SERIE B - 14/04/2019

Il Cornaredo torna a vincere fuori casa dopo tre mesi: Messineo mata il Bergamo

La squadra di Fracci deve rimontare tre volte il vantaggio orobico, ribalta il punteggio con Ulian, Di Gregorio ristabilisce la parità, ma a tre minuti dalla fine arriva il gol decisivo del difensore che assicura al Real il secondo posto matematico

Seconda vittoria consecutiva per il Real Cornaredo, che nella penultima giornata espugna 5-4 il campo del Bergamo, torna a vincere in trasferta dopo oltre tre mesi, allungando a quattro gare la serie positiva (tre vittorie e un pareggio) e si assicura il secondo posto con una gara di anticipo.
LA CRONACA - La squadra di Fracci incassa al 12’ la segnatura siglata da Di Gregorio, ma quattro minuti dopo replica con l’1-1 di Ulian. Stesso copione nella prima parte della ripresa con Pinto Fernandes che al 3’ riporta avanti il Bergamo e la risposta di Monti. Poi viene espulso Pinto Fernandes, ma il Real non approfitta della superiorità numerica e tornati in cinque contro cinque i padroni di casa tornano avanti con il 3-2 di Marques Fernandes. La reazione del Cornaredo è da squadra di razza e in sessanta secondi Bonaccolta e il bis di Ulian firmano il primo sorpasso. A 4’ dal termine Di Gregorio riequilibra lo score sul 4-4, ma un minuto dopo Messineo segna il gol partita e regala tre punti d’oro al Real.
(Rinaldo Badini, ufficio stampa Real Cornaredo)

BERGAMO-REAL CORNAREDO 4-5 (pt 1-1)
BERGAMO: Diop, Kolgjjni, Modif, Kela, Previtera, Christian Battaia, Marques Fernandes, Di Gregorio, Perico, Esposito, Pinto Fernandes, Latifi. All.: Alessio Battaia
REAL CORNAREDO: Meraviglia, Bonaccolta, Messineo, Di Clemente, Cosmo, Scandaliato, Ulian, Casagrande, Surace, Monti, Villa, Tansella. All.: Renato Fracci.
MARCATORI: pt 12’ Di Gregorio (B), 16’ Ulian (RC), st 3’ Pinto Fernandes (B), 7’ Monti (RC), 10’ Marques Fernandes (B), 11’ Bonaccolta (RC), 12’ Ulian (RC), 16’ Di Gregorio (B), 17’ Messineo (RC)
NOTE: ammoniti: Ulian, Bonaccolta. Espulso: Pinto Fernandes

 


altre notizie
01/11/2019
Cornaredo, Calabretta: "Concentrazione e ritmo alto per [...]
28/10/2019
Real Cornaredo, il riscatto è servito: Carmagnola battuto [...]
24/10/2019
Primo stop Real Cornaredo: "Nulla di grave, il Cagliari è [...]
20/10/2019
Il Real Cornaredo perde l'imbattibilità: il big match [...]
17/10/2019
Big match all'orizzonte al PalaPertini: il Real [...]
14/10/2019
Real Cornaredo, prestazione da incorniciare: derby e [...]
10/10/2019
Cornaredo, Bocelli: "Dobbiamo continuare a lavorare per [...]
>> LEGGI TUTTE