SERIE A2 - 03/12/2018

Città di Taranto, il momento-no continua: il Molfetta domina

9-2 il finale per le ospiti, favorite dalle pesanti assenze che hanno condizionato mister Liotino

Continua il momento no dellaCorim Città di Taranto, che al ”Bellevue”, davanti ad un pubblico numeroso, cade contro la forte Futsal Molfetta per 2-9. Troppo pesanti le assenze in casa Corim, con coach Liotino che schiera Cardolini Rizzo, recuperata in extremis dopo il recente infortunio, ma in tutt’altro che perfette condizioni fisiche, che la porteranno ad uscire anzitempo dopo un duro contrasto di gioco.
LA CRONACA- La gara si mette subito in salita per Taranto, sotto di un gol già dopo 42 secondi con un destro di Monaco ben servita da calcio d’angolo. Trenta secondi più tardi Valente prova il jolly da lontano, ma è bravo l’estremo difensore ospite a neutralizzare in corner. Poi è il turno di Conserva e Giliberto, le cui conclusioni però non sono precise. Al 4’ un errore di Conserva consegna a Mazzuoccolo l’occasione per il 2-0 ma è brava Cordaro, tra le migliori in campo, a sbrogliare la matassa. L’occasione jonica più ghiotta di inizio gara è di Giliberto, che con un destro potente sfiora il pari mettendo a dura prova l’istinto del portiere barese, bravo subito dopo in uscita anche su Valente.

Dopo un altro paio di occasioni per parte, firmate Ficarotta per le ospiti e Giliberto per la Corim, arriva il 2-0 con un errore in uscita di Cardolini Rizzo che regala la palla a Mezzatesta che in uscita non perdona. All’11’ un missile terra area di Buonsanti riapre la contesa su calcio di punizione, ma l’illusione dura meno di sessanta secondi con l’ennesima imprecisione in fase difensiva che consegna alla brasiliana Castro il gol dell’1-3. Mezzatesta realizza la sua personale doppietta e qualche istante più tardi Buonsanti colpisce un clamoroso palo su punizione: è la sintesi dell’incontro, in cui Molfetta ha sfruttato meglio, con cinismo e classe, le occasioni avute. Castro fa 1-5 ma il primo tempo si conclude con un fantastico gol di Buonsanti, anche lei doppietta, che dalla propria metà campo lascia partire un missile che urta la parte bassa della traversa e si insacca a cinque decimi dalla fine della prima frazione, che si chiude sul parziale di 2-5.

Nella ripresa il canovaccio non cambia e Taranto paga come sempre un avvio incerto: Mezzatesta e Mazzuoccolo portano a sette le marcature in neanche tre minuti di gioco del secondo tempo. Per la Corim è notte fonda, neanche la generosa Giliberto riesce a timbrare il cartellino nonostante una prova degna di nota:a segno vanno invece ancora Mazzuoccolo e Ficarotta, con una marcatura a quindici secondi dal termine.

La Corim resta a sei punti nella zona calda della classifica, Molfetta guadagna tre lunghezze utili per puntare alla scalata alla Serie A1.

www.tuttosporttaranto.com


  SERIE A - 13/02/2019
Kick Off, Russo: "Futsal Salinis più motivata, ora guardiamo avanti"

Sandonatesi sorprese e sconfitte in casa dalle rosanero: "Abbiamo avuto dimostrazione di come mantenere sempre alta la competitività sia complicato, ma questo ci aiuterà a non ripetere l'errore e a continuare sulla nostra linea"

[...]
  SERIE C - 13/02/2019
Femminile, Giorgione e il Campionato U19. Crapanzano: "Gettate le basi"

Il tecnico della squadra in rosa del club trevigiano analizza la prima esperienza in un campionato nazionale: "Non abbiamo portato a casa punti, ma abbiamo costruito la fondamenta del nostro futuro"

[...]
  SERIE A - 13/02/2019
Zanetti applaude il Lamezia: "Cambiato in meglio rispetto all'andata"

Posticipo vincente per le biancorosse: "Ottima impostazione della Royal. Dopo un primo tempo in equilibrio sono venute fuori le nostre individualità e hanno fatto sì che la ripresa prendesse un'altra piega"

[...]
  COPPA ITALIA C - 13/02/2019
Goleade di Mirabella e Castellammare. Il PSN Padova esulta in Romagna

Dopo il successo del Trilacum a Tolentino, l'andata del primo turno arride anche al Francavilla (che passa a Foligno) e alle patavine, che piegano la Virtus con un gol di Perozzo. Med-Prato finisce 1-1. Domenica Sabina-Altamura

[...]
altre notizie
   SERIE C - 02/02/2019
   SERIE C - 21/01/2019
   COPPA ITALIA C - 13/01/2019
   SERIE A2 - 24/12/2018
   SERIE A - 21/12/2018
   SERIE A2 - 17/12/2018
   SERIE A2 - 03/12/2018
   SERIE A2 - 02/12/2018
   SERIE C - 05/11/2018
   SERIE C - 05/11/2018
   SERIE C - 15/10/2018
   SERIE A - 21/09/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni