SERIE A2 - 14/10/2019

Città di Capena, ecco la vittoria: Francavilla superato di misura

Sono sufficienti alle laziali le reti nel primo tempo di Mercuri e Will per superare le abruzzesi, rientrare in partiita nella ripresa, ma senza però trovare la rete del pareggio. Da valutare le condizioni di Csepregi, uscita per infortunio

Una partita difficile e spigolosa, il Francavilla senza particolari qualità tecniche, ma con una buona organizzazione di gioco e tanta fisicità ha provato a impensierire nel finale le romane. L’avvio di gara del Capena è importante e già dal quintetto base messo in campo al fischio d’inizio si capisce: Menichelli tra i pali, Csepregi, Ribeirete, Will e Neka.

Le biancorosse partono forte e la differenza si vede, soprattutto nella qualità del gioco anche perché la pressione forte del Francavilla, ben studiata in seduta video in settimana dallo staff del Capena, ha portato i suoi frutti portando le giocatrici di Mister Chiesa sempre a uscire palla al piede.

Il punto di riferimento, in davanti, nei primi minuti è Neka nei più classici dei tre-uno, ma dopo l’iniziale vantaggio Mister Chiesa cambia e inizia ad arretrarla giocando quattro-zero dando più spazio ai laterali come Will, Annese e Ribeirete.

Csepregi calcia e sul secondo palo e coglie di sorpresa la difesa in maglia nera, c’è Mercuri che insacca. Al sesto si fa male Csepregi, duro intervento su di lei che sarà costretta a uscire senza più rientrare. Peccato perché la numero 13 aveva impattato come al solito bene la gara, tra l’altro facendo un gran assist nell’occasione del gol.

Sale la pressione del Francavilla e Menichelli compie due belle parate, una delle quali su pallonetto di Nobilio su punizione. Al dodicesimo la combinazione tra Neka libera Will per il raddoppio. Pubblico in piedi e applausi per il Capena di mister Chiesa che diverte i presenti. Il gioco delle biancorosse, che si erano prese una pausa di qualche minuto, riprende e crea almeno altre due occasioni nitide senza però finalizzarle con il primo tempo che termina 2-0.

Nella ripresa il Francavilla non ci sta e lo dimostra. I primi minuti sono tutti di marca ospite con almeno tre occasioni ed alla fine il gol arriva con Gerardi. Il Francavilla ci crede. Poi, in una transizione di gioco, Pastorini è costretta a entrare in scivolata salvando un’azione potenzialmente da gol. La giocatrice abruzzese tocca con il braccio largo e viene ammonita per la seconda volta. Ospiti che accusano il colpo e prima Annese e poi Neka hanno la possibilità di chiudere il conto a tu per tu con l’estremo difensore. Sul capovolgimento di fronte è Menichelli a salvare il punteggio. Abruzzesi che provano anche la carta del portiere di movimento, ma il risultato non cambia.

Un Capena in crescita, ma evidentemente non ancora al top soprattutto in fase di finalizzazione. Questo la dice lunga sulle potenzialità della squadra di mister Chiesa. L’infortunio di Csepregi è una brutta tegola per le biancorosse, ma chissà che il mercato in entrata non riservi al tecnico delle Leprotte qualche regalo in settimana.


  SERIE A - 16/11/2019
Il Villa Imperiale fa quadrato, Carpanese: "Non partiamo sconfitte"

"Ci troviamo in un momento delicato - dichiara la giocatrice di coach Carluccio - penso che ci siano molte capacità che vengono però oscurate da un velo di negatività, che non ci consente di esprimerci per come vorremmo"

[...]
  SERIE A - 16/11/2019
Pokerissimo Real Statte: nell'anticipo la FF Cagliari deve arrendersi

Il quintetto pugliese raggiunge momentaneamente in vetta il Montesilvano che domani affronterà la Salinis. Mansueto apre i conti e Renatinha segna in mezzo alla doppietta di Dalla Villa. Chiude i conti all'ultimo istante Boutimah

[...]
  SERIE A - 16/11/2019
PuroBio Noci, Monopoli non ha dubbi: "Ripartiamo ancora più forti"

Domani l'impegno a Firenze: "Affrontiamo una squadra con buone individualità e ben messa in campo – spiega il tecnico - ma ci siamo preparati e sono certo che avremo il giusto approccio alla gara e nella gestione dei momenti importanti"

[...]
  SERIE A2 - 16/11/2019
Capitan Cretti vuole un Trilacum di carattere: "Sappiamo fare meglio di così"

A Trento arriva la Mediterranea per il delicato scontro salvezza: "Domenica mi aspetto una reazione, non possiamo più sbagliare e in questo finale del girone di andata tutte noi dobbiamo provare a dare un qualcosa in più", dice la leader trentina

[...]
altre notizie
   SERIE A - 15/11/2019
   SERIE C - 12/09/2019
   SERIE A - 07/09/2019
   SERIE A - 05/09/2019
   SERIE C - 28/08/2019
   SERIE A2 - 17/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 13/07/2019
   SERIE C - 22/05/2019
   SERIE A - 07/05/2019
   COPPA ITALIA C - 10/03/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni