SERIE C1 - 31/05/2019

Il Fucsia non vuole accontentarsi. Maschio: "Non giocheremo per gestire il 7-1"

Il largo successo colto nella gara di andata giocata a Nizza Monferrato, ha il valore dell'ipoteca sulla promozione. Ma l'ex Città di Asti avverte i suoi compagni: "Nessuna gara di amministrazione. Ho già giocato a Sestu, so che sarà durissima"

Andrea Maschio non ha affatto intenzione di giocare per gestire il risultato domani al PalaDante di Sestu. E’ vero che la larga vittoria di Nizza Monferrato favorisce chiaramente il Fucsia nella volata per la promozione, ma i sardi getteranno certamente il cuore oltre l’ostacolo e le proveranno tutte per provare a rientrare in corsa dopo il pesantissimo 1-7 di sabato scorso.

”Assolutamente non bisogna fare nessuna gara di amministrazione, anzi... Ho giocato tante partite del genere e avuto la fortuna di andare in Sardegna e in quel palazzetto... so che sarà durissima. Andremo la non per amministrare ma per provare a vincere la partita”.

Il campionato di C1 in Piemonte l’ha vinto l’Orange Futsal, ma il Fucsia ha costretto gli astigiani a un testa a testa risoltosi praticamente sotto la bandiera a scacchi. Che giudizio complessivo dà Maschio sulla stagione del Fucsia?

”È stata una grande stagione. Ho avuto l’onore di fare il capitano al Città di Asti per dieci anni. Dopo la nascita della bimba ho dovuto lasciare a malincuore. Però ho trovato un grande gruppo di amici anche qui al Fucsia e ringrazio tutta la dirigenza per come sono stato accolto. Ho sempre dato il massimo per portare più in alto possibile questa società. L’Orange ha vinto meritatamente il campionato, ora noi proveremo a fare l’impresa sabato: la Serie B non era un obiettivo primario a inizio stagione, per cui dobbiamo rimanere concentrati. Sarà durissima, la lo sarà anche per loro: non possiamo perdere per nessun motivo una finale del genere”.


  SERIE B - 25/06/2019
Da Anteprima a ufficialità: Andy Dragone è un nuovo giocatore della Domus Bresso

Il club milanese ha definito i termini dell'operazione che ha permesso di acquisire le prestazioni del difensore proveniente dalla L84. La soddisfazione del presidente Maccarone: "Siamo contenti che abbia deciso di sposare la nostra causa"

[...]
  SERIE B - 22/06/2019
Colpo verdeoro per la Rhibo del presidente Rocca: Douglas Radaelli e Fossano

Il difensore, classe 1997, ha esordito in Italia con il Bisceglie per poi passare all'Akragas e giocare la seconda parte della scorsa stagione con l'Atlante Grossetto. Può giocare anche laterale difensivo oppure offensivo. Duttilità e personalità le sue qualità

[...]
area rosa
  SERIE A - 24/06/2019
#futsalmercato, il Kick Off saluta Nona e Guti: le attende il Città di

Avventura milanese al capolinea per le due giocatrici spagnole: il club meneghino ha comunicato via facebook che non faranno più parte del roster bianconero. Radiomercato le vuole destinate entrambe all'ambiziosa formazione marchigiana

  SERIE A2 - 24/06/2019
I Saints pensano al futuro: rinnovano in nove, vanno via cinque giocatori

Iniziano i lavori per il club lombardo dopo la storica promozione in Serie A2. La società ha confermato gran parte della rosa che ha fatto benissimo nella scorsa stagione. Salutano, Javito, Robson Filho, Terrenzio, Giraldini e Bertino

[...]
  SERIE A2 - 23/06/2019
Il figliuol prodigo torna a casa: il Milano riabbraccia Matteo Gargantini

Il laterale-pivot, classe 1996, di Magenta, dopo aver vissuto nell'ultima stagione la doppia esperienza con Civitella e Atletico Cassano, ha deciso di rispondere alla chiamata di Daniele Sau e nel prossimo campionato di A2 indosserà nuovamente la divisa meneghina

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 23/06/2019
   SERIE U19 - 08/06/2019
   SERIE U19 - 04/06/2019
   SERIE C1 - 19/05/2019
   SERIE U19 - 11/07/2018
   GIOVANILI - 09/07/2018
   SERIE C1 - 15/06/2018
   GIOVANILI - 16/05/2018
   SERIE C1 - 19/04/2018
   SERIE C1 - 12/04/2018
   COPPA ITALIA B - 30/03/2018
   COPPA ITALIA B - 29/03/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni