SERIE - 21/03/2017

In ventiquattro saluteranno la #SerieBFutsal: il punto della situazione

Già matematicamente certe della retrocessione nel campionato regionale San Biagio Monza, Rotal Five Mezzolombardo, Cus Pisa, Cus Macerata, Venafro e Shaolin Soccer Potenza. Lotta serrata per evitare i playout: la griglia girone per girone

PREMESSA. Delle 97 squadre che hanno preso parte alla Serie B 2016/17, 24 saranno retrocesse nel campionato regionale. Così la ripartizione: 20 in base alla posizione finale più le 4 perdenti gli spareggi. Saluteranno, quindi, direttamente la cadetteria le società che si classificheranno al dodicesimo, tredicesimo e quattordicesimo posto dei gironi A, B, C, D, E ed F, la dodicesima e tredicesima del girone G.

Ai playout prenderanno parte otto squadre, le sette classificatesi all’undicesimo posto dei gironi più la peggior decima.


PUNTO DELLA SITUAZIONE
GIRONE A: retrocesso il San Biagio Monza (12 punti), sette in meno di Bergamo e Mediterranea, nove rispetto al Pavia. Città di Asti (25) e Domus Bresso (27) non dovrebbero avere grossi problemi a mantenere il distacco fino alla fine.
GIRONE B: saluta la cadetteria il Rotal Five Mezzolombardo. Imolese e Trento distano cinque lunghezze dal Bassa Manzano, difficile un recupero in extremis. Forlì e Cornedo a distanza di sicurezza.
GIRONE C: Il Cus Pisa, già in Serie C, potrebbe essere presto raggiunta dal Cdm Genova (16 punti). Ultime tre giornate decisive per Mattagnanese (21), Olimpia Regium (24), Poggibonsese (25), Tigullio (25) e Città di Massa (25).
GIRONE D: Cus Macerata (retrocesso) a parte, la lotta si farà serrata sino al fischio finale dell’ultima giornata. Eta Beta (20), Corinaldo (20), GLS Hatria (22) e Alma Juventus Fano (23) dovranno conquistarsi la permanenza negli ultimi 120 minuti di campionato.
GIRONE E: Venafro già retrocesso. Marigliano a quota 26, a 28 un terzetto composto da Active Network, Saviano e Virtus Fondi. Sabato 25 marzo si gioca Saviano-Virtus. Al momento gli scontri diretti premiano la formazione campana, seconda Active Network (che disputerebbe quindi i playout in quanto undicesima) e terza (dodicesima quindi retrocessa) la Virtus Fondi.
GIRONE F: Shaolin retrocesso. Futsal Ruvo a meno tre da Manfredonia e Chaminade Campobasso (21): scontro diretto favorevole ai sipontini che nel caso in cui non dovessero recuperare tre punti al Capurso (24), disputerebbero comunque i playout.
GIRONE G: Corigliano (15) ultima per effetto dello scontro diretto perso (9-0) con il Sant’Isidoro che ha anche una gara in meno: sabato 8 aprile il ritorno. Ma la lotta salvezza coinvolge anche Cittanova e Cataforio che sono distanti appena due punti. In un eventuale scontro diretto l’Edilferr avrebbe la meglio data la vittoria sia nel match di andata che nel ritorno, Cataforio disputerebbe i playout.

Se il campionato terminasse oggi
Quattordicesime: San Biagio Monza, Rotal Five Mezzolombardo, Cus Pisa, Cus Macerata, Venafro, Shaolin Soccer
Tredicesime: Mediterranea, Imolese, Cdm Genova, Corinaldo, Marigliano, Futsal Ruvo, Corigliano
Dodicesime: Bergamo, Trento, Mattagnanese, Eta Beta, Virtus Fondi, Chaminade Campobasso, Sant’Isidoro
Undicesime (ai playout): Pavia, Bassa Manzano, Olimpia Regium, GLS Hatria, Active Network, Manfredonia, Cataforio
Peggior decima (ai playout): Edilferr Cittanova (girone G)


PEGGIOR DECIMA

La media punti attuale vede come peggior decima l’Edilferr Cittanova (girone G) a quota 0.80, l’Alma Juventus Fano (D) è a 1.00. Se i calabresi vincessero contro il Corigliano e l’Alma perdesse in casa contro il Cesena, le compagini andrebbero 0.90 e 0.95. L’unica chance, dunque, per i siciliani è continuare a vincere e sperare che i fanesi non facciano più punti.



PLAYOUT
Gare di andata e ritorno il 22 e il 29 aprile 2017

FORMULA
1) undicesima A vs undicesima B
2) undicesima C vs undicesima D
3) undicesima E vs peggior decima
4) undicesima F vs undicesima G

La gara di ritorno si disputerà in casa della società miglior classificata al termine della stagione regolare. Al termine degli incontri saranno dichiarate vincenti le società che nelle due partite (di andata e di ritorno) avranno ottenuto il maggior punteggio ovvero a parità di punteggio le squadre che avranno realizzato il maggior numero di reti. In caso di parità gli arbitri delle gare di ritorno faranno disputare due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno. Qualora anche al termine di questi le due squadre fossero in parità si procederà all’effettuazione dei tiri di rigore con le modalità stabilite dall’allegato al regolamento di giuoco.

GRIGLIA (ad oggi)
1) Pavia vs Bassa Manzano
2) Olimpia Regium vs GLS Hatria
3) Active Network vs Edilferr Cittanova
4) Manfredonia vs Cataforio



CLICCA QUI per il comunicato ufficiale n.1

CLICCA QUI per il comunicato ufficiale n. 28


  SERIE A - 20/10/2017
Futsal Salinis, il ciclo terribile è passato: ora servono i tre punti

Domenica al PalaDisfida arriva lo Sporting Lokrians. Qualche apprensione per le condizioni delle due brasiliane Rafa "Pato" Dalmaz e Nathalia Rozo ma si confida nella possibilità di recuperarne almeno una

[...]
  SERIE B - 19/10/2017
#futsalmercato, la Real Dem chiude la porta: ingaggiato Matteo Casati

La società di Montesilvano si assicura le prestazioni sportive dell'estremo difensore classe '94, che arriva in prestito dal Pescara. Dopo la Serie A2 e B con il Loreto, un'altra esperienza in cadetteria per "farsi le ossa"

[...]
area rosa
  SERIE A - 19/10/2017
Montesilvano, sconfitta con onore: fatale un black out nella ripresa

Il team di Marzuoli cede 6-4 al Pescara in un derby abruzzese dai contenuti tecnici e agonistici altissimi. Non bastano le doppiette di Bruna e Amparo, la capolista resta a punteggio pieno

  SERIE B - 20/10/2017
Tombesi, voglia di conferme: "Girone duro, ma siamo qui per vincere il torneo"

Alex Di Pietro guarda con fiducia alla trasferta di Canosa: "Abbiamo quantità e qualità, sta a noi mettere il nostro talento a disposizione del gruppo. Mi piacerebbe giocare di più, voglio essere un giocatore importante per questa squadra"

[...]
  SERIE B - 20/10/2017
Cln Cus Molise, Sanginario: "Sarà fondamentale la compattezza di squadra"

L'allenatore chiede ai suoi una prova di spessore sul campo di un Giovinazzo ferito, ma dai valori tecnici e caratteriali indiscutibili. "Affrontiamo una squadra costruita per vincere il campionato, faremo di tutto per provare a portare punti a casa"

[...]
altre notizie
   SERIE B - 20/10/2017
   VARIE - 15/10/2017
   SERIE A - 14/10/2017
   SERIE B - 12/10/2017
   SERIE C1 - 23/09/2017
   SERIE C2 - 18/08/2017
   SERIE - 20/07/2017
   GIOVANILI - 12/07/2017
   VARIE - 28/04/2017
   SERIE A - 17/02/2017
   SERIE - 21/01/2017
   GIOVANILI - 22/12/2016
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni