A ELITE - 23/03/2017

Breganze, Cerato alza la guardia: "Kick Off sempre una spina nel fianco"

Il capitano biancorosso carica la squadra in vista dell'anticipo di San Martino di Lupari: "Non stiamo vivendo un buon momento a livello fisico, ma è nelle difficoltà che riusciamo a dare il meglio di noi. L'obiettivo è giocarcela fino alla fine"

Nuova sfida del Gold Round per il Futsal Breganze, atteso questo fine settimana dalla sfida contro il Kick Off, reduce da un ottimo pareggio contro l’Olimpus. I soliti problemi di infermeria per la Carraro, che deve fare i conti con le sicure assenze di Tardelli e Pereira e altre giocatrici non al meglio, in più c’è da vedere come la squadra reagirà dopo il ko di Terni, incassato a soli 2’’ dalla fine dopo una gara giocata alla pari contro la corazzata rossoverde. Si giocherà nel glorioso Palazzetto dello Sport di San Martino di Lupari, teatro degli innumerevoli successi della Luparense targata Velasco. Un teatro ideale per riprendere confidenza con le buone prestazioni e soprattutto per dare un calcio alla sorte, piuttosto avversa in questo periodo in casa Breganze, come Chiara Cerato spiega. ”La squadra non sta vivendo un buon momento a livello fisico - spiega il capitano - però è proprio in questi frangenti che esce il nostro spirito, tipico del Breganze squadra e società. E’ nelle difficoltà che riusciamo ad esprimerci al meglio e personalmente sono fiera ed orgogliosa del cammino che stiamo facendo”.

Il capitano biancorosso sposta comunque immediatamente l’attenzione sul proprio avversario, capace di annoverare nel proprio roster campionesse assoluti del calibro di Iturriaga, Vieira e Priscila. ”Il Kick Off è sempre stato una spina nel fianco e affrontarlo è sempre una montagna molto alta da scalare - continua Cerato - ma abbiamo le persone giuste nel posto giusto che ci indicano in settimana tutto ciò che dobbiamo sapere per preparare l’esame al meglio. Loro cercano punti, come peraltro noi, e arrivano da un grande pareggio contro l’Olimpus. Ciò credo le caricherà ancor di più, ma questo stimola ancor di più noi perché vogliamo giocarcela alla pari sempre contro chiunque. Se siamo qui ora non è solo un caso”.


altre notizie
17/03/2017
Ostacolo Ternana per il Breganze, Zanetti: "Venderemo cara [>>]
14/03/2017
Breganze settebellezze, a Sarcedo dominata la Lazio [>>]
10/03/2017
Breganze, Zanetti rilancia la sfida: "La nostra stagione è [>>]
09/03/2017
Breganze, Zanetti fa la conta: "Fuori dalla coppa con le [>>]
06/03/2017
Breganze, Buzignani guarda avanti: "Possiamo giocare alla [>>]
24/02/2017
Breganze, Zanetti: "Sacrificio e umiltà per tornare a far [>>]
22/02/2017
#FinalEight, l'orgoglio del Breganze: "Sarà un evento [>>]
>> LEGGI TUTTE