SERIE A2 - 17/12/2017

La Royal Lamezia fa festa a Marigliano: 5-2 in rimonta alla Woman

Grande prestazione delle biancoverdi, che vanno sotto 2-0 ma poi risalgono la china spinte dalle doppiette di De Sarro e Primavera e dal gol di Fragola. +6 sul Martina, il team di Ragona mette le mani sul campionato 

Una Royal eccezionale per spirito di sacrificio, reattività e caparbietà ha violato anche il difficile campo della Woman Napoli per 5-2 ed è salita sull’ottovolante. Ben otto infatti le vittorie consecutive, che salgono a dieci in undici partite totali, a testimonianza di un grande gruppo costruito e plasmato a dovere dal presidente Nicola Mazzocca e dal tecnico Mauro Ragona. Una vittoria che dimostra il grande lavoro del tecnico reggino, che ha saputo ovviare anche alle pesanti assenze di Losurdo e Linza, sfruttando a dovere il resto della rosa, ovvero soltanto otto atlete, quanto appunto le vittorie di fila. Un plauso doveroso a tutte per la prestazione davvero impeccabile soprattutto nel secondo tempo: da Ceravolo sempre puntuale anche oggi nel difendere ottimamente la sua porta, a sua maestà Fragola autrice di un gol (5 totali) e di due assist vincenti, alle puntuali Corrao, Leone e Ierardi, alla bravissima De Sarro una doppietta vincente (7 totali), a Primavera (14) un gol e mezzo e prestazione a tutto campo, e alla sfortunata Sabatino sospetta distorsione al ginocchio per lei. E così in classifica Royal sale a 30 punti, mantenendo +6 sul Martina (anch’esso vittorioso), allungando a +10 sul Napoli, e +11 su Rionero (avversario il 7 gennaio al PalaSparti per la semifinale di Coppa Italia) e Salernitana.

CRONACA. Ragona schiera Ceravolo, Fragola, Corrao, Primavera e Ierardi. Ma nella prima parte la Royal non si ritrova, e conferma che ha bisogno di un po’ di tempo prima di carburare. E Napoli la punisce due volte in 5 minuti (dal 5’ al 10’) con gol di Nunes smarcata dalla top Dias davanti a Ceravolo, e poi di Marinho servita da Nunes sul secondo palo. In mezzo la traversa colpita da Primavera dopo una grande giocata, ma anche un paio di parate importanti di Ceravolo. Quindi Ragona getta nella mischia De Sarro e Leone, e così prima Fragola e poi De Sarro non concretizzano sotto porta. Anche Napoli resta minaccioso impegnando con un altro paio di interventi Ceravolo. E si arriva allo scadere del primo tempo con la Royal che accorcia le distanze con De Sarro, opportunista sottoporta dopo una bella azione Fragola-Ierardi. Ma nei secondi finali prima Ierardi, diagonale a fil di palo, e poi Primavera gran destro respinto dal portiere sfiorano il pari lasciando presagire il gran secondo tempo Royal!

RIPRESA. Un solo cambio all’inizio: De Sarro per Corrao. E la Royal inizia a macinare gioco mettendo alle corde Napoli. Al 3’ Fragola pareggia: gran destro su punizione e palla in gol. 2-2. Provvidenziale Ceravolo due volte su Dias, ma pericolosa anche Ierardi. Quindi Primavera divora il vantaggio: servita da Fragola non tira da ottima posizione e serve Ierardi a destra che non ci arriva. Martinho grazia Ceravolo, a lato e poco dopo la Royal triplica: sempre Fragola serve sulla destra De Sarro, collo destro e palla in rete. 3-2. Subito dopo Royal vicina al poker: cross di Fragola e Nunes devia sul palo. Ripartenza Nunes, palla fuori. Cresce la Royal dopo un time out a 6 minuti dalla fine: contropiede Fragola-Primavera, palla a Ierardi da due passi alto. Quindi Dias fuori ed ecco la gran parata di Iarriccio su destro di Fragola, e poco dopo di sinistro a lato. Brava ancora l’estremo campano su Ierardi. E’ un assalto della Royal: sale in cattedra Fragola che imbecca Primavera sulla sinistra, stop e gran destro all’angolo per il 4-2 Royal. Ceravolo sempre attenta su Dias e ancora Primavera chiude il match con un destro deviato da Pugliese per il 5-2 finale e gran festa sugli spalti con i tanti ultras lametini al sèguito.

TABELLINO
WOMAN NAPOLI-ROYAL LAMEZIA 2-5
NAPOLI: Iarriccio, Dias, Pugliese, Nunes, Martinho, Cipolletta, Giannoccoli, Marinho, Sommese, Dinis, Mendolia. All. Tramontana
ROYAL: Ceravolo, Fragola, Corrao, Primavera, Ierardi, Leone, F. De Sarro, Sabatino, Rocca, M. De Sarro. All. Ragona
ARBITRI: Giuseppe Panichella e Giuseppe Del Rosso di Campobasso. Crono: Alessandro Salemme di Caserta.
RETI: 1t Nunes (N), Marinho (N), De Sarro (R); 2t Fragola (R), De Sarro (R), Primavera (2 – R).

Ufficio Stampa


  SERIE A - 15/01/2018
Stone Five, Dos Santos: "Strada in salita, ma di sicuro non molliamo"

Le pugliesi cedono alla Ternana, fa discutere un gol "fantasma" non assegnato dai direttori di gara. "Era netto, impossibile non vederlo - spiega Dos Santos -. Adesso restiamo unite, è il momento di raccogliere quello che abbiamo seminato" 

[...]
  SERIE A - 15/01/2018
Falconara, manca il salto di qualità definitivo: "Dobbiamo migliorare"

Le Citizens ribattono colpo su colpo alla Kick Off ma alla fine incassano la sconfitta: "Vero che stiamo facendo passi in avanti ma c'è sempre qualche errore - ammette capitan Luciani - Col Cagliari mi aspetto di fare punti"

[...]
  SERIE A - 15/01/2018
Il Montesilvano fa "13" col Grisignano, primo centro per Elpidio

Sei pali e un primo tempo in rincorsa non fermano la striscia positiva delle abruzzesi, che vincono 5-2 e mantengono il fiato sul collo dell'Olimpus. Nel prossimo turno, sfida stellare sul campo della Ternana

[...]
  VARIE - 15/01/2018
Per il presidente Andrea Montemurro una domenica tutta al femminile

Il numero uno della Divisione Calcio a cinque ha trascorso il pomeriggio di ieri al Palaolgiata, assistendo prima alla sfida tra Olimpus e Bellator e poi a Real Balduina-Sporting Club Coppa d'Oro, match del primo turno della Coppa Italia di Serie A2

[...]
altre notizie
   SERIE C - 15/01/2018
   SERIE C - 15/01/2018
   SERIE A - 08/01/2018
   SERIE C - 07/01/2018
   SERIE C - 17/12/2017
   SERIE C1 - 13/12/2017
   SERIE C - 12/12/2017
   SERIE C - 04/12/2017
   SERIE C - 21/11/2017
   SERIE C - 20/11/2017
   SERIE C - 12/11/2017
   SERIE C - 12/11/2017
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni