SERIE A - 18/07/2017

#futsalmercato, impossibile dire di no: Fabio Drago verso la Luparense?

Sembrava (anzi era) praticamente tutto fatto con la Pro Patria, poi però sul bomber 28enne sarebbe piombato il club campione d'Italia. Che adesso avrebbe la possibilità di giocare nel massimo campionato, con lo Scudetto sul petto

Svolta a dir poco clamorosa nel futuro di Fabio Drago. Che tre settimane fa era stato annunciato dalla Pro Patria come il primo della lunga sequela di colpi di categoria superiore operati sul mercato dal club di San Felice sul Panaro, ai nastri di partenza del prossimo campionato di C1.

Adesso, in maniera quasi inaspettata, sembra essere arrivata sul piatto del classe ’89 un’offerta di quelle irrinunciabili: a bussare alla porta del bomber imolese, infatti, autore di ben 76 reti negli ultimi due anni al Castello tra Serie B e A2, sarebbe stata niente di meno che la squadra campione d’Italia.

Ebbene sì, Drago potrebbe vestire Luparense e i tempi, a quanto pare, sarebbero già maturi. Un cambiamento radicale di prospettiva, per il 28enne attaccante, che lascerebbe la Pro Patria non proprio a cuor leggero, vista la stima reciproca e il gradimento espresso dal giocatore subito dopo gli annunci di rito. Ma giocare in A, e con lo Scudetto sul petto, è qualcosa a cui non si può dire no.


  SERIE - 01/01/1970
  SERIE - 01/01/1970
area rosa
  SERIE A2 - 10/12/2018
Coppa Italia #SerieA2Femminile: Molfetta e Conversano ai quarti

Gli anticipi del secondo turno disputati ieri premiano le formazioni pugliesi che proseguono nella competizione e nel prossimo incontro si contenderanno un posto nella prossima Final Four

  SERIE - 01/01/1970
  SERIE - 01/01/1970
altre notizie
Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, null given in /web/htdocs/www.calcioa5anteprima.com/home/notizie_in_coda.php on line 249
top news
Warning: mysql_fetch_array() expects parameter 1 to be resource, null given in /web/htdocs/www.calcioa5anteprima.com/home/notizie_in_coda.php on line 458
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni