SERIE A - 24/03/2019

La Royal Team gioca d'anticipo: domani a Vibo contro il Cagliari

Lametine e rossoblu in campo per la sfida valevole per la ventisettesima giornata, in programma il 20 aprile prossimo. Carnuccio: "Ritroviamo la prestazione. Impegno massimo fino al 1° maggio!"

Insolito turno feriale domani per la Royal Team Lamezia che, sempre al PalaMaiata di Vibo Valentia alle ore 19, ospiterà il Cagliari per l’anticipo della 12/a giornata di ritorno che era in programma il prossimo 20 aprile.

A sette gare dalla fine e con una posizione di classifica alquanto precaria, in casa-Royal non c’è fare tabelle o calcoli ma cercare di ricavare il massimo in ogni gara. La squadra isolana si presenterà in Calabria quale quint’ultima in classifica con 29 punti e dunque ben 15 in più della Royal, terz’ultima. Proprio l’attuale posizione occupata dalle sarde, garantirà lo spareggio con la squadra appena sopra, per designare le ben cinque retrocessioni che in un girone a sedici squadre appaiono davvero sproporzionate ancorchè esagerate.

Tant’è la Royal continuerà a lottare fin quando l’aritmetica non la condannerà, cercando di rinfrancarsi da quel calo mentale come apparso evidente a Firenze domenica scorsa. ”Purtroppo – spiega mister Carnuccio – ultimamente cominciamo a giocare quando il risultato è compromesso, ciò perché a livello mentale abbiamo un calo di tensione che, specie nel primo tempo, ci porta a diversi errori individuali. A Firenze, soltanto nella ripresa sotto 6-1, la Royal ha iniziato a giocare, lavorando con più tranquillità e quindi con meno ansia di sbagliare. Ciò perché l’aspetto mentale, specie per una squadra come la nostra con questa classifica precaria, si fa sentire di più avendo dei cali di tensione, direi fisiologici. Ma dobbiamo tornare al passato, ritrovando la prestazione prima ancora del risultato, poiché spesso questo ne è logica conseguenza”.

Dunque ben consapevoli che davanti ad avversari dello spessore di Florentia, Milano, Montesilvano e via dicendo il divario è netto, c’è da dire però che anche contro questo tipo di squadre quando si è più tranquille si riesce pure a rispondere sul piano del gioco. E ciò accade a risultato acquisito, mentre in passato, e pensiamo alle gare proprio dell’andata con Florentia, lo stesso Cagliari, con lo Statte e diverse altre, la Royal ha dimostrato di rispondere bene anche sul piano del gioco e dell’intensità. ”Lo dimostra – conferma mister Carnuccio – i complimenti che ogni domenica riceviamo dagli avversari: era accaduto con Statte, Grisignano, Falconara e per ultimo proprio domenica a Firenze quando il loro presidente si è congratulato col sottoscritto per il gioco messo in mostra nella ripresa. Ovviamente i complimenti li giro alle mie giocatrici, le quali mi seguono sempre e capiscono che da questi bisogna ripartire intanto come una forma di rispetto per il lavoro che tutti facciamo, e poi per trarre le giuste motivazioni per, e di questo ne sono certo, mettere in campo sempre massimo impegno ed attaccamento fino all’ultimo secondo di allenamento e partita di questa stagione!”.

CONVOCATE: Cacciola, Corrao, Di Piazza, Kale, Primavera, Saraniti, Furno, Siciliano, De Sarro, Gatto, Giuffrida.
ARBITRI: Carmelo Loddo e Antonio Turiano di Reggio Calabria. Crono: Fabrizio Schirripa di Reggio Calabria.

Ufficio stampa
Rinaldo Critelli
ROYAL TEAM LAMEZIA


  SERIE A - 25/04/2019
Le speranze del Real Statte si infrangolo sul palo di Marangione: Ternana ok

La squadra di Marzella se la gioca a viso aperto con le Ferelle, ma devono arrendersi ai colpi di Tampa e Vanessa che vanificano il pareggio di Pereira dopo il vantaggio ospite. Nell'ultima azione la grande occasione che strozza la gioia per un meritato pari

[...]
  SERIE A - 25/04/2019
Il Montesilvano è di un'altra pasta: la volontà non basta alla Royal Team

Troppo forti le abruzzesi per la squadra di Carnuccio, che comunque se la gioca per i primi sei minuti, ma poi rompe gli ormeggi davanti a una scatenata Da Rocha. Nel finale spazio alle giovanissime Giuffrida e Siciliano. E domenica commiato a Vibo con la Salinis

[...]
  SERIE A - 25/04/2019
L'Olimpus fa la conta dei pali, i tre punti se li porta a casa il Grisignano

Prestazione jellata delle Blues, che centrano la bellezza di sette legni e sono costrette ad alzare bandiera bianca contro le spietate venete. Tris di Troiano nel primo tempo, accorcia Chiesa, ma nella ripresa l'azzurra e due volte Fernandez fissano il 2-6 conclusivo

[...]
  SERIE A2 - 25/04/2019
#RoadtoSerieA: Brenda Moroni si scatena, travolgente cinquina alla Dona Fasano

L'attaccante della Vis Fondi fa letteralmente la differenza nell'anticipo del primo turno dei playoff che ha visto le pontine travolgere per 6-1 la squadra pugliese. Sabato il derby veneto tra Noalese e Granzette (ore 21), domenica Chiaravalle-Audace e Molfetta-Coppa d'Oro

[...]
altre notizie
   SERIE A - 18/04/2019
   COPPA ITALIA C - 10/03/2019
   SERIE A2 - 24/02/2019
   SERIE C - 02/02/2019
   SERIE C - 21/01/2019
   COPPA ITALIA C - 13/01/2019
   SERIE A2 - 24/12/2018
   SERIE A - 21/12/2018
   SERIE A2 - 17/12/2018
   SERIE A2 - 03/12/2018
   SERIE A2 - 02/12/2018
   SERIE C - 05/11/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni