SERIE A2 - 08/11/2019

Manfredonia, Ganzetti sfida il suo ex Real: "Li conosco bene, non sarà facile"

"Giocano quasi tutta la gara con il portiere di movimento, sia per fare possesso che per attaccare, e di conseguenza sarà necessaria una partita di grande attenzione. Noi faremo il nostro e vedremo di farci trovare pronti" ha dichiarato il giocatore

Metabolizzata la sconfitta esterna di sabato scorso, in terra calabrese con il  Futsal Polistena, la  Sim C5 Manfredonia, nella settima giornata del campionato nazionale di serie A2, girone C, torna sul parquet amico, del Palascaloria, ed ospita il Real Cefalù, sabato alle ore 16:00. Gara delicata per gli uomini di mister  Monsignori, che vanno a sfidare la compagine siciliana che è ferma in classifica, a quota 5 punti, e come i biancoazzurri alla ricerca di importanti punti in chiave salvezza. Scontata la squalifica di Mister Rinaldi, gli isolani reduci dalla sonora sconfitta interna per 1a6 con la temibile Real Rogit, salgono in Capitanata alla ricerca di anima e carattere che sono mancati nelle ultime sfide.

La    Sim C5Manfredonia, invece, dal canto suo, nonostante le buone prestazioni sin qui disputate, è determinata a far valere il fattore campo e rimpinguare il proprio carniere in classifica. Torna tra i disponibili, il suo portiere e capitano, Mirko Lupinella e roster al completo per mister Monsignori.

Lo staff tecnico, in settimana ha affinato i meccanismi e gli schemi offensivi, insistendo maggiormente sull’aspetto di finalizzazione e cattiveria sotto porta, per concretizzare maggiormente la mole di gioco che la squadra produce. Atteso un folto pubblico sugli spalti per spingere i sipontini ad un’importante vittoria per il proprio campionato.

Andrea Ganzetti: ”La squadra sta discretamente bene, nonostante qualche risultato negativo. A mio parere avremmo meritato più di qualche punto, rispetto a quelli che abbiamo, questo per episodi e circostanze sfortunate. A noi interessano le prestazioni, abbiamo giocato sempre per vincere e possiamo ritenerci soddisfatti. Il prossimo avversario sarà il Real Cefalù, squadra e mister che conosco bene, avendo iniziato la scorsa stagione con loro. Giocano quasi tutta la gara con il portiere di movimento, sia per fare possesso che per attaccare, e di conseguenza non sarà facile e sarà necessaria una partita di grande attenzione. Noi faremo il nostro e vedremo di farci trovare pronti. Invito tutto il pubblico a sostenerci al PalaScaloria, perchè abbiamo bisogno di tutta la città di Manfredonia”.

 


Area comunicazione Sim C5 Manfredonia
Antonio Monaco


  VARIE - 19/11/2019
Capurso guarda al rientro: "Ho voglia ma non fretta, aspetto il progetto giusto"

Il tecnico si racconta alla nostra redazione: "Il campionato di A a sedici squadre si sta rivelando un'ottima intuizione, CMB grande sorpresa. Personalmente voglio tornare a fare futsal a modo mio: cerco passione e voglia di creare qualcosa di positivo"

[...]
  VARIE - 19/11/2019
Muscoli e centimetri sul #futsalmercato: dos Santos è pronto per una nuova sfida

Il trentunenne pivot, rientrato in patria per recuperare dall'infortunio subito ad inizio stagione con il Prato, si dice pienamente recuperato. L'italo-brasiliano che tra le altre ha indossato le maglie di Farmacia Centrale Paola e Or.Sa è svincolato

[...]
area rosa
  VARIE - 19/11/2019
Real Statte, Marzella: "E' un nuovo punto di partenza per il futuro"

"Era un match delicato perché quando lavori bene e non fai punti qualche interrogativo in più te lo poni - ammette il tecnico ionico - abbiamo conquistato l'intera posta in palio nonostante due assenze importantissime"

  SERIE B - 20/11/2019
Bernalda, Volpini: "La pausa ci è servita per crescere. Domitia? Campo ostico"

Verso il match di Castel Volturno: "Il loro cammino è contraddistinto dall'equilibrio con tre vittorie, altrettante sconfitte e un pareggio. Cercheranno di migliorare la classifica. Per noi, come dico sempre, la prossima partita è sempre la più importante"

[...]
  SERIE B - 20/11/2019
#futsalmercato, mini-rivoluzione Or.Sa: lasciano in tre, panchina a Siviglia

Le prime dichiarazioni: "Un fulmine a ciel sereno, non ci saremmo mai aspettati una decisione così drastica. Abbiamo accusato il colpo e inizialmente c'è stata preoccupazione e un po' di malessere. Ci prepariamo al meglio per la sfida interna con il Potenza"

[...]
altre notizie
   SERIE U19 - 20/11/2019
   SERIE C1 - 17/11/2019
   SERIE B - 16/11/2019
   SERIE U19 - 13/11/2019
   SERIE C1 - 12/11/2019
   SERIE C1 - 11/11/2019
   SERIE C1 - 01/11/2019
   SERIE C1 - 29/10/2019
   SERIE B - 18/10/2019
   SERIE A2 - 13/10/2019
   SERIE B - 04/10/2019
   SERIE U19 - 02/10/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni