SERIE A - 15/10/2018

Futsal Breganze a punteggio pieno: Alves e Boutimah piegano il Falconara

Il diesse Sbabo: "Abbiamo saputo soffrire e creare le nostre occasioni. Sono tre punti fondamentali per la classifica e per il morale che ci permettono di affrontare con carica ed entusiasmo la prossima gara con il Florentia"

Godiamoci il momento: il Breganze è là, in vetta, a punteggio pieno. Dopo due giornate il gruppetto di testa è formato da sole tre squadre: oltre al Breganze, il Bisceglie e il Real Statte. Anche perché ieri è andato in scena anche il big match Montesilvano – Salinis, finito in parità (1-1). Tre punti conquistati invece dal Kick Off contro il Lamezia, dal Bisceglie con la Roma, dalla Ternana con il Real Grisignano, dal Real Statte con la Flamina e dal Futsal Florentia con il Napoli. In programma oggi pomeriggio, invece, il match tra Lazio e Cagliari.

Ma torniamo a noi: la formazione del duo Zanetti – Centofante la spunta anche in terra ”straniera”. Ad Ancora, contro il Falconara delle ex Dalla Villa e Rocio, e si sapeva, non è stato un match facile: ”È stata una partita maschia – è il commento del ds biancorosso Stefano Sbabo – l’abbiamo giocata bene, fuoricasa, il che non è mai semplice, a maggior ragione ieri che era la prima trasferta. Abbiamo saputo soffrire tutti insieme e creare le nostre occasioni. Sono tre punti fondamentali per la classifica e per il morale che ci permettono di affrontare con carica ed entusiasmo la partita di settimana prossima contro il Futsal Florentia”.

Contro il Falconara da sottolineare l’ottimo approccio del Breganze: le biancorosse sono scese in campo molto concentrate e attente. Nella prima parte di gara l’inerzia è infatti dalla parte del Breganze, che tesse del buon gioco e crea tre buone occasioni, nessuna però a buon fine. Le padrone di casa rispondono, ma non riescono mai ad impensierire seriamente Bianca Castagnaro. Nel finale di primo tempo, al 18’, Ana Alves trova il gol portando meritatamente avanti il quintetto di Zanetti. Poco dopo, però, riceve il secondo giallo e deve abbandonare il campo, lasciando le sue compagne in 4 vs 5 per gli ultimi 10 secondi della prima frazione e poi per l’inizio della seconda. Il Breganze si compatta, si difende bene e non permette al Falconara di pungere. Mister Neri alla fine tenta il tutto per tutto per acciuffare almeno il pareggio ed inserisce il portiere di movimento. A trovare la via del gol, invece, sono le biancorosse con Sara Boutimah che ruba palla e insacca lo 0-2. Poco dopo vanno anche vicinissime al tris con Rebe, a cui a dire di no, a porta vuota, è il palo.

CITTÀ DI FALCONARA - FUTSAL BREGANZE 0-2
Falconara: Antonaci, Pascual, Dalla Villa, Nanà, De Angelis, Verzulli, Rocio, Ferrara, Correia, Ciferni, Luciani, Bernotti. All. Neri.
Breganze: Castagnaro, Perez Pereira, Ana Alves, Boutimah, Pinto Dias, Pauletto, Rebe, Cerato, Soldevilla, Fichera, Fincato. Zanetti.
Arbitri: Di Nicola di Pescara e Marchetti di Lanciano.
Marcatrici. Pt: 18’ Ana Alves (B); st: Boutimah (B).
Note. Ammonite: Cerato (B); espulsa Ana Alves (B) al 19’51’’ per doppia ammonizione.

Ufficio stampa


altre notizie
15/01/2019
Ternana troppo forte ma il Breganze non si schioda [...]
04/01/2019
Sale l'attesa per il derby: "Andiamo a prenderci un [...]
02/01/2019
Breganze, ora testa al derby con il Grisignano. Boutimah: [...]
21/12/2018
Breganze all'esame Statte, Pereira: "Non dobbiamo [...]
17/12/2018
Futsal Breganze, il momento no continua: il Kick Off passa [...]
14/12/2018
Doppietta di #futsalmercato del Breganze: ecco le sorelle [...]
13/12/2018
Breganze all'esame Kick Off, Marino: "Abbiamo tanta [...]
>> LEGGI TUTTE