SERIE A - 11/02/2019

L'Arzignano sbatte su Mazzocchetti: al PalaTezze il Civitella si impone 2-1

Reazione tardiva dei biancorossi di Fabian Lopez che subiscono il break decisivo degli abruzzesi tra il sesto e il settimo minuto della prima frazione: Amoroso nella ripresa prova a rimediare al doppio vantaggio firmato Fabinho-Morgado ma non basta. Gli HIGHLIGHTS

L’Arzignano si sveglia tardi e sbatte sul muro di Mazzocchetti nell’ennesima sconfitta stagionale. Ci si aspettava ben altro epilogo dal match di sabato pomeriggio coi biancorossi che non riescono a superare un Civitella cinico e spietato in zona d’attacco e sorretto alla perfezione nel finale dal proprio portiere migliore in campo nella sfida che ha riportato la serie A al PalaTezze dopo un mese di astinenza. Arzignano che resta agganciato al penultimo posto col solito punto di vantaggio sulla Lazio battuta dall’Augusta, una ghiotta occasione sprecata che difficilmente si avrà venerdì prossimo nella trasferta di Latina. In settimana mister Lopez cercherà di scuotere i suoi ragazzi, alcuni sottotono nella sfida di sabato, con errori grossolani che hanno pregiudicato l’esito finale del match. Positivo il ritorno in campo di capitan Marcio che ha cercato il gol con un paio di conclusioni dalla distanza, bene anche Pozzi protagonista nella prima parte di gara e Tres ultimo a mollare in campo. A fine partita foto tra Marcio e Vitinho, figlio di quel Sandrinho che nel 2004 contribuì con gol e giocate spettacolari al primo tricolore arzignanese.

Cronaca. Pozzi onnipresente in avvio con un paio di prodezze che salvano la porta biancorossa, da brividi il colpo di reni al 3’ su deviazione fortuita di Marcio. In avanti ci prova Jhonatan a scuotere i suoi con un paio di conclusioni fuori di poco. Va fuori anche il tiro di Marcio che torna dopo due mesi di assenza, al 9’ solo il brivido per Mazzocchetti. Al 17’ Morgado da due passi colpisce di testa ma Pozzi è una lince e prima di sbattere addosso al palo respinge un gol fatto e fissa il parziale sullo 0 a 0. Nella ripresa le emozioni non mancano e al 5’ si vede Houenou che calcia di destro sul primo palo dove il numero uno abruzzese respinge sicuro in corner. Il Civitella alza il baricentro e aumenta la pressione per trovare il vantaggio al 6’ con Fabinho che solo da due passi deposita in rete su assist di Coco, vane le proteste beriche per un fallo sulla ripartenza a Houenou. L’Arzignano è scosso e dopo nemmeno un minuto Motta regala un pallone agli ospiti che colpiscono in contropiede con Morgado che gonfia la rete. Il Civitella abbassa i ritmi per addormentare la gara e al 13’ Lopez manda in mischia Jhonatan come portiere di movimento, mossa premiata dal sigillo di Amoroso che sul secondo palo confeziona l’1 a 2 su assist di Tres. I biancorossi schiacciano gli abruzzesi nella propria area ma Mazzocchetti è insuperabile con un paio di parate da applausi salva i suoi e nega all’Arzignano il pareggio. Al 18’ la sfortuna biancorossa si infrange anche sul palo colpito da Jhonatan, il più attivo dei vicentini nella sfida di sabato ma incapace anche lui di firmare un gol pesante ai fini della classifica.

CLICCA QUI per gli highlights e le interviste 

ARZIGNANO-CIVITELLA 1-2
ARZIGNANO: Pozzi, Tumiatti, Murga, Marcio, Rosa, Jhonatan, Tres, Amoroso, Salamone, Zarantonello, Motta, Paulinho, Houenou, Marzotto. All. Lopez.
CIVITELLA: Mazzocchetti, Pieragostino, Galliano, Romano, Fabinho, Morgado, Horvat, Vitinho, Coco, Di Paolo, Claro, Titon, Misael. All. Palusci.
ARBITRI: Oliviero di Pesaro e Brischetto di Acireale.
RETI: pt 6’14” Fabinho (C), 7’50” Morgado (C). St 14’31” Amoroso (A).
NOTE: ammoniti Murga, Jhonatan e Pozzi (A); Morgado (C). Nessun tiro libero. Spettatori 500 circa.

Ufficio Stampa Arzignano C5


altre notizie
19/04/2019
Arzignano contro la Feldi a caccia di punti-salvezza: [...]
08/04/2019
Arzignano, che peccato: Rieti espugna il PalaTezze grazie [...]
05/04/2019
Tres punti di platino per la salvezza: "Col Rieti faremo di [...]
31/03/2019
Marcio Brancher in versione maestro: "Il futsal sport [...]
25/03/2019
L'Arzignano si prepara alla sfida coi tricolori. [...]
21/03/2019
L'ItalFutsal Under 19 torna al PalaTezze: gli [...]
18/03/2019
Capolavoro Real Futsal Arzignano: Italservice Pesaro [...]
>> LEGGI TUTTE