SERIE A2 - 09/08/2019

La Noalese si regala un colpaccio: ingaggiata l'azzurra Gloria Prando

Oltre la maglia della Nazionale, la classe '92 ha indossato anche quelle del PSN, del Breganze e in ultimo del Real Grisignano. Quarto movimento in entrata per il club veneto, dopo D'Antonio, Michelon e Zanon

Attraverso un comunicato stampa, pubblicato sulla propria pagina facebook, la Noalese ufficializza un gran colpo di mercato, con l’ingaggio dell’atleta della Nazionale, Gloria Prando. Quarto colpo per il club veneto, dopo D’Antonio, Michelon e Zanon.

IL COMUNICATO - La Noalese cala il poker. Arriva alla corte del presidente Busatto la giocatrice Gloria Prando, ventisette anni, proveniente dal Real Grisignano, militante in Serie A.
La giocatrice, originaria di Vo’ Euganeo, ha vestito in passato la maglia della Nazionale maggiore, vanta una esperienza importante in serie A con PSN, Breganze ed appunto Real Grisignano e rappresenta un valore aggiunto per la formazione.

PRANDO - ”E’ stata una scelta personale ben pensata e ponderata. Per un’atleta non è mai semplice, ma bisogna essere onesti e capire dove si può continuare a dare il 100%. Sono tranquilla e serena e la Noalese mi ha trasmesso esattamente queste sensazioni”.

”Ho accettato la loro proposta con l’obiettivo di rimettermi in gioco e per tornare a provare la giusta adrenalina e competitività ad ogni allenamento. Voglio divertirmi giocando e, si sa, quando ci si diverte significa che si sta facendo la cosa giusta ed è più semplice vincere. Ringrazio la società per avermi dato questa possibilità - conclude Prando - e non vedo l’ora di iniziare questa sfida”.

Avere Gloria in squadra è motivo di orgoglio per tutta la società. Porterà esperienza e sicuramente sarà uno stimolo in più per tutte le nostre ragazze. Anche a Gloria il più caloroso benvenuto da parte di tutta la Noalese.

Ufficio Stampa


  SERIE A - 28/03/2020
Che ne sarà della stagione? Russo: "La salute prima del campionato"

Le parole del tecnico del Kick Off: "Superata l'emergenza potremmo riprendere a giocare: se c'è la volontà si possono trovare modi e tempi per finire tutto sul campo. Speriamo di vedere ben presto la luce"

[...]
  SERIE A2 - 27/03/2020
Che ne sarà della stagione? Pizzicara: "Siamo già proiettati al futuro!"

"Dopo una tale crisi per tante società sarà l'anno zero, ma non per noi – sottolinea il massimo dirigente della Salernitana. – Festeggeremo il nostro cinquantesimo compleanno, portando avanti sempre la stessa filosofia"

[...]
  SERIE A - 27/03/2020
Che ne sarà della stagione? Fanfani: "E' superfluo parlare di sport"

"Per quanto mi riguarda il campionato è finito – dice il presidente del Pelletterie. – Sarebbe da incoscienti mettere a rischio la vita dei tesserati. Il vero risultato da festeggiare sarà il ritorno alla normalità"

[...]
  SERIE A - 26/03/2020
Che ne sarà della stagione? Bramucci: "Giocare in estate? Scherziamo?"

Il presidente del Città di Falconara attacca le voci che vorrebbero un epilogo... a lunga scadenza dei campionati. "A giugno e luglio la gente vorrà riposarsi e non pensare ad altro: chi pensa il contrario è lontano dalla realtà"

[...]
altre notizie
   SERIE C - 31/03/2020
   SERIE A - 01/03/2020
   SERIE C - 21/01/2020
   SERIE C - 12/09/2019
   SERIE A - 07/09/2019
   SERIE A - 05/09/2019
   SERIE C - 28/08/2019
   SERIE A2 - 17/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 13/07/2019
   SERIE C - 22/05/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni