SERIE B - 13/10/2019

Il Giovinazzo si riscatta: sestina alla Real Dem, Torremaggiore è cancellata

Tre gol per tempo e la squadra di Magalhaes cancella il clamoroso flop dell'esordio rilanciandosi dopo una settimana per niente tranquilla. Priori, Alves e Alvaralhao (doppietta) a segno nei primi 20', poi centrano la porta anche Piscitelli e Gomez per il 6-2 finale

Come cambiano le cose rapidamente, nel futsal. Appena sette giorni fa, il Giovinazzo faceva il giro delle bacheche sui social-network per l’inatteso capitombolo sul campo della Polisportiva Torremaggiore. Sette giorni più tardi, il presidente Antonio Carlucci può tirare un sospiro di sollievo: la prima vittoria stagionale (convincente 6-2 casalingo al Real Dem) non è certo un caso. In via Sanseverino si considerano una famiglia e vogliono che si remi tutti sempre dalla stessa parte: la risposta dei ragazzi di Marcello Magalhaes è stata un deciso cambio di rotta.

LA CRONACA - Davanti al pubblico del PalaPansini, i padroni di casa, privi di capitan Depalma, Di Ciaula e Morgade, piacciono per applicazione ed intensità, anche se sono gli ospiti, con Schurtz (40 anni e non sentirli affatto, nda) e il giapponese Yamada, a creare qualche grattacapo a Di Capua. Per squarciare l’equilibrio della gara i biancoverdi sfruttano uno schema su palla inattiva e la trazione posteriore di Priori (1-0), mentre il raddoppio, con il classico gol ”da antologia”, per cui si è avuta quella sensazione di sbigottimento a guardarlo dal vivo, lo firma Alves che dalla corsia di destra si coordina e fa partire un diagonale che bacia il palo interno alla destra dell’immobile De Flaviis e si insacca nell’angolo opposto. 2-0 e pubblico in visibilio.

I giovinazzesi sono incontenibili: Gomez sfonda a sinistra e apparecchia per Alvaralhão dos Santos che trova la facile rete del 3-0. Prima del riposo il Real Dem riduce il gap con la rete di Yamada: il 3-1 al 20’ passa anche da Di Capua, miracoloso sul tiro libero di Cafarelli e prodigioso a chiudere lo specchio su una incursione laterale di Cicconetti.

Giovinazzo concentrato e reattivo al rientro dagli spogliatoi: Alvaralhão dos Santos, in versione mitragliere, piazza il gol del 4-1 e festeggia la propria personale doppietta, mentre dall’altra parte il Real Dem tenta di riavvicinarsi, ma Di Capua vola e nega la gioia del gol a Fanà, rifugiandosi in corner. I biancoverdi, che collezionano cartellini gialli (saranno cinque al 40’, nda), salgono nuovamente di tono sfruttando i nuovi affanni e le ampie praterie difensive degli ospiti, volano sul 5-1 con la rete di Piscitelli e giocano con il pallottoliere: 6-1, il timbro è di Gomez.

Il Real Dem, proprio sui titoli di coda, chiude i conti col 6-2 finale di Zaffiri. Al 40’ il Giovinazzo può finalmente esultare: il convincente 6-2 al Real Dem può finalmente cancellare la prova opaca di Torremaggiore.

Adesso l’obiettivo, dopo il turno di riposo previsto dal calendario, è quello di trovare continuità di risultati. All’orizzonte - fra due settimane - c’è il derby di Molfetta.

Nicola Miccione

GIOVINAZZO-REAL DEM 6-2 (pt 3-1)
GIOVINAZZO: Pastoressa, Marolla, Roselli, Piscitelli, Mongelli, Rafinha, Alves, Priori, Gomez, Alvaralhão dos Santos, Faele, Di Capua. All.: Magalhaes.
REAL DEM: De Flaviis, Cicconetti, Costantini, Agolli, Zaffiri, Vadini, Cafarelli, Yamada, Schurtz, Fanà, D’Alonzo, Di Simone. All.: Morgione.
ARBITRI: Giuseppe Cundò (Soverato) e Fabio Talaia (Policoro).
MARCATORI: pt 6’ Priori (G), 7’ Alves (G), 10’ Alvaralhão dos Santos (G), 15’ Yamada (RD), st 3’ Alvaralhão dos Santos (G), 10’ Piscitelli (G), 13’ Gomez (G), 19’ Zaffiri (RD)
NOTE: Spettatori 500 circa. Ammoniti Mongelli, Alves, Priori, Alvaralhão dos Santos, Di Capua, De Flaviis e Cafarelli per gioco non regolamentare.


  SERIE A - 21/11/2019
Signor Prestito CMB verso Dosson, Vega: "Partita dura contro una grande squadra"

Lo spagnolo analizza il momento dei biancoazzurri: "Dobbiamo guardare avanti, consapevoli che dobbiamo migliorare. La gara di venerdì è servita per imparare tantissimo e guardando il lato positivo sono sicuro che servirà in momenti importanti della stagione"

[...]
  SERIE C1 - 22/11/2019
Potentia, Benevento: "Col Pisticci bisognerà fare una grandissima prestazione"

I potentini vogliono rialzare la testa dopo lo stop con il Marsico. Il tecnico: "Siamo ancora arrabbiati per quella sconfitta. La nostra squadra può dare tanto e ci ha fatto rabbia l'ultima prova ma domani non sarà semplice". Assente Fortarezza

[...]
area rosa
  SERIE A - 22/11/2019
PuroBio Noci, Tinelli: "Che emozione giocare contro Mansueto"

"Domenica affronteremo una delle squadre più attrezzate e complete di questo campionato, la storia di questo sport - sottolinea in vista del derby - ritroverò Nicoletta e averla come avversaria domenica non sarà facile"

  SERIE B - 22/11/2019
Aquile, obiettivo riscatto. Rutigliani: "A Capurso per imporre il nostro gioco"

Biancorossi in casa della seconda della classe: "Loro cercheranno di raccogliere punti visto l'entusiasmo e le qualità di un gruppo che gioca insieme da anni. Bisognerà rimanere concentrati e portare a casa un bottino importantissimo per risalire in classifica"

[...]
  SERIE C1 - 22/11/2019
Itria per riprendersi il primato, Punzi avverte: "Servirà la massima attenzione"

Il capitano suona la carica in vista del big match contro il Bitonto: "Loro sono avanti di tre lunghezze, sicuramente l'esito della partita non sancirà la vittoria del campionato ma di certo darà merito a chi più sta meritando il vertice della classifica"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 22/11/2019
   SERIE U19 - 20/11/2019
   SERIE C1 - 17/11/2019
   SERIE B - 16/11/2019
   SERIE U19 - 13/11/2019
   SERIE C1 - 12/11/2019
   SERIE C1 - 11/11/2019
   SERIE C1 - 01/11/2019
   SERIE C1 - 29/10/2019
   SERIE B - 18/10/2019
   SERIE A2 - 13/10/2019
   SERIE B - 04/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni