SERIE A - 19/03/2019

Breganze, Zanetti: "Alle ragazze non chiedo nulla, è il loro momento"

Domani il quarto di finale di Coppa Italia contro la Salinis: "Se lo sono guadagnate in campo. Dovremo usare testa, cuore e giocarci il tutto per tutto, consapevoli che le pressioni sono tutte sulle pugliesi"

L’antipasto è già stato servito, ora è tempo del piatto principale: il quarto di finale tra lo Zanellato Breganze e il Futsal Salinis, in programma a Cavezzo (MO) giovedì 21 marzo alle 10.

”In squadra c’è grande voglia di partecipare a questa competizione: abbiamo voluto esserci ad ogni costo, nonostante le mille difficoltà, ci siamo riusciti ed essere lì tra le prime otto fa davvero piacere e rende blasone al Breganze in Veneto – ha detto mister Gigi Zanetti alla vigilia del match – i punti di forza del Salinis? Davvero tanti. Sono una rosa lunga con giocatrici di tasso tecnico e tattico molto alto, che sanno come si approccia a queste competizioni e che sono capaci di risolvere individualmente i problemi in qualsiasi momento della gara”.

Dopo la sconfitta casalinga in Campionato, il tecnico biancorosso è comunque soddisfatto: ”Si può sempre fare di più, ma abbiamo deciso di affrontare la gara in casa nostra in un determinato modo e l’abbiamo ben interpretata”.

Guardando al quarto di Coppa, invece, mister Zanetti analizza i vari fattori in gioco: ”Le dimensioni del campo sono più favorevoli a loro, viste anche le tante rotazioni a disposizione. Per noi sarà una novità anche l’orario: solitamente ci alleniamo di sera, ma un’atleta deve farsi trovare pronto in qualsiasi situazione. Cosa chiedo alle ragazze? Nulla, se non di andare e lottare per quello che hanno ottenuto con le unghie in una stagione in cui siamo stati martoriati da un sacco di infortuni e disguidi. Adesso è il loro momento, se lo sono guadagnate in campo. Chiedo loro di usare testa, cuore e giocarsi il tutto per tutto, consapevoli che le pressioni sono tutte sul Salinis. Anche se non sarà positivo da parte del risultato, avendo dato il 100% non dovremo far altro che stringere la mano all’avversario. Il Salinis può solo perdere la Coppa, io spero di riuscire a trasmettere alle mie quel qualcosa in più che ci porti ad una gioia immensa!”


altre notizie
18/04/2019
Tutto il futsal italiano augura una pronta guarigione a [...]
17/04/2019
#SerieAfemminileFutsal, Boutimah la salva-Breganze: 2-1 [...]
16/04/2019
Breganze, come cresce Ambrosioni: "Tre punti meritati col [...]
15/04/2019
Campanile: "Grazie Futsal Breganze, qui ho ritrovato [...]
06/04/2019
Breganze, Marino non vede l'ora di rientrare: "Il [...]
05/04/2019
Breganze da battaglia, Soldevilla: "Con l'Olimpus la [...]
30/03/2019
Il Breganze in direzione della Capitale. Pinto Dias: [...]
>> LEGGI TUTTE