SERIE A - 09/11/2019

Real Statte a Montesilvano, Marzella: "Ora serve la continuità"

Sfida tra capolista: "Abbiamo davanti un avversario importante, lo dimostra la classifica e soprattutto la storia di questo club. Una gara che si prepara da sola e che speriamo possa regalare soddisfazioni"

Appuntamento alle 16 al Palarigopiano di Pescara per Montesilvano - Italcave Real Statte, gara che rappresenta il big match della settima giornata di Serie A futsal femminile. A metà percorso del girone d’andata una trasferta importante per le ioniche. Vincere porterebbe le rossoblù sole al comando della classifica, un pari permetterebbe a ioniche e abruzzesi comunque di guardare tutti dall’alto ma a braccetto. Chiaro che il primo discorso, visto all’inverso, col successo del Montesilvano, porterebbe quest’ultime in testa. Un calendario che poi nella giornata successiva vede Italcave Real Statte - Cagliari (anticipo del 16 novembre alle ore 20.30) e Montesilvano-Salinis.

Insomma una giornata da guardare con attenzione come sottolinea Tony Marzella. ”Siamo arrivati a un punto importante della prima parte della stagione, volevamo risposte col Salinis che abbiamo ottenuto ma soprattutto serve la continuità. Le prossime gare, a partire proprio dal match col Montesilvano, saranno determinanti per questo aspetto. Il campionato non ti lascia tempo per pensare a ciò che è stato fatto in passato, ti impone di essere sempre sul pezzo”.

Dalla settimana legata alla Nazionale con l’Italia impegnata nel doppio appuntamento col Portogallo, Italcave e Montesilvano sono arrivate con ben 8 ragazze (egualmente divise) impegnate con le Azzurre. ”Parlo per noi: nonostante la doppia sconfitta contro una delle Nazionali più forti al mondo, c’è l’orgoglio di aver visto in organico le nostre ragazze. A Margarito, Mansueto, Boutimah e Renatinha il nostro grazie per aver portato un pezzo di Italcave Real Statte nell’Italia. Sicuramente per noi e per il Montesilvano è stato particolare avere queste ragazze per praticamente solo due giorni a disposizione del club. Chi è rimasta in Puglia, però, non si è risparmiata nelle sedute d’allenamento e questo mi lascia soddisfatto del lavoro svolto in questi giorni. Abbiamo davanti un avversario importante, lo dimostra la classifica e soprattutto la storia di questo club. Nei nostri 25 anni di attività abbiamo sempre affrontato almeno un paio di volte l’anno la squadra abruzzese. Una gara che si prepara da sola e che speriamo possa regalare soddisfazioni”.

Ci saranno i tifosi dell’Italcave Real Statte che hanno utilizzato il bus messo a disposizione della società e auto private per seguire la squadra. ”Dopo esser tornati in tanti sugli spalti rivedere i nostri sostenitori che in trasferta si organizzano per seguirci non può che farmi piacere così come a tutte le ragazze. Speriamo di poter regalare loro una bella domenica di futsal innanzitutto. E poi ci impegneremo al massimo per poter conquistare un risultato positivo per loro e per noi”.

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia - A. M. Crescenzi


  SERIE A - 09/12/2019
Secondo tempo da incorniciare: il Real Statte sbanca la Toscana

 

Sorride la squadra di Marzella che nella dilaga nella ripresa sul campo del Pelletterie. Primo tempo deciso da Soldevilla, doppiette poi per Boutimah e Belam, mentre Renatinha va a segno tre volte in un minuto e mezzo

[...]
  SERIE A - 09/12/2019
Salinis, avanti tutta: pronostico rispettato contro un buon VIP

Le campionesse d'Italia trovano la quarta vittoria consecutiva e si confermano in vetta alla classifica con una gara in più. Sconfitta a testa alta per la squadra veneta che si arrende ai gol di Martin, Jessika e Maite. VIDEO

[...]
  SERIE A - 10/12/2019
Virtus Ragusa, senti Pernazza: "Certe partite si devono vincere..."

La giocatrice sottolinea come la squadra abbia reso al di sotto delle proprie potenzialità a Bisceglie: "Non siamo arrivate al top della forma e, anzi, con parecchi infortuni. Ma non è affatto una giustificazione"

[...]
  SERIE A2 - 09/12/2019
Royal Lamezia ko con la capolista: le calabresi pagano le assenze

A fine gara mister Carnuccio riconosce i meriti delle avversarie, ma sottolinea le defezioni delle calabresi: "Ha pesato incontrare la squadra più forte senza Lavado, Gatto e De Sarro, con Serrano e Furno non al top"

[...]
altre notizie
   SERIE A - 01/12/2019
   SERIE C - 12/09/2019
   SERIE A - 07/09/2019
   SERIE A - 05/09/2019
   SERIE C - 28/08/2019
   SERIE A2 - 17/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 13/07/2019
   SERIE C - 22/05/2019
   SERIE A - 07/05/2019
   COPPA ITALIA C - 10/03/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni