VARIE - 20/03/2017

Pesarofano, Olimpus e Real Sandos ricevute dal presidente Malagò

Le squadre regine della #FinalEight di A2, Elite e Serie A femminile ospiti al Coni del numero uno dello sport italiano, che ha ricordato i suoi trascorsi nel calcio a 5. Montemurro ha rimarcato la grande visibilità raggiunta dalla disciplina

Prestigioso pomeriggio ”istituzionale” per il mondo del futsal italiano. Accompagnate dal presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro, le società vincitrici della Final Eight di Coppa Italia di Serie A2, Serie A Elite e Serie A femminile – nell’ordine Italservice Pesarofano, Olimpus Key Partner Roma e Real Sandos – sono state ricevute al Coni dal presidente Giovanni Malagò.

Il numero 1 dello sport italiano, che ha voluto complimentarsi personalmente con le squadre vincitrici, rappresentate da atleti, allenatori e dirigenti, per il traguardo raggiunto, ha ricordato i suoi trascorsi nel calcio a cinque, sia a livello sportivo (ha vinto tre Scudetti e quattro Coppe Italia) sia a livello di aneddoti. ”Per candidarsi a diventare presidente del Coni, per legge dello stato devi avere almeno uno di questi tre requisiti”, ha spiegato Malagò, ”Per prima cosa devi essere o stella d’oro o collare d’oro al merito sportivo, secondo devi essere stato o Presidente o vice presidente di una federazione o membro di giunta, terzo devi essere stato un nazionale di una disciplina riconosciuta dal Coni. Quando ho riempito il modulo, sono stato il primo presidente del Coni che era orgoglioso di avere tutti e tre i requisiti. E se avevo il terzo è grazie al calcio a cinque...Quando mi chiamano per il calcio a cinque sono sempre felice di esserci”.

Il presidente Montemurro, al fianco del presidente del Coni, ha ricordato come tutte le ”gesta” delle squadre presenti al Salone d’Onore abbiano goduto di un’ampia visibilità, grazie agli accordi sottoscritti con Sportitalia e Nuvola61 Super Sport per la trasmissione in diretta delle Final Eight. ”Finalmente siamo sbarcati in maniera molto forte in tv”, ha detto Montemurro rivolgendosi al numero uno dello sport italiano.

Ufficio Stampa Divisione


  A ELITE - 26/03/2017
Amparo si porta a casa il pallone, il Montesilvano abbatte la Lazio

Tripletta della spagnola e gol di Dalla Villa per un poker da applausi sul parquet del PalaRoma. Le campionesse d'Italia fanno la voce grossa in una partita mai in discussione e superano momentaneamente l'Italcave Real Statte al quarto posto

[...]
  SERIE A - 27/03/2017
Un pareggio che vale una vittoria: 3-3 con la Torres, Decima salvo

Grande traguardo raggiunto dalle Apette, che grazie al 3-3 in terra sarda ottengono la matematica permanenza in Serie A con due giornate di anticipo. Di Cassanelli (doppietta) e Vartuli le reti più importanti della stagione

[...]
  A ELITE - 26/03/2017
La "legge" di Taina e Renatinha: Sporting Locri ko al Di Vittorio

La formazione calabrese non sfigura, ma paga le "solite" disattenzioni e un pizzico di stanchezza dopo la terza gara in una settimana: di Rovito la rete del momenteneo 1-3, domenica ultimo impegno prima dei playoff contro la Lazio

[...]
  SERIE C - 26/03/2017
11-4 all'AGSM, la Noalese conquista la promozione in #SerieAFemminile

La matematica certezza è arrivata oggi in quel di Verona, dove la squadra veneziana allenata da Stefano Spolaor ha legittimato la supremazia evidenziata durante tutto il campionato ottenendo l'undicesima vittoria in 14 partite

[...]
altre notizie
   SERIE A - 26/03/2017
   VARIE - 16/03/2017
   SERIE C - 05/03/2017
   SERIE C - 03/03/2017
   SERIE C - 02/03/2017
   VARIE - 01/03/2017
   SERIE C - 15/01/2017
   SERIE C - 08/01/2017
   GIOVANILI - 08/01/2017
   SERIE C - 19/12/2016
   A ELITE - 30/11/2016
   SERIE C - 28/11/2016
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni