SERIE A2 - 16/11/2019

Il Manfredonia torna a sorridere: pronostico rispettato contro il Bisceglie

Gara mai in discussione per i sipontini che si aggiudicano il derby al PalaDolmen, contro l'ultima della classe, grazie alle reti di Rama e La Torre nel primo tempo ed alla doppietta nella ripresa di Miyazaki. Boccata d'ossigeno non indifferente per il team di Monsignori

 

Sorriso esterno per il Manfredonia, che nell’ottava giornata di serie A2, girone C, espugna il PalaDolmen e batte per 4-1 il Bisceglie.

I biancoazzurri già dai primi secondi di gara fanno capire che hanno voglia di condurre le danze e prendersi l’intera posta in palio. Nei primi due minuti dell’incontro, i sipontini spingono e collezionano diversi angoli con Mitrotta a fare buona guardia. I padroni di casa al 3′ si affacciano per la prima volta in avanti con Eli Junior ad impegnare Lupinella. Al 4’34” la gara si sblocca. L’iberico Boutabouzi sferra un destro sporco da fuori area, che viene corretto in rete dall’altro spagnolo Jesè, che è al posto giusto al momento giusto. I padroni di casa fanno poco movimento senza palla, con il carioca a predicare nel deserto. Il numero 10 gialloverde ci prova dalla distanza ma Lupinella in spaccata toglie la palla dall’angolino. Spano da fuori fa la barba al palo, è il preludio del raddoppio. Ferrucci sbaglia un disimpegno e La Torre non perdona davanti al portiere.

Gli ospiti continuano il forcing, con Boutabouzi a toccare tantissimi palloni per trovare lo spiraglio giusto. Dani Aguilera si vede respingere, da una gran parata dell’estremo biscegliese, la rete del tris. La gara si mantiene a ritmi non eccezionali e gli ospiti controllano agevolmente fino al suono, che manda tutti al riposo sul punteggio di 0a2. Ad inizio ripresa, gli ospiti velocizzano il possesso e la circolazione e legittimano il match. Gaku dopo una pregevole azione personale, coglie prima il secondo legno del match, (dopo la traversa della prima frazione ) e poi al 2’20” assapora la gioia della rete, con un fendente chirurgico all’angolino di Mitrotta. Al 2’51” ben imbeccato da Boutabouzi,il nipponico realizza la sua personale doppietta, per lo 0-4 del Manfredonia.

Il Bisceglie soffre le pochissime rotazioni e frappone poca resistenza al roster biancoceleste, che comanda con autorità l’incontro, con un buon giro palla. Il portiere di casa evita a ripetizione su La Torre e Spano, che il passivo aumenti. L’ultima della classe ha poche idee e impensierisce raramente la retroguardia dauna, ma al 16′ 41″ Marasà offre un assist al bacio per Eli Junior, che di piatto da pochi passi, fa centro fissando il punteggio finale sul risultato di 1-4.

Con questa affermazione i sipontini salgono a quota dieci punti in classifica, e attendono sabato prossimo 23 novembre, il Regalbuto al PalaScaloria.

Ufficio Stampa Manfredonia


  SERIE A2 - 10/12/2019
L'Atletico Cassano si gode i tre punti, Vitulli: "Adesso serve dare continuità"

Il direttore generale commenta così la vittoria di sabato: "Quando siamo andati sotto ho visto le gambe tremare, ma usando la testa ci siamo subito rimessi in carreggiata. Devo fare i complimenti al Regalbuto, tatticamente la squadra migliore che abbiamo affrontato"

[...]
  SERIE B - 11/12/2019
Orsa, Bussunda infonde fiducia: "Bernalda grande squadra ma ci proveremo"

L'estremo difensore brasiliano: "Contro il Real Team Matera ci è mancata un po' di voglia di vincere e la concentrazione giusta. Tutto ciò senza nulla togliere all'avversario. Peccato perché volevamo, assolutamente, quei tre punti. Riprendiamo tutti uniti"

[...]
area rosa
  SERIE A - 10/12/2019
PuroBio Noci, l'analisi di Monopoli: "Stiamo pagando l'inesperienza"

Dopo tre partite in una settimana, la squadra si ferma a rifiatare. Il tecnico così: "Campionato sempre più difficile e competitivo, l'ultima sconfitta è arrivata per errori banali con avversari che puniscono alla prima occasione"

  SERIE B - 10/12/2019
Esplode il #futsalmercato: Pica Pau saluta l'Imolese, il Taranto sulle tracce?

Il club della Città dei Due Mari sarebbe in procinto di assicurarsi l'esperto laterale brasiliano che nei precedenti italiani ha vestito le divise di Lazio, Latina e Maritime. Sul giocatore anche Atletico Nervesa e Bisignano, ma la scelta sarebbe già stata fatta

[...]
  SERIE B - 10/12/2019
Futura Matera, il ritorno di Grandinetti: "Sono legatissimo a questa società"

Il giocatore ritrova la squadra dei montoni per la terza volta in carriera: "Finora ho avuto modo di seguire la squadra in alcune partite casalinghe. Ci aspetta una settimana particolare perché sabato c'è un derby molto sentito da affrontare"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 08/12/2019
   SERIE C1 - 06/12/2019
   SERIE B - 06/12/2019
   SERIE B - 06/12/2019
   SERIE B - 04/12/2019
   SERIE U19 - 02/12/2019
   SERIE U19 - 25/11/2019
   SERIE B - 22/11/2019
   SERIE U19 - 20/11/2019
   SERIE C1 - 17/11/2019
   SERIE B - 16/11/2019
   SERIE U19 - 13/11/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni