SERIE B - 15/04/2018

Città di Asti, un ko indolore ad Aosta. E Fiscante fa 100 e 101

La formazione biancorossa gioca un tempo sui propri livelli, poi si preoccupa principalmente a risparmiare energie e "cartellini" in vista dei playoff. Finisce 5-3 per i padroni di casa, adesso i Saints da dentro o fuori

Finisce la regular season del Città di Asti, con una sconfitta assolutamente indolore, esigenze di classifica, di attenzione a infortuni e squalifiche di fatto dettano un comportamento quanto mai guardingo, le variabili della post season sono quanto mai importanti e la sconfitta maturata in casa contro il Time Warp ha dettato una linea di attenzione. Manca Fazio ai box, ma pronto a tornare la prossima e così Lotta si affida alla linea giovane con Bosio, Torino Costa e Bouanani. Aosta parte forte sotto la regia di Rodrigo Rosa per un predominio di quattro minuti che porta a una conclusione murata da Mendes che in scivolata tocca con la mano in area. Rigore e l’Aosta va avanti. Pronto il cambio di Lotta che inserisce Sachet, Fisco e Ongari e alzando un po’ il ritmo in un minuto il Città di Asti mette la freccia. Di rapina la prima rete di Fisco, in contropiede la seconda. Per la cronaca sono il centesimo e il 101 rete del Città di Asti in campionato. Nel primo tempo la squadra amministra e punge in contropiede con Celentano, Ongari e il giovane Torino. Nel finale di tempo Pellegrino si inventa una rete favolosa con un tiro che termina al sette e che di fatto sancisce la parità. I risultati dagli altri campi non mettono apprensione anzi danno certezze. Lotta nella ripresa non rischia più alcuni uomini e lascia spazio ai giovani, che non deludono anzi Torino di forza, bella stagione la sua conquista palla e infila Siqueira in uscita. E’ l’ultima rete dei ragazzi anche se Bosio, Celentano e ancora Torino colpiranno tre legni. Aosta più cinico e ribalta il risultato per un 5 a 3 finale che non cambia la sostanza della classifica con Asti che si prende il gradino più basso utile per lo scontro con il Saints Pagnano, mentre l’altro match sarà tra Lecco e Real Cornaredo. Alla fine ne resterà soltanto una.

 

Aosta vs Città di Asti 5 – 3 ( 2 -2pt)

Aosta: Siqueira, Di Maio, Fea, Vona, Canale, Rosa, Pettinari, Avallone, Mazzi, Pellegrino, Grange, Liparotti

Città di Asti. Bouanani, Sachet, Mendes Bosio, Costa, Torino, Fiscante, Maschio, Celentano, Ongari, Banzato, Tropiano

Marcatori primo tempo: 4’45”Canale (AOSTA) ; 8’10” Fiscante (A) 8’55 Fiscante (A) 19’13” Pellegrino (Aosta). Marcatori secondo tempo: 6’ 47” Torino (A) 7’54 Vona (Aosta) 9’ 31” Fea (Aosta) 17’ 12” Rosa (Aosta)

Ammoniti Celentano e Mendes (Asti) Pellegrino e Mazzi (Aosta)

Ufficio Stampa


  SERIE B - 19/04/2018
Real Cornaredo, Scandaliato: "Facciamo valere la nostra esperienza"

Il capitano, che nell'ultima di regular season ha segnato il 300esimo gol con i meneghini, carica il gruppo alla vigilia del doppio confronto col Lecco: "Ci aspetta una sfida tosta, ma faremo di tutto per andare avanti il più possibile nei playoff"

[...]
  SERIE B - 19/04/2018
Bergamo alla prova decisiva: contro il Rovereto da dentro o fuori

In casa rossoblu è finito il tempo degli esperimenti: sabato andata del primo turno contro i trentini, con i quali c'è un solo precedente in amichevole. Stasera ultima seduta di allenamento prima della partenza

[...]
area rosa
  SERIE A - 09/04/2018
Kick Off facile sulla Rambla: finisce 5-0, mercoledì c'è l'Olimpus

Nonostante alcune assenze importanti arriva una vittoria agevole per le meneghine, che calano il pokerissimo di fronte alla formazione bluamaranto uin virtù dei gol di Belli, Vanin, Nona e Pernazza oltre a un'autorete. Ora il recupero contro le

  SERIE B - 19/04/2018
Mantova, il diktat di Milella: "Vietato sottovalutare il Città di Thiene"

Il tecnico dei virgiliani si gode una regular season da record, e si prepara a vivere i playoff col ruolo di favorita. Ma occhio ai rossoneri di Gulizia: "Bisognerà fare attenzione ad ogni piccolo dettaglio, il nostro obiettivo è il salto in A2"

[...]
  SERIE B - 15/04/2018
Dalla D alla Serie A2 in soli sette anni: l'impresa L84 è compiuta

Il fondatore e mentore del club Lorenzo Bonaria: "Nonostante tutto, siamo rimasti un gruppo molto unito di amici che si diverte a giocare a questo bellissimo sport e che riesce a far appassionare tantissime persone. Punteremo a mantenere la categoria"

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 19/04/2018
   SERIE C1 - 12/04/2018
   COPPA ITALIA B - 30/03/2018
   COPPA ITALIA B - 29/03/2018
   SERIE U19 - 24/03/2018
   SERIE U19 - 25/01/2018
   SERIE B - 18/01/2018
   SERIE C1 - 13/12/2017
   SERIE B - 26/11/2017
   SERIE B - 25/11/2017
   SERIE B - 16/11/2017
   SERIE B - 16/11/2017
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni