VARIE - 20/03/2017

Pesarofano, Olimpus e Real Sandos ricevute dal presidente Malagò

Le squadre regine della #FinalEight di A2, Elite e Serie A femminile ospiti al Coni del numero uno dello sport italiano, che ha ricordato i suoi trascorsi nel calcio a 5. Montemurro ha rimarcato la grande visibilità raggiunta dalla disciplina

Prestigioso pomeriggio ”istituzionale” per il mondo del futsal italiano. Accompagnate dal presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro, le società vincitrici della Final Eight di Coppa Italia di Serie A2, Serie A Elite e Serie A femminile – nell’ordine Italservice Pesarofano, Olimpus Key Partner Roma e Real Sandos – sono state ricevute al Coni dal presidente Giovanni Malagò.

Il numero 1 dello sport italiano, che ha voluto complimentarsi personalmente con le squadre vincitrici, rappresentate da atleti, allenatori e dirigenti, per il traguardo raggiunto, ha ricordato i suoi trascorsi nel calcio a cinque, sia a livello sportivo (ha vinto tre Scudetti e quattro Coppe Italia) sia a livello di aneddoti. ”Per candidarsi a diventare presidente del Coni, per legge dello stato devi avere almeno uno di questi tre requisiti”, ha spiegato Malagò, ”Per prima cosa devi essere o stella d’oro o collare d’oro al merito sportivo, secondo devi essere stato o Presidente o vice presidente di una federazione o membro di giunta, terzo devi essere stato un nazionale di una disciplina riconosciuta dal Coni. Quando ho riempito il modulo, sono stato il primo presidente del Coni che era orgoglioso di avere tutti e tre i requisiti. E se avevo il terzo è grazie al calcio a cinque...Quando mi chiamano per il calcio a cinque sono sempre felice di esserci”.

Il presidente Montemurro, al fianco del presidente del Coni, ha ricordato come tutte le ”gesta” delle squadre presenti al Salone d’Onore abbiano goduto di un’ampia visibilità, grazie agli accordi sottoscritti con Sportitalia e Nuvola61 Super Sport per la trasmissione in diretta delle Final Eight. ”Finalmente siamo sbarcati in maniera molto forte in tv”, ha detto Montemurro rivolgendosi al numero uno dello sport italiano.

Ufficio Stampa Divisione


  SERIE A - 20/10/2017
Lazio, Chilelli: "Con Rambla e Città di Thiene devono arrivare 6 punti"

Il coach indica la rotta: "Ora è il momento di non guardare più alle prestazioni, ma di cominciare a muovere la classifica in maniera significativa. Sarà necessario, però, non prendere sotto gamba i prossimi due impegni"

[...]
  SERIE A2 - 20/10/2017
Atletic San Marzano, Di Palma: "Ci manca solo il gol, arriverà presto"

Nonostante la classifica deficitaria, il ds neroverde guarda con fiducia ai prossimi impegni: "Le ragazze stanno mettendo tanto impegno e tanto cuore per colmare il gap con le loro rivali e prima o poi raccoglieranno i frutti del loro lavoro"

[...]
  SERIE A2 - 20/10/2017
Il Martina vuole i tre punti, Fanizzi: "Consapevoli delle difficoltà"

Si torna al PalaFive, stavolta al cospetto dell'Afragirl: "Abbiamo ancora l'amaro in bocca per la mancata vittoria di Cosenza - rivela l'allenatore - stiamo bene, sono certo che riusciremo a dare luna grande soddisfazione ai nostri tifosi"

[...]
  SERIE C - 20/10/2017
Pro Megara, missione A2: domenica la trasferta sul campo della Meta

La formazione augustana riparte dal salto di categoria sfiorato la scorsa stagione nella finale play-off, puntando sul nucleo dello scorso anno, sull'innesto di Laura Malato e sulla capacità di mister Gigi Grasso. Buona la "prima", ora si attendono conferme

[...]
altre notizie
   SERIE C - 18/10/2017
   SERIE C - 16/10/2017
   SERIE C - 13/10/2017
   SERIE A2 - 12/10/2017
   SERIE C - 10/10/2017
   SERIE C - 04/10/2017
   SERIE C - 29/09/2017
   SERIE C - 26/09/2017
   SERIE C - 26/09/2017
   SERIE A2 - 24/09/2017
   SERIE A2 - 24/09/2017
   SERIE A2 - 24/09/2017
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni