SERIE A2 - 23/04/2017

Major illude l'Arzignano, passa Milano 4-2. Sabato servirà un'impresa

Marcio e soci partono benissimo e trovano il vantaggio dopo appena 5', poi cedono di fronte ai colpi della formazione lombarda che intasca mezzo pass per la finale playoff. I ragazzi di Stefani, però, sono pronti a vendere carissima la pelle

Un Milano cinico e preciso sbanca il PalaTezze per la seconda volta in stagione e mette in tasca mezzo pass per la finalissima dei play off promozione di A2. Mezzo soltanto perché sabato prossimo a Sedriano, Marcio e soci venderanno cara la pelle per sovvertire un pronostico che ad oggi vede i biancorossi perdenti contro un Milano che ha dimostrato anche ieri di aver meritato il secondo posto in campionato e in Coppa alle spalle della fuoriserie PesaroFano. Tante emozioni in un PalaTezze da tutto esaurito con la sfida in campo tra tanti campioni e in tribuna con due super tifoserie che non hanno mai smesso di cantare e di incitare i rispettivi beniamini. 4 a 2 il finale pro lombardi, un tesoro di due reti da difendere tra le mura amiche con un Arzignano che da domani tornerà a lavorare per cercare quelli appigli su cui aggrapparsi per sovvertire pronostico e risultato e dare continuità ad una stagione fin qui ottima. La carta del portiere di movimento ha creato qualche scompiglio nella difesa milanese che ha subito un gol con la superiorità numerica, arma questa che potrebbe risultare decisiva ai fini della vittoria finale.

Cronaca. Il primo brivido della partita è al 5’ col vantaggio di Major che vola in contropiede fa sedere Tondi con una finta e gonfia la rete sguarnita per la gioia del pubblico arzignanese. Urbani frena la risposta di Alan subito dopo e al 7’ l’urlo del raddoppio è fermato dall’incrocio dei pali colpiti da Marcio. L’Arzignano preme ma Tondi fa un miracolo sulla girata del solito Major. Nel migliore momento dei padroni di casa arriva la doccia fredda del pari firmato da Luciano che dal limite fa partire uno scavetto preciso che riceve l’applauso di tutti i presenti al 15’. Santana firma la risposta immediata ma trova ancora un no di Tondi, mentre dall’altra parte viene concesso un rigore per fallo di Javaloy su Esposito. Penalty che Alan trasforma con freddezza per il sorpasso che porta i milanesi di mister Sau in vantaggio al riposo.

Ad inizio ripresa ancora super Tondi a dire no a Major, mentre Javaloy ha la palla buona su servizio preciso di Rosa senza concretizzare. All’8’ fallo dal limite per gli ospiti, rincorsa lunga di Fantecele che bucca la barriera e confeziona il tris ospite con precisione e potenza. Il Milano difende bene e vola in contropiede trovando anche il poker sempre con Fantecele che prima si fa parare il tiro da Santana e poi firma il bis personale con un tap in vincente al 12’. Mister Stefani mette dentro il brasiliano come portiere di movimento e schiaccia il Milano davanti la propria area con un giro palla che sfiora il gol prima con Manzalli sotto porta e poi con Houenou fermato puntuale da Luciano. Va meglio al 17’ quando Major spara in mezzo da fondo campo e Luciano spiazza Tondi per il 2 a 4. Nei secondi finali l’Arzignano a testa bassa cerca il tris ma Tondi salva i suoi e rimanda tutto alla sfida di sabato.

Tutti in trasferta. La società organizza un pullman per tutti i tifosi che vorranno seguire in trasferta i biancorossi di mister Stefani. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere al direttore sportivo Marco Munari telefonando al 3385087144.

ARZIGNANO-MILANO 2-4
ARZIGNANO: Urbani, Marcio, Santana, Javaloy, Major, Concato, Houenou, Negro, Rosa, Manzalli, Yabre, Marzotto. All. Stefani.
MILANO: Tondi, Luciano, Mendes, Leandrinho, Gargantini, Fantecele, Juanpe, Esposito, Alan, Migliano Minazzoli, Ghezzi, Brioschi, Murdaca. All. Sau.
ARBITRI: Davì di Bologna e Tariciotti di Ciampino.
RETI: pt 4’52” Major (A), 14’51” Luciano (M), 17’28” rigore Alan (M). St 7’43” e 11’55” Fantecele (M), 16’42” autorete Luciano (A).
NOTE: ammoniti Javaloy (A), Luciano (M). Spettatori 700 circa.

Stefano Testoni (Il Giornale di Vicenza)

Ufficio Stampa Arzignano C5


altre notizie
21/04/2017
Arzignano, Gennarelli in maglia Veneto per il Torneo delle [>>]
21/04/2017
Carlo Houenou si veste d'Azzurro, soddisfazione in casa [>>]
21/04/2017
Arzignano, senti Major: "Dobbiamo continuare su questa [>>]
18/04/2017
Futsal e sociale, festa Real Arzignano con i ragazzi della [>>]
16/04/2017
L'Arzignano riprende tre volte il Prato: il 3-3 vale la [>>]
14/04/2017
L'Arzignano sfida la tradizione: il PalaTezze sarà il [>>]
12/04/2017
Arzignano, Loris Urbani chiede strada al Prato: "Giochiamo [>>]
>> LEGGI TUTTE