SERIE A2 - GIRONE C - 15/05/2018

Città di Asti, Averna: "Felicità incontenibile, tutti pensavamo all'overtime"

Il presidente si gode la promozione arrivata a fil di sirena: "Dopo Pagnano credevo di averle viste tutte, ma nulla in confronto agli ultimi minuti col Cornaredo. Esperienza, qualità, cuore, anima: la differenza è stata poca, ma l'abbiamo voluto con forza"

E’ passato qualche giorno dalla gioia maturata a Cornaredo ma nella mente del presidente Averna rimangono le immagini di una scontro terminato in zona cesarini e che ha dato al sodalizio astigiano la certezza della promozione nella categoria superiore. Logico, allora, chiedere sensazioni ed emozioni di gara due contro il Real Cornaredo: ”Dopo la gara di ritorno con il Saints Pagnano sembrava che le avessimo vissute e viste proprio tutte, ma alla fine nulla al confronto degli ultimi minuti di Cornaredo, tensione ovviamente alle stelle e felicità incontenibile scoppiata all’improvviso a 8 secondi dalla fine quando ormai tutti pensavano ai supplementari”.

Che partita è stata?
”Una partita fantastica tra due formazioni fortissime che si sono affrontate a viso aperto”.

Ci credevi alla promozione?
”Certo che ci credevo, ci credevamo tutti, era un obiettivo che ci eravamo prefissati ad inizio anno, non ci siamo mai nascosti”.

Quinto posto in regular season e poi la grande mentalità dimostrata nei play off contro due signore squadre. Esperienza o qualità?
”Esperienza, qualità, cuore, anima, potremmo dire qualsiasi cosa ma la cosa vera è che ci vuole di tutto un po’, tutte le squadre che hanno raggiunto i playoff del nostro girone erano stracolme di esperienza, qualità, cuore, anima alla fine la differenza è stata minima ma per fortuna è toccata a noi”.

Come vi attrezzerete per la prossima stagione?
”Ci siamo presi qualche giorno per staccare un secondo... poi si riparte, non si può mai stare fermi”.

GR


  SERIE B - 18/01/2019
Domus, la rincorsa alla salvezza parte col Pavia: "Dobbiamo dare il massimo"

Il laterale Marco Seggio ci crede: "Ogni gara, anche quella più difficile, è importante per fare punti. Dobbiamo essere bravi a fare ancor più gruppo per trovare tra noi le motivazioni che ci possano aiutare ad uscire dall'ultima posizione"

[...]
  SERIE B - 18/01/2019
Pavia, inizio sfavillante. Milito: "L'unico obiettivo resta la salvezza"

Il pensiero del tecnico: "Abbiamo iniziato da matricole, con la speranza di far bene in questo campionato e francamente non ci aspettavamo questa posizione in classifica. I risultati per il momento ci danno ragione, la stagione però è ancora lunga"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 18/01/2019
La Sportland sul campo dell'Union. Agosti: “Ho fiducia nelle ragazze”

Il ds valuta positivamente la stagione disputata finora e si mostra speranzoso sul match contro la capolista: "Siamo una neopromossa e ci stiamo comportando bene. Mestre? Rispetto per tutti ma paura di nessuno"

  SERIE B - 18/01/2019
Bergamo punta il Rhibo, Hamza Modif: "Dobbiamo credere in noi stessi"

Il giocatore rossoblu torna sul ko con il Lecco: "Abbiamo avuto un approccio sbagliato, un gioco calante soprattutto nel primo tempo, e con un'avversaria così non poteva che finire altrimenti. Però ce lo siamo detti, l'importante è non abbatterci!"

[...]
  SERIE B - 18/01/2019
Elledì Carmagnola, sfida infuocata. Ma Cucinotta frena: "Una gara come le altre"

Test probante per i piemontesi che saranno ospiti della capolista Real Cornaredo. "Andremo ad affrontare la prima della classe con serenità - dice il 'Professore' -. Non dobbiamo assolutamente pensare al match d'andata, sarà un'altra storia" 

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 07/10/2018
   SERIE U19 - 11/07/2018
   GIOVANILI - 09/07/2018
   SERIE C1 - 15/06/2018
   GIOVANILI - 16/05/2018
   SERIE C1 - 19/04/2018
   SERIE C1 - 12/04/2018
   COPPA ITALIA B - 30/03/2018
   COPPA ITALIA B - 29/03/2018
   SERIE U19 - 24/03/2018
   SERIE U19 - 25/01/2018
   SERIE B - 18/01/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni