SERIE A2 - 17/04/2019

Una Serie A da VIP. Dardanelli: "Sono orgogliosa di questa squadra"

Il capitano è l'emblema della felicità: "E' stata un'emozione pazzesca, una sensazione di liberazione: non riesco a smettere di sorridere. Ci abbiamo creduto fino in fondo perchè eravamo pienamente convinte delle nostre capacità"

Si definisce ”un capitano un po’ poco professionale”, ma il campo dice che Serena Dardanelli la tempra del leader c’è l’ha appiccicata addosso. E’ lei uno dei punti focali del progetto-Villa Imperiale, dalla scorsa estate accasatosi a Tombolo: un progetto chiaramente vincente visto che in due anni il club padovano ha centrato due promozioni di fila passando dalla C veneta alla Serie A. E Serena ammette che la crescita registrata già nella passata stagione non s’è certo arrestata.

”Dal mio punto di vista, la stagione della squadra è stata estremamente positiva, con una crescita costante. Inizialmente le cose non andavano benissimo - ricorda Serena - molte di noi erano nuove e abbiamo dovuto abituarci alla nuova categoria. Da un certo momento in poi, sono cambiate determinate situazioni soprattutto a livello di spogliatoio e la cosa che mi rende più orgogliosa è di essere diventata il capitano di una squadra di amiche prima ancora di compagne. Questa è stata senza dubbio la nostra arma vincente, che ci ha permesso di fare il salto di qualità. Quando un gruppo è unito come il nostro, anche i momenti di difficoltà vengono superati con la collaborazione e l’aiuto reciproco”.

E così, da maglia (quasi) nera del girone A, il Tombolo ha cominciato la sua progressione. Una scalata lenta ma inesorabile che si è conclusa con la conquista del primato e il taglio della bandiera a scacchi davanti a tutte.

”Abbiamo inziato a credere nei playoff quando il filotto di risultati positivi ci aveva permesso di scalare la classifica. La sconfitta nello scontro diretto contro la Noalese e il pareggio in casa contro la Top Five sono state due battute d’arresto che avremmo potuto pagare caro, ma da quelle partite ne siamo uscite più forti, determinate e unite - rimarca Dardanelli. - Ci abbiamo creduto fino alla fine, arrivando alle ultime giornate di campionato con una totale convinzione nelle nostre capacità e la giusta determinazione. La vittoria finale è stata un’emozione pazzesca, una sensazione di liberazione e felicità che ancora mi porto dietro... in questi giorni non riesco a smettere di sorridere”.

Due stagioni, due promozioni: di questo passo il futuro del VIP Tombolo non può che essere prodigo di belle aspettative.

”Per il futuro spero proprio che sapremo regalarci tante altre belle emozioni come quelle di quest’anno”, è il desiderio di Serena, che ci tiene a chiudere con un ringraziamento speciale.

”A tutte le mie compagne per avermi scelto come loro capitano, per aver sempre collaborato con me e per avermi sostenuto in ogni istante. Vi voglio tanto bene, siete le mie... Fighe Imperiali”.


  SERIE A - 26/05/2019
Il Grisignano vuole tenersi la Serie A. Azzolin: "Tutto dipenderà da gara-1"

La formazione vicentina è pronta ad affrontare lo spareggio con il Molfetta per conservare il prorio posto tra le grandi. Il presidente si mostra ottimista per il match di Molfetta. "Ho visto giocare le nostre rivali, ritengo che abbiano le possibilità per salvarci"

[...]
  SERIE C - 25/05/2019
Bagnolo a caccia dell'impresa a Montecatini: c'è un gol da recuperare al Prato

Le laniere si sono imposte all'andata per 2-1 ma la squadra di D'Alsazia non ha demeritato: "Abbiamo limato le incertezze viste in casa nostra, provando nuove soluzioni per il ritorno: sono sicuro che le mie ragazze ci proveranno fino all'ultimo secondo"

[...]
  SERIE A2 - 26/05/2019
Molfetta, l'esame più importante: la sfida con il Grisignano vale mezza Serie A

Questo pomeriggio, al PalaPoli (il via alle 16), si gioca la gara di andata dello spareggio-promozione contro le venete sconfitte nel playout della massima divisione. La ricetta di Castro: "Serve un gruppo unito e un obiettivo comune: la vittoria"

[...]
  SERIE A - 26/05/2019
Salinis, senti il tuo presidente: "Testa e cuore a Terni per andare in finale"

Maria Distaso non perde occasione per suonare la carica alle sue ragazze in vista di gara-2 di martedì sera. "A Ruvo hanno messo in atto tutto ciò che avevano preparato. Lo scudetto? Vivo alla giornata... sognando"

[...]
altre notizie
   SERIE C - 22/05/2019
   SERIE A - 07/05/2019
   SERIE A2 - 28/04/2019
   COPPA ITALIA C - 10/03/2019
   SERIE A2 - 24/02/2019
   SERIE C - 02/02/2019
   SERIE C - 21/01/2019
   COPPA ITALIA C - 13/01/2019
   SERIE A2 - 24/12/2018
   SERIE A - 21/12/2018
   SERIE A2 - 17/12/2018
   SERIE A2 - 03/12/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni