fusco dalla distanza, il portiere Carone respinge. Al 7’ il Bernalda agguanta il pari: Bueno pesca sul secondo palo Murò che in spaccata mette in rete. Al 9’ ingenuità della difesa rossoblu, Cano ne approfitta ma il suo destro trova sulla strada uno strepitoso Del Ferraro che si ripete sulla conclusione dalla distanza di Garcia. Passano pochi istanti per il vantaggio lucano: Bidiniotti con uno spunto personale supera Carone e deposita in rete per il 2-1. L’Altamura si riversa in avanti alla ricerca del pari: Giordano impegna Del Ferraro che chiude lo specchio della porta. Al 12’ Bernalda vicino al tris: Carone salva su Bidinotti, mentre pochi istanti dopo Gallitelli calcia alto da buona posizione. Al 16’ il Bernalda spreca un contropiede e sul rovesciamento di fronte Del Ferraro respinge miracolosamente su Garcia. La gara è brillante: al 14’ Carone è prodigioso su Fusco. Al 16’ Bidinotti lancia in banda Murò, il suo tiro lambisce il palo. Pochi istanti più tardi Carone respinge un destro ravvicinato di Bidinotti. Al 18’ il Bernalda cala il tris: Fusco ruba palla nella metà campo avversaria e libera un preciso diagonale che si insacca nell’angolo alla destra di Carone. L’Altamura ha subito la possibilità di accorciare le distanze ma il pallonetto di Carrasco finisce di poco oltre la traversa. I pugliesi, però, a pochi secondi dal suono della sirena riescono a segnare con Cano imbeccato da Zafra.

Nella ripresa l’Altamura parte con il piglio giusto: Del Ferraro si oppone a Di Pietro. Al 3’, però, il Bernalda allunga: punizione di Bidinotti per il meraviglioso colpo di tacco di Bueno che insacca il 4-2. L’Altamura pericoloso un minuto più tardi: Del Ferraro chiude sul primo palo sulla mezza girata di Cano. Si ripete, poco dopo, il portiere rossoblu su un fendente dalla distanza dello stesso Cano.
L’Altamura vicina al gol al 7’ con Garcia: strepitoso Del Ferraro che recupera la sfera e prontamente lancia lungo Bidinotti che in ripartenza fredda Carone per il 5-2. Trascorre un minuto per la sesta rete lucana: Bueno calcia una rimessa laterale nella trequarti avversaria trovando il tocco rapace di Murò, appostato sul secondo palo. Mister Mascolo utilizza il quinto di movimento (Facendola) per recuperare ma è il Bernalda ad approfittarne al 9’ con un destro da distanza siderale di Bueno per il 7-2. Al 11’ l’Altamura accorcia le distanze con un destro dalla media distanza di Carrasco per il 7-3. Al 12’ Murò salva sulla linea un tiro di Facendola che aveva superato Del Ferraro. Al 12’ salvataggio sulla linea di Bueno su tiro di Zafra ma, pochi secondi dopo, Bidinotti dalla propria metà campo griffa 8-3. Anche mister Do Amaral utilizza il quinto di movimento (Gallitelli) mentre il tecnico Mascolo cambia nel ruolo Facendola avvicendato da Lorusso. Al 16’ altra conclusione dalla distanza di Fusco che dalla propria trequarti mette a segno il 9-3. Poco dopo è Murò con un tocco morbido a siglare il 10-3. L’Altamura non issa bandiera : al 18’ Giordano su punizione infila la quarta rete. Negli ultimi minuti di gara gloria anche per il giovane portiere D’Amelio abile ad opporsi alle conclusioni dei calcettisti altamurani salvando la propria porta almeno in quattro circostanze. Finisce 10-4 in favore del Bernalda che conserva il secondo posto del girone.

 

FUTSAL ALTAMURA-BERNALDA FUTSAL 4-10
FUTSAL ALTAMURA : Carone, Angelastri, Facendola, Giordano, Cano, Garcia, Carrasco, Zafra, Lorusso, Loizzo, Di Pietro, Chironna. All. Mascolo
BERNALDA FUTSAL: Del Ferraro, Bidinotti, Lemma, Quinto, Laurenzana, Murò, Gallitelli, Grossi, D’Amelio, Bueno, Di Lucca, Fusco. All. Do Amaral
Arbitri : Turiano di Reggio Calabria, Saccà di Reggio Calabria, cronometrista Buzzacchino di Taranto
Marcatori : 2’ p.t. (aut.) Bidinotti (A); 7’ p.t. Murò (B), 9’ p.t. Bidinotti (B), 18’ p.t. Fusco (B), 20’ p.t. Cano (A), 3’ s.t. Bueno (B), 7’ s.t. Bidinotti (B) 8’ s.t. Murò (B), 9’ s.t. Bueno (B), 11’ s.t. Carrasco (A), 13’ s.t. Bidinotti (B), 16’ s.t. Fusco (B), 17’ s.t. Murò (B), 18’ s.t. Giordano (A)

 

Ufficio stampa ASD BERNALDA FUTSAL
Enrico Losito

 


  SERIE A2 - 18/07/2019
La porta del Cristian Barletta è sempre blindata, a difenderla c'è Filò

L'estremo difensore, rientrato in Puglia alla fine del 2018, farà parte della rosa biancorossa anche per la prossima annata. Si tratta infatti di una riconferma, per uno dei protagonisti assoluti nella stagione della prima, storica, promozione in A2

[...]
  SERIE B - 19/07/2019
Futura Matera, Alfredo Grandinetti dice addio dopo tre stagioni

Il giocatore ha vinto con i biancoazzurri una supercoppa ed una coppa Italia regionali. Incerta la prossima destinazione. "Qualche società sembra interessata, ma al momento non ho preso alcuna decisione; cerco squadre con un progetto serio"

[...]
area rosa
  SERIE A - 19/07/2019
Bisceglie Femminile, altro innesto: sulla corsia laterale c'è Viky

La giocatrice iberica, classe 1991, innalza ulteriormente il livello tecnico della squadra di mister Ventura. Arriva in Italia dopo sette stagioni a Valencia con il Castellon. Abbattista: "Vogliamo creare un roster che sia completo in ogni reparto"

  SERIE B - 19/07/2019
Bernalda, si comincia dai rinnovi: il primo della lista è capitan Gallitelli

Per mister Volpini arriva la prima novità in vista della nuova stagione. Il leader bernaldese ha prolungato il suo rapporto è anche nel prossimo campionato cadetto indosserà la casacca rossoblu. Il club lo ha ufficiallizzato con un post su facebook

[...]
  SERIE B - 19/07/2019
Bisceglie, ufficiale il rinnovo di Cassanelli: "Sono in un club prestigioso"

Continua incessante il lavoro del diesse Dell'Orco con l'accordo del classe '98. "Sono felicissimo di poter proseguire l'avventura qui - dice.- Questo non è un sogno che si realizza, ma è soltanto il primo di tanti obiettivi da raggiungere" 

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 16/07/2019
   SERIE U19 - 15/07/2019
   SERIE B - 11/07/2019
   SERIE B - 06/07/2019
   SERIE C1 - 05/07/2019
   SERIE C1 - 02/07/2019
   GIOVANILI - 11/04/2019
   SERIE C1 - 22/03/2019
   SERIE B - 21/03/2019
   SERIE B - 03/03/2019
   SERIE B - 01/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni