SERIE B - 16/09/2019

Sefa Molfetta, finalmente si parte: domani alle 20 c'è il derby con il Barletta

La Coppa Divisione fa tappa al PalaPoli, casa delle Aquile di mister Rutigliani. L'esordio stagionale metterà di fronte al quintetto del presidente De Giglio la formazione allenata da Vaccariello che milita in Serie A2. Gara molto impegnativa per i padroni di casa

Martedì 17 settembre, ore 20.00 al PalaPoli di Molfetta con ingresso libero, inizia ufficialmente la stagione sportiva della Sefa Aquile Molfetta 2019/2020.

Gara ad eliminazione diretta nel derby contro la formazione del Barletta (in caso di pareggio previsti due tempi supplementari da cinque minuti ciascuno), in palio ci sarà la qualificazione al turno successivo della Coppa della Divisione.

Tanta curiosità nel vedere all’opera il nuovo roster delle Aquile Molfetta del presidente De Giglio, il nuovo ”made in Italy”, alla prima uscita stagionale. Il team molfettese capitanato nuovamente dall’insuperabile Nico Pedone è stato puntellato in ogni reparto con l’arrivo del portiere Gianluca Capuano, dell’universale Sheva De Cillis, del laterale Walter Divincenzo, dell’universale Domenico Binetti, dal ritorno del ”gioiellino” Salvatore Dibenedetto e dal bomber Mazzone, ma allo stesso tempo è stato confermato il blocco importantissimo dello scorso anno.

Dal lato opposto ci sarà il Barletta del presidente Antonio Dazzaro che da diversi anni calca i parquet di serie A2. La squadra di mister Vaccariello è stata stravolta dal mercato estivo in cui dopo la conferma in particolare del portierone Filò ha inserito diversi tasselli importanti: Ballesteros, Beluco, Piki e gli italiani Chiariello, Ciliberti, Bizzocca, Amoruso e Francesco Bonvino.

Di sicuro si aspetta una grande battaglia sportiva, visto le qualità di entrambe le squadra in cui sicuramente non si risparmieranno cercando di conquistare la qualificazione al turno successivo nonostante di tratti del primo match ufficiale della stagione 2019/2020.

Diversi gli ex di turno da una parte Walter Divincenzo e Salvatore Dibenedetto cresciuti maggiormente nel settore giovanile del sodalizio di Dazzaro, Gianluca Capuano che per diversi anni ha indossato la casacca barlettana e Domenico Binetti che ha segnato diversi goal proprio in biancorosso; invece per il team di Vaccariello l’ex di turno è Francesco Bonvino il quale ha indossato la casacca delle Aquile Molfetta nella stagione 2016/2017.

Le dichiarazioni di mister Rutigliani dopo le prime settimane di lavoro in vista del primo incontro ufficiale.

”Quest’anno ci sono stati diversi innesti e come previsto servirà un po’ di tempo per rodare l’intero roster ma in queste settimana ho visto la voglia e la determinazione giusta nei ragazzi pertanto siamo pronti alla prima uscita stagionale. Anche i nuovi innesti sono entrati bene nel gruppo mettendosi a disposizione e curiosi di apprendere nuove idee e metodologie di gioco. La Coppa Divisione ci servirà per mettere benzina nelle gambe e continuare a trovare compattezza nel gruppo soprattutto a livello tecnico tattico. Non vediamo l’ora di scendere sul parquet del PalaPoli davanti ai nostri tifosi”

Domenico Introna - Ufficio Stampa Sefa Aquile Molfetta


altre notizie
16/10/2019
Pescara, ok nella serata di Coppa: le Aquile Molfetta ci [...]
14/10/2019
La Sefa non stecca all'esordio casalingo: manita [...]
11/10/2019
Sefa Molfetta pronta al debutto interno. Di Benedetto vuole [...]
07/10/2019
Pari all'esordio per la Sefa Aquile Molfetta: con la [...]
03/10/2019
Aquile, scatta il campionato. De Giglio: "Bisogna partire [...]
02/10/2019
Sefa Aquile Molfetta, Andriani: "Gara in crescendo, [...]
29/09/2019
Sefa Molfetta, grande prova a Canosa: pokerissimo per [...]
>> LEGGI TUTTE