SERIE TORN. - 17/10/2019

Arriva la reazione, ma non basta. L'Olympique saluta la Coppa della Divisione

Nonostante la sconfitta contro un avversario più quotato, mister Basile ha trovato le risposte che si aspettava contro dopo la débâcle di sabato scorso. Testa proiettata al derby pugliese contro la Diaz Bisceglie per iniziare ad incamerare i primi punti salvezza

L’Olympique Ostuni saluta la Coppa della Divisione, ma la saluta con onore, cedendo il passo all’Atletico Cassano, ovvero ad una squadra sicuramente più forte e decisamente attrezzata per provare a vincere il campionato di competenza, che non è la serie B dove l’Ostuni vuole salvarsi, ma è la categoria superiore, la A2.

In casa Olympique ci si aspettava una reazione, dopo la débâcle di sabato, e reazione c’è stata. Il presidente Andriola e il resto della società possono essere sereni, l’Olympique c’è, lo spogliatoio e il mister sono uniti, e vanno verso un’unica direzione: fare bene.

Non era il match con il Cassano, quello da vincere a tutti i costi, ma rappresentava sicuramente, un palcoscenico d’eccezione. Dopo essersi trovati sotto per 4-1, i Warriors provano, con l’aiuto del pubblico, e soprattutto del quinto di movimento, a ribaltare la situazione, e negli ultimi minuti, mettono quasi paura agli avversari. Ed è questo, che mister Basile si aspettava, ovvero la reazione che aiutasse a dimenticare la batosta di sabato scorso e facesse ripartire i suoi ragazzi.

Adesso questa grinta e questa determinazione bisogna trasformarle in punti, a partire già dall’impegno di sabato, quando ad Ostuni arriverà la Diaz Bisceglie, perché è vero che la stagione è lunga , e l’obiettivo rimane la salvezza, ma è vero anche che bisogna iniziare a fare i punti che permetteranno di raggiungerla.

 

Ufficio Stampa Olympique Ostuni


  SERIE A2 - 09/07/2020
E' (sempre) da Anteprima a ufficialità: sì, Marcio Borges sceglie il Bernalda

Il club lucano annuncia con soddisfazione l'innesto del laterale brasiliano, classe 1990, proveniente dal Città di Massa. In precedenza aveva vestito le maglie di Cobà, Real Rieti e Bisceglie ma ad Imola ci fu la definitiva consacrazione. La nota ufficiale

[...]
  SERIE A2 - 10/07/2020
E' (inesorabilmente) da Anteprima a ufficialità: Dino Guarino ritorna alla VR

Le sue prime parole ufficiali: "Sono davvero felicissimo di ritornare, ringrazio sin da ora il presidente e tutta la dirigenza per aver pensato nuovamente a me per ricoprire questo ruolo a dimostrazione che ho evidentemente lasciato buone impressioni"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 07/07/2020
#futsalmercato, primo innesto per il Molfetta: ecco Giusy De Marco

La classe 2000 proviene dal Noci: "C'è voglia di raggiungere alti traguardi. Da parte mia metterò tutto l'impegno affinché possa sfruttare l'opportunità offertami da questo club. Uniti potremo raggiungere tutti gli obiettivi

  SERIE A2 - 10/07/2020
#futsalmercato, doppia conferma per il Manfredonia: rinnovano Martinez e Crocco

Il pivot e il centrale difensivo, in biancoceleste dallo scorso dicembre e rivelatisi subito pedine fondamentali nello scacchiere di mister Monsignori, proseguiranno la propria avventura in terra sipontina anche nella prossima stagione agonistica

[...]
  SERIE B - 10/07/2020
#futsalmercato, la New Taranto cala un tris di assi: Dao, Di Pietro e Solidoro

In attesa di conoscere in quale campionato giocherà la prossima stagione, nel quartier generale della Città dei Due Mari sono cominciate le grandi manovre. Il bomber rinnova e sarà ancora l'uomo-squadra, nel roster di Bommino le new-entry Di Pietro e Solidoro

[...]
altre notizie
   SERIE B - 09/07/2020
   SERIE B - 08/07/2020
   SERIE C1 - 08/07/2020
   SERIE A - 05/07/2020
   SERIE A2 - 03/07/2020
   SERIE C1 - 03/07/2020
   SERIE A2 - 02/07/2020
   SERIE B - 30/06/2020
   SERIE B - 10/05/2020
   SERIE U19 - 03/03/2020
   SERIE C1 - 01/03/2020
   SERIE B - 28/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni