SERIE A2 - 12/03/2018

Real Balduina, Capozzi: "Dedicata alla mia famiglia e a mio padre"

La classe '96 racconta attraverso le proprie emozioni il successo in Coppa Italia: "Non avrei potuto immaginarmi epilogo della Final Four migliore di questo. Siamo sempre state molto convinte dei nostri mezzi, il gol una soddisfazione enorme"

Ha lasciato il segno nella finalissima, contribuendo alla vittoria di una ”clamorosa” Coppa Italia. Anna Capozzi, classe ’96, sabato sera ha vissuto l’intero spettro delle emozioni: l’attesa e l’adrenalina della finale, la gioia del gol, la delusione dell’autorete che ha ridato speranze al Bisceglie. E alla fine, ha potuto esultare imbracciando il trofeo, insieme alle compagne del Real Balduina. Non è stato proprio Davide contro Golia, certo che in pochi avrebbero dato per vincente, prima del via, la formazione di Piattoli che invece, in campo, ha dimostrato che i successi contro Flaminia e Florentia non sono arrivati per caso. ”All’inizio eravamo molto tese - spiega Capozzi - ma siamo sempre state molto convinte dei nostri mezzi. Sapevamo di avere di fronte una squadra molto forte e questo ci ha spinto a dare il massimo. Per fortuna siamo riuscite a sfruttare quasi tutte le occasioni che abbiamo avuto, nel complesso è stata una vittoria meritata”. 

Forse, però, dall’altra parte qualche errore di sottovalutazione c’è stato. ”Forse gli otto gol con cui hanno superato la semifinale hanno inciso - sottolinea Capozzi - di sicuro però non immaginavano di trovarsi di fronte una squiadra organizzata come la nostra. Il gol? Un’emozione e una soddisfazione enormi, ancora non riesco a realizzare. E per fortuna che l’autorete non ci è costata cara... (sorride, ndr). In ogni caso sono contenta di aver dato il mio contributo, non avrei potuto immaginarmi un finale migliore di questa Final Four”.

E allora chiudiamo con una dedica, doverosa. ”Alla mia famiglia e a mio padre - conclude - che mi ha sempre sostenuto e ha sempre creduto in me: senza di lui, non avrei la forza e il cuore che ho ora”.

Diego Cappelli


  SERIE A - 14/12/2018
Rinforzone di #futsalmercato per la Salinis: le rosanero accolgono Taty

La forte centrale difensiva brasiliana, classe 1987, arriva a Margherita di Savoia dopo aver indossato le maglie di Lazio, Olimpus Roma e Pescara. Con le blues conquista il suo primo e finora unico scudetto italiano

[...]
  SERIE A2 - 14/12/2018
Calcio Padova pronto al Sassoleone, Avella tra presente e futuro

L'estremo difensore del club biancorosso non è poi così tanto soddisfatta della stagione della neo promossa, almeno per ora: "Al momento darei un sei risicato, penso che si possa dare di più"

[...]
  SERIE A - 14/12/2018
#futsalmercato, l’Italcave Real Statte saluta Giulia Bonci

La società ha comunicato la rescissione consensuale dell'accordo siglato a inizio stagione. In una nota, il club augura al portiere le migliori fortune personali e sportive

[...]
  SERIE A2 - 14/12/2018
Città di Taranto pronta al riscatto, domenica c'è il Grottaglie

L'esperta calcettista Lusso parla alla vigilia della gara contro la Woman: "Il lavoro del coach sta danto i suoi frutti. Vedremo in campo un'altra squadra rispetto alle ultime uscite: siamo unite e compatte"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 12/12/2018
   SERIE A2 - 03/12/2018
   SERIE A2 - 02/12/2018
   SERIE C - 05/11/2018
   SERIE C - 05/11/2018
   SERIE C - 15/10/2018
   SERIE A - 21/09/2018
   SERIE A2 - 13/09/2018
   SERIE A2 - 07/09/2018
   SERIE C - 04/09/2018
   SERIE C - 21/08/2018
   SERIE C - 20/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni