SERIE B - 06/12/2019

Aquile, serve continuità. Dibenedetto: "Evitiamo cali di concentrazione"

Molfettesi nella tana dell'Olympique Ostuni: "Dopo la grandissima vittoria nel derby abbiamo sicuramente le giuste energie mentali e fisiche per affrontare questo incontro delicato ma servirà partire subito bene con tanto sacrificio di squadra"

Vincere e convincere è la priorità in casa Aquile Molfetta nell’ultima trasferta del 2019. Dopo la vittoria incoraggiante del derby (7-3) ai danni della Diaz,  i biancorossi cercano la quinta vittoria in campionato nell’insidiosa trasferta contro l’Olimpique Ostuni.

Si gioca per la decima giornata del girone G del campionato di Serie B: al Palazzetto dello sport Vito Gentile di Ostuni, sabato 7 dicembre con fischio d’inizio fissato alle 17:00 con relativa diretta streaming sulla pagina della Sefa Aquile Molfetta a partire dalle 16.55 a cura di Puglia5.

Il team del presidente de Giglio avrà come obiettivo sicuramente quello di dar continuità ai risultati, per cercare di risalire sempre più nei piani alti della classifica in un girone dove non esistono affatto partite semplici. Molfetta a quota 13 punti in classifica: quarto posto condiviso con Playled Canosa e Sporting Venafro.
Del match non ci saranno il primo acquisto del mercato Nicola Palermo e Antonio Di Benedetto entrambi appiedati dal giudice sportivo e lo staff medico sta valutando alcuni elementi per verificare lo stato di salute viste le solite noie di natura muscolare.

Sul lato opposto la squadra di mister Vito Basile dopo vittoria importante contro il Real Dem è uscita sconfitta al PalaPansini dal G.S Giovinazzo con un sonoro 8-0. Samida e compagni cercheranno di ben figurare tra le mura amiche visto che fanno proprio il loro rettangolo di gioco l’arma il più: 7 punti in classifica tutti conquistati meritatamente nei match casalinghi. Il club presieduto da Davide Andriola essendo una neopromossa avrà come obiettivo primario quello della salvezza pertanto il Palazzetto Vito Gentile di Ostuni rappresenta un vero e proprio fortino per i gialloblù.

Il punto della situazione con il ”gioellino” biancorosso Salvatore Dibenedetto.
”Ci aspetta una partita difficilissima in un campo in cui non siamo abituati a giocare, viste le dimensioni del rettangolo di gioco, affrontando una squadra che avrà voglia di riscatto dopo la sconfitta rimedita conto il Giovinazzo –avverte subito il talento in maglia numero 9- Bisognerà evitare cali di concentrazione, partendo subito bene con tanto sacrificio di squadra. In questo momento -continua il laterale biancorosso- dopo una grandissima vittoria nel derby abbiamo sicuramente le giuste energie mentali e fisiche per affrontare un incontro delicato come quello contro l’Ostuni. A livello personale mi sento molto bene fisicamente e con il giusto impegno ed umiltà mi sto allenando al massimo con l’obiettivo di aver sempre più minutaggio facendomi sempre trovare pronto quando chiamato in causa dal mister. Questo gruppo sono certo che potrà togliersi grandi soddisfazione – conclude Salvatore Dibenedetto – e raggiungere grandi traguardi”.

Domenico Introna
Ufficio Stampa Sefa Aquile  Molfetta


altre notizie
04/12/2019
Sefa Aquile Molfetta: "Sheva'" De Cillis rescinde, [>>]
03/12/2019
Palermo alle Aquile: "Con questo gruppo possiamo toglierci [>>]
02/12/2019
#futsalmercato, Palermo (ri)spicca il volo: è lui il primo [>>]
28/11/2019
Pedone avverte le Aquile: "Stavolta non c'è più [>>]
24/11/2019
La Sefa Molfetta si fa rimontare: il Capurso ci crede e [>>]
22/11/2019
Aquile, obiettivo riscatto. Rutigliani: "A Capurso per [>>]
14/11/2019
Sefa Molfetta, Divincenzo: "Siamo un grande gruppo, [>>]
>> LEGGI TUTTE