SERIE B - 25/10/2020

Le Aquile Molfetta in doppia cifra al PalaPoli: travolto lo Sporting Venafro

Vittoria convincente per i ragazzi di mister Rutigliani che fanno il bis dopo il successo del Paladisfida. Ottima prova di tutti gli effettivi: Ortiz ne fa quattro, doppiette per Antonio Di Bendetto e Murolo. Sul tabellino dei marcatori ci vanno anche Palermo e Reyno

Nella seconda giornata di campionato la Sefa Molfetta allenata da mister Rutigliani vince e convince al PalaPoli.

Capitan Pedone e compagni dominano interamente il primo tempo (2-0) e nella ripresa dilagano con il punteggio di 10-1. Da sottolineare la prova eccellente di tutte le risorse del presidente de Giglio, le reti mettono la firma di: Ortiz (quaterna), A. Di Benedetto e Murolo vanno in doppia cifra e sui tabellini dei marcatori ci vanno anche Palermo e Reyno.

PRIMO TEMPO - Il quintetto iniziale mandato in campo da mister Rutigliani è composto da: Lopopolo tra i pali, Pedone, Ortiz, Antonio Di Benedetto e Dell’Olio. L’avvio è tutto biancorosso ma Riccitiello si rende subito protagonista sulle conclusioni Di Benedetto e Pedone, subito dopo Ortiz prima spreca e poi calcia di poco fuori. Lopopolo risponde presente su Porcari ed ancora Riccitiello fa buona guardia su Dell’Olio.

In poco più di due giri di lancette le Aquile si portano sul 2-0: al 12’11” goal di pregevole fattura da parte di Murolo da banda destra e al 14’18’’ Ortiz non perdona con schema da calcio d’angolo. I padroni di casa premono alla ricerca della terza rete di giornata: Riccitiello è superlativo su Dibenedetto e Dell’Olio. Lo Sporting Venafro colpisce una traversa da banda sinistra e successivamente i molfettesi commettano la sesta infrazione: lo staff molfettese manda in campo Raffaele Vitale il quale con un grande intervento intuisce la conclusione dalla lunetta di Pego, pertanto si va negli spogliatoi sul punteggio di 2-0.

SECONDO TEMPO - L’avvio di ripresa è ancora tutto delle Aquile Molfetta: Ricitiello tiene a galla i suoi su Dell’Olio ma al 2’ Ortiz mette a segno la rete del 3-0 abile sulla ribattuta dopo la conclusione di Murolo. La gara continua a senso unico e l’estremo difensore compie gli ennesi interventi su Dell’Olio e Di Benedetto. Al 10’07” arriva la rete di A. Di Benedetto su rigore e al 11’35’’ Reyno non perdona dopo aver colpito il palo.

Sul punteggio di 5-0 lo Sporting Venafro non sembra reagire e le Aquile con la giusta determinazione vanno ancora a segno con la doppietta di una scatenato Ortiz e con le reti di Murolo, Palermo e ancora A. Di Benedetto. Mister Rutigliani dà spazio a tutti e subentrano Cassanelli, Vitale, L. De Pinto, il Venafro sigla il goal della bandiera a 1’21’’ con Fetta. Sul finale Riccitiello para il tiro libero a S. Dibenedetto.

La Sefa Molfetta sarà impegnata in trasferta, sabato 31 ottobre, contro la Polisportiva Sammichele per la terza giornata di campionato alle 16.

Domenico Introna
Ufficio Stampa Aquile Molfetta


altre notizie
23/11/2020
Aquile Molfetta, Dell'Olio: "La guardia è alta: saremo [...]
18/11/2020
Aquile Molfetta, Ortiz: "Continueremo ad allenarci con [...]
05/11/2020
Aquile Molfetta: vietato fermarsi! Contro la Real Deam [...]
02/11/2020
Pedone esalta le Aquile: "Abbiamo iniziato il campionato [...]
01/11/2020
Il settebello di Sammichele vale la vetta: le Aquile volano [...]
29/10/2020
Aquile Molfetta, Antonio Di Benedetto: "Lottiamo per il [...]
27/10/2020
Aquile Molfetta, il primato parla spagnolo. Ortiz: "Felice [...]
>> LEGGI TUTTE