SERIE A - 17/04/2019

#SerieAfemminileFutsal, Boutimah la salva-Breganze: 2-1 allo Statte

Preziosissima vittoria per la squadra di Zanetti nell'anticipo della ventisettesima giornata: ancora una volta Sara è decisiva, suo il gol della vittoria a 20" dalla sirena. Nel primo tempo vantaggio di Ana Alves, pari di Pereira

Il Breganze pesca tre puntoni praticamente allo scadere, si aggiudica l’anticipo della quartultima giornata di ”regular season” ma, soprattutto, torna in corsa per l’ottavo e ultimo posto che vale l’accesso ai playoff. Tutto questo grazie al 2-1 che la squadra di Luigi Zanetti ha ottenuto a spese di un gagliardo Real Statte, che nonostante il suo obiettivo lo avesse già raggiunto con la qualificazione maturata matematicamente domenica scorsa, è comunque sceso sul rettangolo del PalaSarcedo deciso a giocarsela senza alcuna remora, recuperando il vantaggio iniziale di Ana Alves con un tiro libero di Pereira, prima di arrendersi a venti secondi dalla fine sulla zampata sotto misura di Boutimah.
A proposito di Boutimah, un gustoso aneddoto. ”E’ primavera, Sara si è svegliata!”, abbiamo titolato sulla nostra edizione cartacea l’intervista di presentazione della gara di stasera con il Real Statte, edizione uscita un giorno prima del previsto proprio per assicurare la copertura del match del PalaSarcedo. Proprio Sara Boutimah ha segnato il gol della vittoria: un titolo, insomma, più che mai profetico.

PRIMO TEMPO - Parte con piglio deciso il Breganze, poi viene fuori lo Statte che ha un paio di buone occasioni con Belam. Il risultato si sblocca all'11' con un tiro da fuori su assist di tacco di Rebe. Nella seconda parte, la squadra di Zanetti si limita a gestire il vantaggio, Castagnaro fa buona guardia intervenendo però provvidenzialmente su deviazioni di Alves e Rebe su pericolose conclusioni avversarie. Le squadre vanno al riposo con il Breganze avanti nel risultato.

SECONDO TEMPO - Gran cuore Breganze in una ripresa che vede il Real Statte tentarle tutte, ma senza penetrare una Bianca Castagnaro paratutto: ci riesce però Pereira, al 14', ma solo su tiro libero. Risultato di parità che sarebbe l'epilogo giusto della contesa, ma nessuno aveva fatto i conti con Sara Boutimah. A venti secondi dalla fine, sulla ribattuta dopo un rinvio di Castagnaro, Soldevilla pescava Boutimah sul secondo palo e deviazione vincente dell'attaccante per il 2-1 che non cambierà più fino al termine.
A fine gara, i saluti di dirigenti e giocatrici del Breganze a Lucia Anna Campanile, che ha dovuto porre termine anticipatamente alla sua esperienza in biancorosso per il sopraggiungere di impegni di carattere lavorativo.

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA AGGIORNATA

BREGANZE-REAL STATTE 2-1 (pt 1-0)
BREGANZE: Castagnaro, Soldevilla delgado, Campanile, Alves, Boutimah, Fichera, Cerato, Ambrosioni, Rebe, Pinto Dias, Pauletto, Bisognin. All.: Zanetti
REAL STATTE: Margarito, Belam, Pereira, Violi, Mansueto, Gallo, Russo, Ion, Marangione, Girardi. All.: Marzella
ARBITRI: Lanuti e Serano di Modena, corno: Billo di Vicenza
MARCATRICI: pt 11’04” Alves (B), st 13’59” Pereira (tl, RS), 19’40” Boutimah (B)
NOTE: ammonita Violi (RS)


altre notizie
11/05/2019
Zanetti sogna gara-3: "Il mio Breganze se la giocherà fino [...]
30/04/2019
Breganze, basta un punto ed è fatta (senza far calcoli) [...]
28/04/2019
#Day29: il Breganze cala il poker a Grisignano e conquista [...]
18/04/2019
Tutto il futsal italiano augura una pronta guarigione a [...]
16/04/2019
Breganze, come cresce Ambrosioni: "Tre punti meritati col [...]
15/04/2019
Campanile: "Grazie Futsal Breganze, qui ho ritrovato [...]
06/04/2019
Breganze, Marino non vede l'ora di rientrare: "Il [...]
>> LEGGI TUTTE