SERIE C1 - 22/07/2017

Non solo Montesilvano: anche Real Guardiagrele e Hatria hanno dato forfait!

Numeri in rosso alla chiusura delle iscrizioni: saltano anche Fratelli Cambise e Celtic Chieti, solamente undici le aventi diritto che hanno regolarizzato la loro posizione. Clamorose le rinunce delle due ex cadette. Verso la riapertura dei termini per il ripescaggio

Il momento non è certo dei migliori per il calcio a cinque regionale abruzzese, con il campionato di Serie C/1 che certamente verrà ridisegnato in lungo e largo. Ieri sera, infatti, alla chiusura delle iscrizioni per partecipare all’edizione 2017/2018 del massimo torneo della regione, sono risultate iscritte solamente sette delle aventi diritto reduci dalla stagione 2016/2017 a fronte delle undici attese, oltre alle quattro formazioni che sono salite dalla Serie C/2. Se consideriamo che anche il Città di Montesilvano ha dato forfait (notizie dell’ultimar dicono che il sodalizio di Antonio Iervolino continuerà a svolgere solamente attività giovanile) ecco che il gap registrato è assolutamente sconcertante.
I FORFAIT - Detto del Città di Montesilvano, ci sono da rilevare due rinunce che hanno del clamoroso. Quella del Real Guardiagrele, vincitore dell’ultima edizione dopo lo spareggio con lo Sport Center Celano, ha lasciato di stucco perché si immaginava che il club teatino avesse risolto i problemi di impianto che avevano condizionato l’iscrizione al campionato di Serie B. Ma nessuno certamente si poteva immaginare che l’Hatria, data per certa in Serie B grazie alla domanda di ripescaggio che è stata sul punto di inoltrare fino all’ultimo secondo utile, decidesse di non ripartire nemmeno dalla C/1 dopo il passo indietro fatto a metà settimana e il conseguente scioglimento di tutti i vincoli con i giocatori che si erano già accordati per trasferirsi nella cittadina teramana.
Ma non solo. Due gli addii di spicco all’attività: quelli della Fratelli Cambise (un passato abbastanza recente in Serie B) e del Celtic Chieti, che sommato quest’ultimo alla retrocessione della Minerva ha di fatto dimezzato la franchigia teatina in C/1.
LE ISCRITTE - Undici, dunque, le squadre che saranno certamente ai nastri di partenza del campionato 2017/2018. In rigoroso ordine di piazzamento nell’ultima edizione della C/1 ci saranno Sport Center Celano, Montesilvano C/5, La Fenice, All Games San Salvo, Area L’Aquila, Atletico Silvi ed ES Chieti, alle quali si sono andate ad aggiungere Atletico Sambuceto, Castelvecchio Subequo, Free Time L’Aquila e Devils Chieti, tutte e quattro salite della C/2.
RIAPRONO I TERMINI - Insomma, numeri chiaramente insufficenti, per cui il responsabile regionale Vittorio Salvatore (nella foto assieme al numero uno dell’AIA abruzzese, Paolemilio) all’inizio della prossima settimana si presenterà dal presidente regionale Ortolano per chiedere la riapertura dei termini almeno sino al 28 luglio, che potrebbero essere sufficienti per consentire la presentazione di qualche domanda di ammissione o ripescaggio necessarie per comporre un organico minimamente accettabile. Si punta, tuttavia, al raggiungimento delle quattordici unità, anche se la cosa che lascia riflettere è l’evidente regresso di una disciplina che ha sempre goduto di ottima salute e che vanta delle eccellenze a livello nazionale. I tempi, però, rimangono ancora pesanti e il calcio a cinque ne ha chiaramente pagato un elevato tributo.


  SERIE A - 23/05/2019
La quarta finale di Coco: "E' sempre un piacere giocare per vincere lo scudetto"

Si avvicina il giorno della sfida all'Italservice, che aprirà la serie di finale: per il giocatore angolano sarà la terza consecutiva: "Una possibilità non per tutti. Siamo stanchi, la stagione è stata molto lunga: sabato sarà molto dura anche a livello mentale"

[...]
  SERIE C1 - 25/05/2019
#RoadtoSerieB: la Chignolese si riscatta, cinquina del Free Time all'esordio

Dopo il 9-2 del Grottaccia sul Venafro, giocate oggi le gare della seconda giornata dei triangolari D e G. Gli orobici piegano con un tennistico 6-2 il Cavezzo, gli aquilani travolgono con un eloquente 5-1 il Lamezia. Domani Ospedaletti-Palmanova per il girone  B

[...]
area rosa
  SERIE C - 07/05/2019
#RoadtoSerieA2: sono quindici le neopromosse, da domenica i playoff

Tra le squadre che hanno riconquistato il nazionale ci sono vecchie conoscenze come PSN Padova, Trilacum, Olympia Zafferana e Sinnai. Già pronto il tabellone per gli ultimi quattro posti LA SITUAZIONE E IL PROGRAMMA

  SERIE B - 25/05/2019
CLN Cus sprecone a Fano: la promozione si deciderà in gara-2 a Campobasso

La squadra di Sanginario sblocca il risultato dopo 5' con Di Stefano, a metà ripresa raddoppia con una giocata di Ferrante, ma non riesce a gestire il finale di gara facendosi riprendere da Giuliani e Lourencete: tutto rinviato a sabato prossimo al PalaUnimol

[...]
  SERIE B - 21/05/2019
Una conferma ampiamente prevista: Di Cuia resta alla guida della Chaminade

La decisione del Direttivo ufficializzata dal patron Domenico Scarnata: "Riteniamo giusto dargli fiducia, ci aspettiamo il massimo da lui e dallo staff". Il tecnico risponde al miele: "Ripagherò la società con una buoina stagione, è quello che merita"

[...]
altre notizie
   VARIE - 21/04/2019
   SERIE A2 - 18/04/2019
   SERIE C1 - 13/04/2019
   SERIE U19 - 09/04/2019
   SERIE U19 - 18/03/2019
   GIOVANILI - 14/03/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE C1 - 29/10/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 09/09/2018
   SERIE C1 - 18/08/2018
   SERIE C1 - 13/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni