SERIE TORN. - 17/10/2019

Arriva la reazione, ma non basta. L'Olympique saluta la Coppa della Divisione

Nonostante la sconfitta contro un avversario più quotato, mister Basile ha trovato le risposte che si aspettava contro dopo la débâcle di sabato scorso. Testa proiettata al derby pugliese contro la Diaz Bisceglie per iniziare ad incamerare i primi punti salvezza

L’Olympique Ostuni saluta la Coppa della Divisione, ma la saluta con onore, cedendo il passo all’Atletico Cassano, ovvero ad una squadra sicuramente più forte e decisamente attrezzata per provare a vincere il campionato di competenza, che non è la serie B dove l’Ostuni vuole salvarsi, ma è la categoria superiore, la A2.

In casa Olympique ci si aspettava una reazione, dopo la débâcle di sabato, e reazione c’è stata. Il presidente Andriola e il resto della società possono essere sereni, l’Olympique c’è, lo spogliatoio e il mister sono uniti, e vanno verso un’unica direzione: fare bene.

Non era il match con il Cassano, quello da vincere a tutti i costi, ma rappresentava sicuramente, un palcoscenico d’eccezione. Dopo essersi trovati sotto per 4-1, i Warriors provano, con l’aiuto del pubblico, e soprattutto del quinto di movimento, a ribaltare la situazione, e negli ultimi minuti, mettono quasi paura agli avversari. Ed è questo, che mister Basile si aspettava, ovvero la reazione che aiutasse a dimenticare la batosta di sabato scorso e facesse ripartire i suoi ragazzi.

Adesso questa grinta e questa determinazione bisogna trasformarle in punti, a partire già dall’impegno di sabato, quando ad Ostuni arriverà la Diaz Bisceglie, perché è vero che la stagione è lunga , e l’obiettivo rimane la salvezza, ma è vero anche che bisogna iniziare a fare i punti che permetteranno di raggiungerla.

 

Ufficio Stampa Olympique Ostuni


  SERIE A - 21/11/2019
Signor Prestito CMB verso Dosson, Vega: "Partita dura contro una grande squadra"

Lo spagnolo analizza il momento dei biancoazzurri: "Dobbiamo guardare avanti, consapevoli che dobbiamo migliorare. La gara di venerdì è servita per imparare tantissimo e guardando il lato positivo sono sicuro che servirà in momenti importanti della stagione"

[...]
  SERIE C1 - 22/11/2019
Potentia, Benevento: "Col Pisticci bisognerà fare una grandissima prestazione"

I potentini vogliono rialzare la testa dopo lo stop con il Marsico. Il tecnico: "Siamo ancora arrabbiati per quella sconfitta. La nostra squadra può dare tanto e ci ha fatto rabbia l'ultima prova ma domani non sarà semplice". Assente Fortarezza

[...]
area rosa
  SERIE A - 22/11/2019
PuroBio Noci, Tinelli: "Che emozione giocare contro Mansueto"

"Domenica affronteremo una delle squadre più attrezzate e complete di questo campionato, la storia di questo sport - sottolinea in vista del derby - ritroverò Nicoletta e averla come avversaria domenica non sarà facile"

  SERIE B - 22/11/2019
Aquile, obiettivo riscatto. Rutigliani: "A Capurso per imporre il nostro gioco"

Biancorossi in casa della seconda della classe: "Loro cercheranno di raccogliere punti visto l'entusiasmo e le qualità di un gruppo che gioca insieme da anni. Bisognerà rimanere concentrati e portare a casa un bottino importantissimo per risalire in classifica"

[...]
  SERIE C1 - 22/11/2019
Itria per riprendersi il primato, Punzi avverte: "Servirà la massima attenzione"

Il capitano suona la carica in vista del big match contro il Bitonto: "Loro sono avanti di tre lunghezze, sicuramente l'esito della partita non sancirà la vittoria del campionato ma di certo darà merito a chi più sta meritando il vertice della classifica"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 22/11/2019
   SERIE U19 - 20/11/2019
   SERIE C1 - 17/11/2019
   SERIE B - 16/11/2019
   SERIE U19 - 13/11/2019
   SERIE C1 - 12/11/2019
   SERIE C1 - 11/11/2019
   SERIE C1 - 01/11/2019
   SERIE C1 - 29/10/2019
   SERIE B - 18/10/2019
   SERIE A2 - 13/10/2019
   SERIE B - 04/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni