SERIE A2 - 16/11/2019

Il Manfredonia torna a sorridere: pronostico rispettato contro il Bisceglie

Gara mai in discussione per i sipontini che si aggiudicano il derby al PalaDolmen, contro l'ultima della classe, grazie alle reti di Rama e La Torre nel primo tempo ed alla doppietta nella ripresa di Miyazaki. Boccata d'ossigeno non indifferente per il team di Monsignori

 

Sorriso esterno per il Manfredonia, che nell’ottava giornata di serie A2, girone C, espugna il PalaDolmen e batte per 4-1 il Bisceglie.

I biancoazzurri già dai primi secondi di gara fanno capire che hanno voglia di condurre le danze e prendersi l’intera posta in palio. Nei primi due minuti dell’incontro, i sipontini spingono e collezionano diversi angoli con Mitrotta a fare buona guardia. I padroni di casa al 3′ si affacciano per la prima volta in avanti con Eli Junior ad impegnare Lupinella. Al 4’34” la gara si sblocca. L’iberico Boutabouzi sferra un destro sporco da fuori area, che viene corretto in rete dall’altro spagnolo Jesè, che è al posto giusto al momento giusto. I padroni di casa fanno poco movimento senza palla, con il carioca a predicare nel deserto. Il numero 10 gialloverde ci prova dalla distanza ma Lupinella in spaccata toglie la palla dall’angolino. Spano da fuori fa la barba al palo, è il preludio del raddoppio. Ferrucci sbaglia un disimpegno e La Torre non perdona davanti al portiere.

Gli ospiti continuano il forcing, con Boutabouzi a toccare tantissimi palloni per trovare lo spiraglio giusto. Dani Aguilera si vede respingere, da una gran parata dell’estremo biscegliese, la rete del tris. La gara si mantiene a ritmi non eccezionali e gli ospiti controllano agevolmente fino al suono, che manda tutti al riposo sul punteggio di 0a2. Ad inizio ripresa, gli ospiti velocizzano il possesso e la circolazione e legittimano il match. Gaku dopo una pregevole azione personale, coglie prima il secondo legno del match, (dopo la traversa della prima frazione ) e poi al 2’20” assapora la gioia della rete, con un fendente chirurgico all’angolino di Mitrotta. Al 2’51” ben imbeccato da Boutabouzi,il nipponico realizza la sua personale doppietta, per lo 0-4 del Manfredonia.

Il Bisceglie soffre le pochissime rotazioni e frappone poca resistenza al roster biancoceleste, che comanda con autorità l’incontro, con un buon giro palla. Il portiere di casa evita a ripetizione su La Torre e Spano, che il passivo aumenti. L’ultima della classe ha poche idee e impensierisce raramente la retroguardia dauna, ma al 16′ 41″ Marasà offre un assist al bacio per Eli Junior, che di piatto da pochi passi, fa centro fissando il punteggio finale sul risultato di 1-4.

Con questa affermazione i sipontini salgono a quota dieci punti in classifica, e attendono sabato prossimo 23 novembre, il Regalbuto al PalaScaloria.

Ufficio Stampa Manfredonia


  SERIE A - 14/07/2020
Una garanzia al fianco di Nitti: il Signor Prestito CMB blinda Francesco Giuzio

Il potentino ricoprirà i ruoli di match analyst e allenatore dell'Under 19: "Onorato di far parte di questo nuovo ciclo. L'augurio e l'ambizione è quella di migliorare ancora le bellissima annata 2019/20. L'organizzazione e la solidita della società sono i punti di forza di [...]

  SERIE A2 - 15/07/2020
Ruben Zafra si rilancia a Cassano: "Tifoseria pazzesca, è sempre un'arma in più"

Lo spagnolo: "E' stato facile accettare la proposta dell'Atletico, ho sempre avuto tanta voglia di difendere questa maglia. E' una grandissima società, con mister e giocatori spettacolari. Per me ogni gara sarà una finale, nemmeno in allenamento voglio perdere"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 14/07/2020
Il Molfetta strappa il pesante sì di Mezzatesta: "Puntiamo in alto"

La giocatrice calabrese: "Rimanere qui non è stata una scelta difficilissima, è l'unica squadra dopo la Pro Reggina dove mi sento in famiglia. Gli obiettivi? Dobbiamo sempre migliorare in qualcosa"

  SERIE A2 - 14/07/2020
#futsalmercato, Riondino resta a Manfredonia e si tiene la maglia numero 10

Rinnovato l'accordo tra il sodalizio sipontino e il giocatopre di Margherita di Savoia, affermatosi nella Salinis ma ora più che mai punto fermo dello scacchiere di Monsignori. Laterale con il vizio del gol: nell'ultimo campionato ha messo la sua firma su nove realizzazioni

[...]
  SERIE B - 15/07/2020
Reyno e Sefa di nuovo insieme: "Bastati pochi messaggi, felicissimo di tornare"

Lo spagnolo ribraccia Molfetta e le Aquile: "Obiettivi? Penso che la società abbia fatto un grande mercato nonostante le difficoltà del covid e l'ambizione della dirigenza mixata con la grinta di questo gruppo possa far ben sperare tutte le componenti"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 09/07/2020
   SERIE B - 08/07/2020
   SERIE C1 - 08/07/2020
   SERIE A - 05/07/2020
   SERIE A2 - 03/07/2020
   SERIE C1 - 03/07/2020
   SERIE A2 - 02/07/2020
   SERIE B - 30/06/2020
   SERIE B - 10/05/2020
   SERIE U19 - 03/03/2020
   SERIE C1 - 01/03/2020
   SERIE B - 28/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni