SERIE C1 - 15/10/2017

Sefa Molfetta, una prestazione da 10 e lode: demolito l'Adelfia

Nel big match della 7a giornata i ragazzi di Rutigliani giocano la partita perfetta e rifilano una goleada al team di Iurino. Scerbo Florez ne fa quattro, doppiette per Di Benedetto e Cano

Nel big match della 7a giornata, la Sefa Molfetta demolisce la Polisportiva Adelfia con un dominio assoluto per l’intera partita conquistando la terza vittoria lontana dalle mura amiche. Ha dimostrato di essere all’altezza del primato assoluto dopo le sole sette giornate e la quarta vittoria consecutiva in campionato.
La Sefa Molfetta mette a segno ben dieci reti con il poker di Scerbo Florez, rispettive doppiette di Cano, Di Benedetto e Murolo, Perez.

Quintetto iniziale di Mister Rutigliani composto da: Stasi, El Orabi, Di Benedetto, Gonzalez, Cano. Partono con grande intensità i molfettesi: dopo appena 2’ Cano da calcio d’angolo trova al centro tutto solo Di Benedetto, palla sotto le gambe del portiere Genchi, vantaggio biancorosso. Ancora Cano al 3’ da banda sinistra danza sulla palla, dribbling secco sull’avversario e palla che si insacca nell’angolino basso, parziale 0-2. Gonzalez da banda destra coglie un clamoroso palo.
L’Adelfia si rende pericolosa con il suo capitano Campagna ma Stasi non si fa sorprendere. All’ 8’ esce fuori l’orgoglio dell’Adelfia: Campagna dalla lunga distanza pesca il jolly, gran sinistro sotto l’incrocio e la partita si riapre con un parziale di 1-2.
Molfettesi in difficoltà per mano di Capitan Campagna che da banda sinistra porta la partita in parità con una deviazione. Mister Rutigliani non chiama il time out ed ecco che nei momenti di difficoltà emerge la qualità ed il carisma del gruppo, in appena 3’ la partita è completamente ribaltata: 13’ Di benedetto gran goal di sinistro; 14’ triangolazione spettacolare: Acquaviva ruba palla, serve El Orabi che pesca sul secondo palo Scerbo Florez, prima rete in maglia biancorossa per l’argentino; 16’ ancora Scerbo Florez assistito in maniera impeccabile da Murolo, parziale 2-5. Biancorossi carichi del vantaggio continuano a pigiare sull’acceleratore, 21’ ancora uno scatenato Scerbo Florez coglie la traversa, dopo appena 1’ Parraga porta a spasso tutta la squadra avversaria e tap-in vincente di Alessio Murolo sul secondo palo. Mister Iurino a 6’ dal termine del primo tempo prova la carta del quinto di movimento ma la prima frazione di gioco si chiude con il punteggio di 2-6.

Nella ripresa di gioco, la Polisportiva Adelfia prova ad accorciale lo svantaggio, Campagna infatti al 6’ da banda sinistra, gran goal di punta e punteggio sul 3-6.
11’ Genchi esce fuori area e calcio di punizione dal limite. Dalla stessa, Scerbo Florez mette a segno un gran goal, complice anche una deviazione avversaria. Dominio assoluto ancora delle Aquile Molfetta con grande gestione e con grande personalità , ma allo stesso tempo nei momenti opportuni provano ad attaccare; 17’ Parraga assistito ancora da Murolo spreca. Mister Iurino a 12’ dalla fine del match, visto il parziale per 3-7 rischia ancora la carta del quinto di movimento, e i biancorossi spietati ne approfittano: al 3’ Scerbo Florez a porta sguarnita firma il poker personale, al 26’ Cano firma la sua doppietta personale. Sul parziale di 3-9, Genchi torna in porta ma le Aquile sono inarrestabili: Perez porta palla da banda sinistra, intesa magnifica con lo spagnolo Gonzalez e con grandissima freddezza sigla la rete del 3-10, terza rete stagionale per Perez Ortiz.

Con la seguente vittoria, Sefa Molfetta si porta in testa alla classifica in maniera univoca, con 18 punti in appena 7 giornate; miglior attacco del campionato con 43 goal.
Sabato 21 ottobre i biancorossi saranno impegnati dell’8^ giornata nel testa-coda con il CSG Putignano.

POLISPORTIVA ADELFIA – SEFA MOLFETTA 3-10 (2-6 p.t.)

POLISPORTIVA ADELFIA: Genchi, Pugliese, Campagna, Rubino, D’Aprile, Di Bisceglie, Lanera, Anastasia, Basile, Gasparro, Avitto, Rafaschieri. All: Iurino.

AQUILE MOLFETTA: Stasi, Di Benedetto, Acquaviva, Parraga, Cano, Scerbo Florez, El Orabi, De Bari, Murolo, Perez, Volpe, Gonzalez. All: Rutigliani.

MARCATORI: 2’-13’ Di Benedetto,4’-56’ Cano (M), 6’-8’-36’ Campagna (A),14’-16’-41’-53’ Scerbo Florez, 22’ Murolo, 57’ Perez (M).

AMMONITI: Di Benedetto, Murolo (M), Gasparro, Genchi (A)

ARBITRI: De Palma (Bari), Di Bello (Barletta)

Domenico Introna
Ufficio stampa Asd Sefa Molfetta


altre notizie
11/10/2017
Poker al quadrato: la Sefa Molfetta non si ferma più, ko [>>]
08/10/2017
Aquile Molfetta, vittoria con dedica a Vincenzo De Giglio [>>]
04/10/2017
Sefa Molfetta, Acquaviva tiene i piedi per terra: "Pensiamo [>>]
01/10/2017
La Sefa Molfetta cala il settebello a Latiano: 7-2 alla [>>]
26/09/2017
Esplode il Palapoli, la Sefa Molfetta cala il settebello al [>>]
18/09/2017
Cuore e testa, esordio vincente al Palapoli per la Sefa [>>]
14/09/2017
Aquile Molfetta, il vice Rutigliani sarà Francesco Provino [>>]
>> LEGGI TUTTE