SERIE B - 14/04/2019

Giovinazzo, le speranze appese ad un filo: tutto dipende dal giudice sportivo

La squadra di Masi vince per 5-2 a Capurso, ma adesso deve attendere la decisione dell'organo giudicante in merito alla sospensione di Parete-Manfredonia, decisiva ai fini della qualificazione. Doppietta di Morgade, a segno anche Jose David, Marolla e Piscitelli

Vince il Giovinazzo, che piega il vivace Futsal Capurso col punteggio di 5-2, ma è un risultato che potrebbe servire a poco: grazie al 5-1 interno con l’Alma Salerno, infatti, ai play-off va il Lausdomini, che sale addirittura al terzo posto del girone F, scavalcando le Aquile Molfetta (già certe della qualificazione) sconfitte sul campo della Junior Domitia, e vola alla post-season.

I biancoverdi, però, restano a due sole lunghezze dal Manfredonia, ieri di scena sul rettangolo del Futsal Parete: la gara è stata sospesa al 16’ del primo tempo perché le infiltrazioni d’acqua dal tetto del Palasport campano hanno reso il campo scivoloso e dunque impraticabile. In settimana è atteso il verdetto del giudice sportivo che, in caso di vittoria a tavolino, potrebbe regalare la certezza dei play-off ai sipontini ed estromettere così aritmeticamente dalla corsa al quinto posto la squadra di Francesco Masi.

MASI - ”Attendiamo le decisioni della Divisione - fa sapere il tecnico giovinazzese - ma al netto di quello che sarà il responso del giudice sportivo c’è molto dispiacere. Purtroppo, abbiamo pagato a caro prezzo alcuni passi falsi contro squadre ampiamente alla nostra portata. Peccato davvero, anche perché col recupero di alcuni giocatori importanti, nelle ultime partite siamo riusciti ad esprimere anche un bel gioco”.

LA CRONACA - Tanta amarezza, dunque, per la sua squadra che sul campo del già salvo Futsal Capurso, dopo l’occasione di Piscitelli, fermato da Ritorno, comincia malissimo la partita, tanto che in avvio i padroni di casa sono già sul 2-0 grazie alla doppietta di Pavone. Gli ospiti, privi dello squalificato Mongelli, non ci stanno, accorciano subito il divario con la rete di Josè David (1-2) e continuano a spingere maggiormente in avanti, sino al 2-2 di Marolla. Equilibrio in tutto, anche nelle occasioni mancate, con Marolla che sciupa da buona posizione e Zerbini che si fa ribattere sulla linea di porta un calcio di punizione dal limite dell’area. E così all’intervallo è sempre parità, 2-2.

La notizia della sospensione della gara fra il Futsal Parete e il Manfredonia scuote i giovinazzesi che dopo il miracolo dell’ex Di Ciaula sul tiro a volo di Pavone mettono per la prima volta la freccia con Morgade (2-3). I padroni di casa, a questo punto, si sbilanciano e subiscono la doppietta dello stesso Morgade (2-4): il suo ventunesimo gol stagionale gli vale il podio della classifica marcatori del girone F, alle spalle di Dell’Olio e Turmena. I gol dei biancoverdi diventano cinque con una straordinaria invenzione di Piscitelli che, dal limite dell’area, con un morbido pallonetto per palati fini fissa il punteggio sul definitivo 2-5, mentre il Futsal Capurso, che ormai privo di stimoli scompare dal campo, chiude in inferiorità numerica per il doppio giallo comminato a Garofalo.

Nicola Miccione - Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5


  SERIE A2 - 19/06/2019
Atletico Cassano, accordo con De Cillis: si va avanti ancora insieme

Un altro rinnovo in casa pugliese: "Sheva" resta anche ndel prossimo campionato di serie A2. "Giocatore sempre affidabile quando chiamato in casa, metterà ancora al servizio dei colori biancocelesti tutta la sua esperienza", si legge nel comunicato

[...]
  SERIE B - 19/06/2019
Real Team Matera, rescissione consensuale con il tecnico Angelo Bommino

La società lucana ha formalizzato l'addio dell'allenatore. "Voglio ringraziare il presidente Taratufolo per la fiducia accordatami per lo scorso campionato - dice - in cui abbiamo conseguito la salvezza con largo anticipo. Porterò sempre questa squadra nel cuore" 

[...]
area rosa
  SERIE A - 20/06/2019
Siclari, uno scudetto che ha valore: "Vincerlo qui non ha paragoni!"

L'attaccante calabrese ha conquistato con la maglia della Salinis il quarto tricolore della sua carriera. "Regalare tutto ciò a questa società e questo piccolo paese per noi è stato un orgoglio e un piacere enorme"

  SERIE B - 19/06/2019
Aquile Molfetta, rinnovato il rapporto con capitan Pedone: "Lotteremo sempre"

Continua senza sosta il lavoro del diesse Metta: dopo l'arrivo del bomber Divicenzo, è ufficiale la riconferma di un pilastro della squadra. "Sono felicissimo - dice.- Il mio obiettivo era rimanere qui. Vogliamo vincere e arrivare in A2" 

[...]
  VARIE - 14/06/2019
Un bomber da doppia cifra assicurata: Mario Zago è pronto a rimettersi in gioco

Non c'è stata squadra italiana in cui ha giocato con cui non ha rispettato la sua fama. Nella sua decennale esperienza lungo la Penisola ha militato con CLT Terni, Virtus Gualdo, Fuente Foggia, Canosa, Signor Prestito e Bulldog. Ora aspetta una chiamata importante

[...]
altre notizie
   SERIE A - 15/06/2019
   GIOVANILI - 11/04/2019
   SERIE C1 - 22/03/2019
   SERIE B - 21/03/2019
   SERIE B - 03/03/2019
   SERIE B - 01/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE B - 08/02/2019
   SERIE B - 08/02/2019
   SERIE B - 01/02/2019
   SERIE B - 24/01/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni