SERIE A2 - 27/09/2020

Il Milano viene fuori alla distanza: primo centro per Silveira con il Leon Monza

La squadra di Sau, priva del solo Migliano, riesce ad avere la meglio nel secondo tempo contro l'ostica compagine brianzola. Due reti di capitan Peverini aprono i conti, l'allungo è firmato Gargantini e doppio Bonaccolta. Chiude il pivot brasiliano per il definitivo 6-1

Il Milano, senza il solo Migliano, vince per 6-1 contro un’ottima Leon Monza Brianza che per un tempo da filo da torcere ai padroni di casa.

Il primo tempo, molto combattuto, si accende nel finale col tiro libero di Silveira, parato dall’ex Fabio Tondi, dal quale nasce l’azione per il rigore concesso al Milano per fallo su Luca Peverini. Il fratello Marco dal dischetto si fa ipnotizzare dall’ex compagno e manda il suo destro a stamparsi sulla traversa. Ad aprire le marcature ci pensa capitan Peverini su servizio di Silveira. A pochi secondi dal termine del tempo l’altro ex Cristian Pisante realizza il pareggio.

Nella ripresa il Milano impone il proprio ritmo e allunga subito con ancora Luca Peverini e Gargantini nel giro di un minuto. Poi arriva la doppietta di Bonaccolta entrambi su assist di un Gargantini già in grande spolvero. Chiude il conto Fernando Silveira il quale, con solo una settimana di allenamento nelle gambe dimostra la sua grande fisicità e potenza.

Foto Dughetti.


altre notizie
01/11/2020
Milano, derby da dimenticare nonostante bum-bum Gargantini: [...]
30/10/2020
Milano, è giunto il tuo momento: biancorossi attesi [...]
28/10/2020
Covid, il Milano fa chiarezza: ecco il motivo del rinvio [...]
14/10/2020
Milano, senti Silveira: "Felice qui, il futsal italiano tra [...]
12/10/2020
Milano bloccato dalla Videoton Crema: al Seven Infinity [...]
10/10/2020
Milano e Saints Pagnano, ultimo test: antipasto di [...]
03/10/2020
Milano, a Campo Ligure un test di livello: ci sono anche [...]
>> LEGGI TUTTE