SERIE A2 - 16/06/2017

Arzignano tra presente e futuro, Sgaggero: "Saremo ancora più competitivi"

Il presidente biancorosso si gode gli ottimi risultati della passata stagione e guarda avanti: "Confermo le 'uscite' di Major, Canto, Javaloy, Santana e a Yabre, ma i tifosi possono stare tranquilli: a breve faremo i nomi dei nuovi arrivati"

Metà giugno inoltrato e tempo di pensieri passati e futuri in casa Arzignano col presidente Vladimiro Sgaggero che parla di quello che è stato il terzo anno di serie A2 e pensa alla prossima stagione dove bisognerà confermare quanto di buono fatto in questi anni e continuare la crescita sia dal punto di vista dei risultati che di crescita dei giovani. ”Final eight di coppa e play off promozione, erano i due obiettivi di inizio stagione e li abbiamo centrati in pieno - spiega il numero uno biancorosso - siamo molto felici di cosa è stato fatto e per questo ringrazio tutti colori che hanno dato il proprio contributo, chi in campo, chi appena fuori la linea di gioco, chi dal magazzino o da dietro una scrivania. Si è formata un’alchimia perfetta per raccogliere un risultato importante che è stato confermato anche dai buoni numeri del settore giovanile, aspetto questo che non è assolutamente secondo alla prima squadra”.

Parlando di giovanili, un lavoro iniziato in sordina ma subito ben riuscito.
”I risultati contano fino ad un certo punto, conta alla fine portare in prima squadra i ragazzi del nostro vivaio e farli giocare. Ci siamo riusciti molto bene e non solo per il semplice minutino di contentino a partita acquisita. I giovani hanno dimostrato di avere fame e di poter giocare in serie A2, ripartiamo anche da loro”.

Il passato è in soffitta, ora pensieri al futuro.
”Stiamo lavorando per confermare il blocco portante della rosa a disposizione di mister Stefani che per il quarto anno sarà il nostro tecnico. Poi nei prossimi giorni inizieremo a dare i nomi nuovi, giocatori di esperienza che possano dare il loro contributo nel salto di miglioramento rispetto al prossimo anno. Ad oggi posso confermare le partenze di giocatori che non dimenticheremo per quanto hanno fatto per la maglia biancorossa. Un grazie a Major, Canto, Javaloy, Santana e a Yabre e l’augurio che possano raccogliere soddisfazioni importanti con altre maglie”.

Qualche nome in entrata?
”Le trattative sono a buon punto, ma fino alla firma non mi sbilancio. Ai tifosi dico di stare comunque tranquilli che costruiremo una squadra ancora competitiva che avrà nelle finali di coppa e nei play off i prossimi obiettivi, poi chiaro se arrivasse qualcosa di più di certo non ci tireremo indietro”.

Tornando a parlare di giovani, ad Arzignano tra camp estivo e scuola calcio si vuole crescere ancora.
”Il camp che finisce oggi ha dato ottimi risultati, la prima volta e subito 30 iscritti raggiunti. I complimenti vanno ai ragazzi che hanno seguito la cosa e ora l’appuntamento per il 5 e il 12 luglio per i provini che daranno il via alla scuola calcio a 5 che da molti anni inseguiamo e che ora con l’aiuto di Marcio potremo fare”.

Nell’intervista sono usciti già molti grazie ma ne manca uno di molto pesante.
”Sai bene quanto siano importanti gli sponsor, senza di loro non saremo qui a parlare di ieri e domani. A loro il nostro più grande grazie per l’aiuto che danno ad una società che in punta di piedi cerca di fare del bene alla comunità nello sport e per lo sport. Grazie a tutti e appuntamento a fine agosto per iniziare una nuova grande avventura”.

Ufficio Stampa Arzignano C5


altre notizie
10/06/2017
Arzignano, Urbani: "Qui sto bene, l'intesa è arrivata [>>]
09/06/2017
Arzignano, la "decima" di Stefani e Urbani: "Una stagione [>>]
23/05/2017
Le "consultazioni” di Montemurro: incontro con la [>>]
23/05/2017
In arrivo il Futsal Camp estivo targato Arzignano [>>]
22/05/2017
Arzignano festeggia i 50 anni di Marcio: "Questa la mia [>>]
17/05/2017
Arzignano, in arrivo il primo Futsal Camp estivo [>>]
12/05/2017
Ancora l'Azzurro nel destino dell'Arzignano: [>>]
>> LEGGI TUTTE