SERIE B - 16/10/2017

Una reazione coi fiocchi: Città di Mestre travolgente contro il Maccan

Primo tempo equilibrato, anche a causa del "rosso" a Zakouni, nella ripresa è un monologo arancionero: doppiette di Samuel Sanchez e Biancato, a segno anche Zanatta, Stocco, Scandagliato, Ouddach e Zanardo

Un Mestre travolgente nel secondo tempo supera agevolmente il Maccan e conquista i primi tre punti stagionali. Senza Saviolo squalificato, il Città di Mestre perde anche Agatea prima dell’inizio della partita. C’è voglia di rifarsi dell’opaca prestazione di sabato scorso in casa mestrina e lo si vede sin da subito. Poi quando la partita sembra in controllo, ecco che l’espulsione di Zakouni sposta gli equilibri e il Maccan riesce a tirare fuori la testa. Quando Bottega segna il 2-1 ci si immagina un secondo tempo di sofferenza, invece è solo un monologo arancionero, talmente evidente che si rischia di perdere il confine tra i meriti dei padroni di casa e i demeriti avversari. C’è anche spazio per l’esordio in serie B del giovanissimo Scotton, ciliegina sulla torta di una giornata quasi perfetta.

LA CRONACA. Il Città di Mestre comincia con Villano, Zakouni, Biancato, Sanchez, Ouddach. I primi a farsi pericolosi sono gli ospiti al 1’30 con Spatafora che da ottima posizione impegna Villano con una respinta di piede. Passa poco più di un minuto e il Città di Mestre sblocca il risultato. Al 2’54” è Ouddach a costringere De Reggi in corner, dalla successiva battuta arriva al tiro Biancato, diagonale imprendibile, palo alla sinistra di De Reggi e gol!! Al 3’58” raddoppio e doppietta di Biancato. Dagli sviluppi di una punizione, Zakouni tocca per Biancato, tiro che De Reggi tocca solo con il piede e non riesce a bloccare il 2-0. È un ottimo momento per gli arancioneri che in poco tempo ci provano prima con Ouddach, palla alta di poco e poi con Sanchez, tiro a lato. Al 5’28” la replica dei friulani con il diagonale di Vulikic messo in corner da Villano. Al 5’59” Semenzato in contropiede riceve palla da Sanchez, De Reggi si salva in corner di piede. Al 6’30” conclusione di Stendler, Villano respinge con il corpo e al 11’39” Aziz prova il diagonale, si allunga Villano, sulla ribattuta Grigolon conclude ma ancora Villano riesce a contenere. Al 12’ Sanchez ruba palla e in contropiede mette Stocco nelle condizioni di calciare liberissimo ma in precarie condizioni di equilibrio, palla fuori; al 13’06” Ouddach trova con un lancio lungo Sanchez sul lato sinistro, diagonale improbabile, palla fuori; al 14’12” Sanchez in dribbling, grazie anche ad alcuni rimpalli favorevoli, si beve tutta la difesa, poi non conclude e viene fermato a porta libera, sulla ribattuta la conclusione di Zanatta viene deviata sopra la traversa dall’intervento in extremis di un difensore. A questo punto Stendler si prende sulle spalle la sua squadra e prova in tutti i modi a superare Villano in una contesa che il nostro portierone vince alla grande: al 15’10” e al 15’51” Stendler ci prova per ben due volte, Villano respinge. Al 17’08” paratona di Villano che respinge il tiro di Stendler a pochi passi!! Al 17’38” ancora Stendler, Villano di pugni; al 17’56” ancora Villano protagonista sulla punizione di Spatafora. Tiro respinto e sulla ribattuta a botta sicura di Stendler il numero uno mestrino è ancora decisivo. Nella concitazione che segue l’azione a farne le spese è l’irruenza di Zakouni che si becca il secondo giallo e la conseguente espulsione. L’inferiorità numerica viene ben gestita dal quartetto di Frizziero, sino al 19’32” quando Spatafora sfrutta l’unica ingenuità casalinga e trova libero Bottega sul secondo palo per il 2-1.

Nel secondo tempo il Città di Mestre ricomincia con Villano, Sanchez, Scandagliato, Ouddach e Zanatta. E proprio il pivot trova il gol al 38″ girandosi e battendo De Reggi. Pasticcio di Bottega in difesa, palla conquistata da Scandagliato che trova Zanatta per il 3-1. La reazione degli ospiti al 1’20” con la punizione di Spatafora e Villano che ripara in corner! Al 4’06” Biancato rischia la tripletta ma da buona posizione colpisce male e De reggi respinge di piede! Al 4’57” si rivede Spatafora con una conclusione che impegna Villano il quale poi controlla sulla conclusione debole di Grigolon. Al 6’ Biancato lancia sulla sinistra Stocco che vola verso la porta e con l’esterno destro beffa De Reggi per il gol che uccide la partita. Infatti subito dopo ci prova Spatafora che conclude da fuori, ma Villano risponde ancora presente! Da qui in poi comincia il monologo arancionero che sfrutta tutti gli spazi che gli vengono concessi. Al 7’26” Contropiede Città di Mestre. Semenzato sulla sinistra mette in mezzo per altri due suoi compagni, Scandagliato è il più lesto per il 5-1. Al 8’13” Zanatta di tacco libera Scandagliato, in mezzo per Semenzato, De Reggi contiene la scivolata vincente! Al 9’11” Sanchez impegna in due tempi De Reggi e al 9’53” Zanatta in contropiede lancia Biancato, botta centrale che De Reggi respinge; Dal 12’30” il Maccan prova il quinto di movimento ma il Città di Mestre oggi è implacabile! Al 13’26” Sanchez va via in contropiede, resiste alla carica di Stendler e ”scarica” alle spalle di Vulikic per il 6-1, Al 13’44” Ouddach e al 14’35” Sanchez trovano la precisione per segnare dalla lunga distanza a porta sguarnita per un 8-1 mortifero, che convince il Maccan a rinunciare all’uomo di movimento. Dopo l’8-1 Scandagliato non arriva alla deviazione decisiva sotto porta. Al 18’04” Villano si toglie un’altra soddisfazione quando para il tiro libero di Sansica concesso per il sesto fallo del Città di Mestre. Sesto fallo che arriva anche per i friulani a 34” dal termine. Dal dischetto Zanardo, De Reggi respinge, palla ancora a Zanardo e 9-1 finale.

Città di Mestre – Maccan Prata: 9-1 (p.t.2-1)

Città di Mestre: Villano, Ouddach, Scandagliato, Zakouni, Biancato, Zanatta, Zanardo, Semenzato, Azzalin, Sanchez, Stocco, Scotton. All. Frizziero

Maccan Prata: Dal Bianco, Poser, Bottega, Vulikic, Sansica, De Bernardo, Aziz, Stendler, De Reggi, Grigolon, Spatafora, Bortolin. All. Bovolenta

Arbitri: Mezzarobba di Conegliano e Cicchetti di Pordenone. Crono: Botter di Venezia.

Marcatori: p.t.: 2’57”-3’58” Biancato, 19’32” Bottega (M); s.t.: 38” Zanatta, 6’Stocco, 7’26” Scandagliato, 13’26” Sanchez, 13’44” Ouddach, 14’35” Sanchez, 19’26” Zanardo

Note. Ammoniti: Bottega, Zakouni, Dal Bianco, Stendler. Espulso per doppia ammonizione Zakouni al 17’56”. Allontanato il dirigente del Maccan Prata Fadelli al 14’12” per proteste. Tiri liberi: p.t. 0/0. S.t. Maccan 0/1 – Città di Mestre 0/1

Ufficio Stampa


altre notizie
06/10/2017
Città di Mestre, Frizziero: "Dovremo rimanere concentrati [>>]
30/09/2017
Città di Mestre, buona la prima. Maccan ko, di Ouddach la [>>]
31/08/2017
Città di Mestre, la prima uscita è vincente: test [>>]
27/08/2017
Città di Mestre no limits, Frizziero: "Mirino puntato su [>>]
14/08/2017
Città di Mestre, il 10 se lo prende Agatea. A Samuel [>>]
13/08/2017
Nuova destinazione per tre: il Mestre saluta Biscaro, [>>]
06/08/2017
Città di Mestre, Frizziero: "Maggiori responsabilità ai [>>]
>> LEGGI TUTTE