SERIE A2 - 16/01/2020

Tour de force Milano, Sau: "Non siamo abituati ma ci faremo trovare pronti"

Dopo Imolese e Active ecco i Saints. Il tecnico: "Il nostro entusiasmo non poteva essere smorzato dalla sosta. Siamo sereni, ci divertiamo, i giocatori sono sempre disponibili a provare nuove soluzioni e questo da fiducia all'ambiente. Non so come reagiremo alla terza gara in una settimana"

L’eliminazione in Coppa Italia contro l’Active Network non scalfisce l’entusiasmo che si respira in casa Milano, reduce dal più che positivo 4-1 all’Imolese nell’ultimo turno di campionato.

A Gorgonzola le cose sono andate come il tecnico meneghino aveva previsto. ”È stata una partita non bella dal punto di vista stilistico, tesa, a tratti un po’ nervosa. È andata come l’avevamo preparata, siamo stati bravi a tenere sempre la giusta concentrazione, abbiamo avuto meno fluidità nel gioco ma abbiamo sbagliato poco o niente. Risultato senza dubbio meritato”.

Sau si gode il primato. ”Il nostro entusiasmo non poteva essere smorzato dalla sosta, siamo sereni, ci divertiamo, i giocatori sono sempre disponibili a provare nuove soluzioni e questo da fiducia a tutto l’ambiente”.

Sabato il derby di Merate. ”Quest’anno è la prima volta in cui giocheremo tre gare in una settimana, non so come reagiremo ma pensiamo di essere pronti. Il derby con i Saints lo affronteremo senza Renoldi, squalificato”.


altre notizie
19/02/2020
E' un Milano che non molla mai, Peverini: "Siamo ancora [...]
14/02/2020
Milano, attento alla Leonardo. Gargantini: "Dimostriamo di [...]
13/02/2020
Renoldi vive un'annata da sogno: "Milano in A sarebbe [...]
10/02/2020
Tre minuti di grande Milano: l'Aosta reagisce ma non [...]
06/02/2020
Il Milano vuole ripartire, Sau: "Mettiamoci alle spalle una [...]
06/02/2020
Milano, ascolta Luca Peverini: "L84 già alle spalle, [...]
03/02/2020
Milano, giornata da archiviare alla svelta: vince la L84 ma [...]
>> LEGGI TUTTE