SERIE A - 16/04/2019

Breganze, come cresce Ambrosioni: "Tre punti meritati col Kick Off"

E' una delle giocatrici di maggiore avvenire in casa vicentina, sta crescendo sempre di più a fianco di ragazze di grande talento ed esperienza. "Lo Statte? A casa nostra... comandiamo noi!"

Sta maturando una grande esperienza sportiva ed umana in questa stagione Francesca Ambrosioni. Allenandosi e giocando al fianco di giocatrici di comprovata esperienza, sta crescendo tantissimo, migliorandosi tecnicamente e caratterialmente. Con uno dei talenti di casa Breganze abbiamo parlato del successo col Kick Off, dell’imminente sfida con lo Statte e del futuro...

Francesca Ambrosioni, nell’ultima partita avete giocato sul campo del Kick Off. Che valutazioni ti senti di fare del risultato, e della prestazione della squadra?
”Sicuramente non è stata una partita facile, in tensione fino alla fine, abbiamo giocato di squadra e si è visto il risultato. Credo che in questo momento la nostra squadra si stia riprendendo e certamente per noi sono tre punti molto importanti in vista dei play off”.
Siete reduci da un periodo piuttosto altalenante. Come valuti il momento della squadra?
”Si purtroppo tra gli infortuni che abbiamo avuto abbiamo alternato periodi alti e periodi bassi, ci stiamo riprendendo, ci crediamo”.
Nell’ultima partita di regular season giocherete in casa contro lo Statte. Che partita dobbiamo aspettarci? Che caratteristiche dell’avversario dovrete tenere sotto maggiore attenzione?
”Sicuramente non sarà una partita facile, solo a tre giorni di distanza da una partita dura e combattuta. Hanno una bella rosa e non mollano mai. Però giochiamo in casa e qui comandiamo noi. Hanno una squadra con potenziale alto e dobbiamo stare molto attente alla loro tenacia”.
Dopo quasi tutta la regular season, che idea ti sei fatta delle ambizioni della tua squadra. Dove credi che potrete arrivare?
”Avevamo l’obiettivo di entrare in coppa e lo abbiamo raggiunto, ne siamo uscite soddisfatte. Abbiamo fatto una bellissima partita, penso che possiamo giocarcela con tutte le squadre e lo abbiamo dimostrato anche con la vittoria di oggi. Miriamo ai play off”.
A livello personale come valuti la tua stagione?
”Posso dire che la mia è stata sicuramente una stagione di crescita, mi hanno tutte insegnato tantissimo. Affiancata da giocatrici di così alto livello è sicuramente un incentivo a impegnarmi oltre che un grande privilegio”.
Guardando al campionato in senso generale, che finale c’è da aspettarsi? Quali ritieni essere le favorite per lo scudetto?
”Le favorite ci sono, ma in questo sport tutto può cambiare. Penso che le più in forma siano Kick Off Milano, Salinis e Montesilvano, per me si giocano loro la finale scudetto”.

Nicola Ciatti


altre notizie
13/07/2019
Zanetti e l'addio del Breganze: "Fattori e situazioni [...]
10/06/2019
Pinto Dias ai saluti: "Non dimenticherò i tre anni vissuti [...]
11/05/2019
Zanetti sogna gara-3: "Il mio Breganze se la giocherà fino [...]
30/04/2019
Breganze, basta un punto ed è fatta (senza far calcoli) [...]
28/04/2019
#Day29: il Breganze cala il poker a Grisignano e conquista [...]
18/04/2019
Tutto il futsal italiano augura una pronta guarigione a [...]
17/04/2019
#SerieAfemminileFutsal, Boutimah la salva-Breganze: 2-1 [...]
>> LEGGI TUTTE