VARIE - 30/04/2020

Divisione, si discute per chiudere la stagione. In FIGC summit-verità

Conference-call tra i consiglieri, ma il presidente Montemurro ha dato forfait: un nuovo incontro nei prossimi giorni per arrivare presto a un'intesa collettiva. Dal vertice federale la conferma: l'attività potrebbe finire dopo il 2 agosto

Dire che oggi è iniziata una delle settimane cruciali della storia del calcio italiano è come pronunciare il più scontato degli eufemismi. Era in programma il vertice in FIGC ”propedeutico” al Consiglio e all’Assemblea della Lega di Serie A in programma domani, atto d’apertura della otto giorni di incontri che vivranno il loro apice venerdì 8 maggio con la convocazione del Consiglio Federale, appuntamento che di fatto scriverà i destini della stagione 2019/2020 per l’universo del pallone. Il tutto nell’attesa del pronunciamento del ministro Spadafora sul protocollo di garanzia formulato dalla Commissione Medica della FIGC fondamentale per la ripresa dell’attività agonistica almeno per la Serie A di calcio a undici.

Ma non solo. Riflettori puntati anche sul primo confronto in video-conferenza tra i consiglieri della Divisione Calcio a 5, che nel pomeriggio hanno cominciato a discutere dei criteri da poter adottare per la determinazione dei verdetti di fine stagione qualora l’8 maggio prossimo, com’è sembra che sarà, il Consiglio Federale possa scrivere la parola fine sull’annata di buona parte del calcio. Ma di questo parleremo a breve.

Intanto, dal vertice FIGC sono emerse le prime indicazioni su quelli che potrebbero essere gli scenari qualora il campionato di Serie A riprendesse oppure il Governo dicesse definitivamente stop.

”Una delle primissime indicazioni uscite da questo vertice come riportato da SkySport - riferisce il blog gianlucadimarzio.com - è che, anche se non dovessero proseguire i campionati, le promozioni e le retrocessioni saranno comunque mantenute. In questo modo, la Serie A rimarrà sempre a venti squadre e non ventidue.

La Federcalcio - prosegue - al momento lavora come se fosse assicurata la prosecuzione della stagione, nonostante non si abbia ancora una data certa per la ripresa nè degli allenamenti nè dei campionati stessi. Non solo, la FIGC sarebbe disposta anche a spostare più avanti il termine della stagione, dunque oltre il 2 agosto (data scelta al momento visto che l’UEFA ha indicato il 3 agosto come possibile ripresa della Coppe).

La situazione però chiaramente è sempre in divenire e domani sarà un’altra giornata di incontri, con il Consiglio di Lega alle 10,30 e a seguire l’Assemblea di Lega”, conclude il blog sportivo.

QUI PIAZZALE FLAMINIO - Primo incontro tra i consiglieri della Divisione Calcio a 5 all’interno della conference-call coordinata dal segretario Di Felice ma alla quale non ha preso parte il presidente Montemurro. Massimo riserbo sui temi affrontati, ma stando a quanto percepito si è discusso alacremente tanto che le componenti dell’assise consiliare torneranno a incontrarsi già tra qualche giorno per quagliare le prime soluzioni necessarie a dipanare soprattutto la matassa legata ai verdetti. Poi si passerà alla pianificazione della nuova stagione, alla ricerca di un documento da condividere e da presentare in Lega Nazionale Dilettanti magari prima del Consiglio Federale dell’8 maggio e comunque prima del Consiglio di Lega più importante degli ultimi anni.

Non resta che attendere...


  SERIE A - 06/07/2020
#futsalmercato, la Kick Off serve il tris: ingaggiata Arianna Bovo

Terzo innesto per le All Blacks dopo Ester Mannucci e Veronica Privitera. Russo e Lorenzin in coro: "Siamo molto contenti di lanciare una giovane promessa nella massima categoria"

[...]
  SERIE A2 - 07/07/2020
#futsalmercato, primo innesto per il Molfetta: ecco Giusy De Marco

La classe 2000 proviene dal Noci: "C'è voglia di raggiungere alti traguardi. Da parte mia metterò tutto l'impegno affinché possa sfruttare l'opportunità offertami da questo club. Uniti potremo raggiungere tutti gli obiettivi prefissati"

[...]
  SERIE A2 - 06/07/2020
Serie A2/F: formula, impiego delle giocatrici e oneri di iscrizione

Previste al massimo 64 squadre. Le retrocessionio nei campionati regionali verranno stabilite con un successivo comunicato. Il contributo stanziato dalla Divisione Calcio a 5 è di 1060 euro. La fideiussione contenuta in € 1500

[...]
  SERIE A2 - 07/07/2020
Doppia conferma per la Virtus Romagna: Mancarella e Marzo rinnovano

Dopo Mencaccini, il club romagnolo incassa altri due sì. Sguardo rivolto al futuro: "Speriamo di poter riprendere presto perché l'entusiasmo e la voglia di riscatto sono al massimo"

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 05/07/2020
   SERIE C - 31/03/2020
   SERIE C - 21/01/2020
   SERIE C - 12/09/2019
   SERIE A - 07/09/2019
   SERIE A - 05/09/2019
   SERIE C - 28/08/2019
   SERIE A2 - 17/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 16/07/2019
   SERIE A2 - 13/07/2019
   SERIE C - 22/05/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni