SERIE U19 - 29/01/2018

Cln Cus Molise Under 19, pari nel derby con la Chaminade

Matteo Pietrangelo e De Nisco fissano il risultato sull'1-1 conclusivo. Badodi para due liberi

Finisce in parità il derby del Palaselvapiana tra Chaminade e Cln Cus Molise. E’ stata una partita equilibrata con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto e gli ospiti che possono recriminare per due tiri liberi sbagliati (parati da Badodi). La Chaminade, dal canto suo, ha creato, soprattutto nella prima frazione, diverse occasioni da gol senza riuscire a concretizzarle.

La cronaca – Nella prima frazione di gioco partono meglio gli ospiti con due conclusioni di Presutti e Petrella che non inquadrano lo specchio della porta. La risposta del Circolo La Nebbia Cus Molise è nella bomba di Everton che Badodi disinnesca con un grande intervento. Le due formazioni non riescono a sbloccare il risultato. Fieramosca ci prova su punizione ma Barca è attento. Il numero uno ospite si ripete poco più tardi su Di Camillo. Prima del riposo il Cln Cus Molise ha un sussulto con Everton che saggia i riflessi dell’attento Badodi. E’ poi capitan Vaino a tentare l’assalto ma la porta della Chaminade resta inviolata. La prima frazione termina così senza reti.

Nella ripresa si presenta subito la Chaminade con Presutti che riceve palla spalle alla porta, si gira e tira, sfera fuori di poco. Il Circolo La Nebbia spinge e trova il vantaggio con una grande azione di Vaino che offre su un piatto d’argento a Matteo Pietrangelo la palla dello 0-1. Per il compagno è un gioco da ragazzi battere Badodi.
Poco più tardi la formazione di De Vivo ha la chance per raddoppiare: sulla punizione tagliata di Vaino Alessandro Pietrangelo non arriva per questione di centimetri. La Chaminade non ci sta a perdere e De Nisco ha sui piedi la palla dell’1-1 ma solo davanti a Barca si fa ipnotizzare. Il match è vibrante, Vaino costringe agli straordinari Badodi. L’estremo della Chaminade è superlativo poi sulla staffilata di Everton. La Chaminade vuole il pareggio e lo trova con De Nisco, abile a deviare in fondo al sacco la palla dell’1-1. Tornato in equilibrio, il confronto regala ancora tante emozioni. La Chaminade commette il quinto fallo a 6’11” dalla fine. Il Circolo La Nebbia Cus Molise cerca il sorpasso e sulla punizione di Everton è la traversa a negare il gol al brasiliano. Sull’altro fronte la stessa sorte tocca a Petrella con la sfera che questa volta si stampa sul palo. La sfida resta vibrante e il dirigente della Chaminade Gianfagna ne fa le spese (espulso per proteste). I locali commettono anche il sesto fallo e il Cln Cus Molise ha una prima chance con Pasquale Silvaroli che si presenta alla battuta del tiro libero ma si fa ipnotizzare da Badodi. Ad 1’10” dalla fine del confronto gli ospiti hanno anche un secondo tiro libero a disposizione ma anche questa volta il portiere della Chaminade si oppone alla conclusione di Vaino. Nelle ultime battute del match c’è da registrare anche l’espulsione del tecnico locale De Michele (per proteste). Il risultato, però, non cambia e il derby termina in parità.

CHAMINADE-CLN CUS MOLISE 1-1
Chaminade: Badodi, Scasserra, Di Iorio, Lucariello, Bozza, Petrella, Di Paola, Chessa, Fieramosca, Presutti, Di Camillo, De Nisco. All. De Michele.
Cln Cus Molise: Barca, L. Silvaroli, P. Silvaroli, Vaino, Mignogna, Petraroia, A. Pietrangelo, M. Pietrangelo, Everton, Mastrogiacomo. All. De Vivo.
Arbitro: Di Guilmi di Vasto. Cronometrista: D’Alessandro di Campobasso.
Marcatori: M. Pietrangelo, De Nisco.
Note: ammoniti Di Iorio, Fieramosca, Vaino, Mastrogiacomo. Espulsi il tecnico della Chaminade De Michele e il dirigente Gianfagna, entrambi per proteste. P. Silvaroli e Vaino falliscono due tiri liberi (parati da Badodi).
Tiri liberi: Chaminade 0/0, Cln Cus Molise 0/2.

Ufficio Stampa


  SERIE A2 - 19/06/2019
Tombesi Ortona, tre conferme per Marzuoli: capitan Silveira, Adami e Pizzo

Dopo aver annunciato la nuova guida tecnica, la società abruzzese riparte dal trio brasiliano, l'anima verdeoro della squadra. Sarà una squadra dall'età media più bassa rispetto alla scorsa stagione, più giovane, certamente meno esperta ma con tanta voglia di fare bene

[...]
  SERIE A2 - 17/06/2019
CLN Cus Molise, ci sarà anche Cioccia al servizio di Sanginario in Serie A2

Ha accettato il progetto e si è legato ancora con il club campobassano. "L'accordo è stato trovato dopo un paio di chiacchierate. Avendo l'opportunità di giocare in A2 con la maglia della mia città non ci ho dovuto pensare molto prima di accettare"

[...]
area rosa
  SERIE A - 16/06/2019
Una voce della Sardegna: Cely, Martin Cortes e Dayane sbarcano a Cagliari?

L'indiscrezione di mercato giunge subito dopo la notizia della fine del rapporto tra Gianluca Marzuoli e il Montesilvano. Le tre stelle biancazzurre potrebbero giocare la prossima stagione con il club isolano

  SERIE A - 19/06/2019
Tino Perez saluta l'AcquaeSapone: "Splendido periodo della mia carriera"

Il tecnico spagnolo, che allenerà l'Inter Movistar nella prossima stagione, si congeda con un lungo messaggio pubblicato sui social. "Grazie alla famiglia Barbarossa per avermi dato l'opportunità di allenare nella loro societa", ha sottolineato 

[...]
  SERIE B - 19/06/2019
Esperienza e qualità al servizio della Chaminade, Passarelli arriva in rossoblu

Il centrale di Campobasso ha commentato così la sua scelta: "Negli ultimi anni la squadra è cresciuta molto sia sotto il punto di vista sportivo che organizzativo. Volevo tornare a giocare nella mia città, sono molto contento che la società abbia pensato a me"

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 30/05/2019
   VARIE - 21/04/2019
   SERIE A2 - 18/04/2019
   SERIE C1 - 13/04/2019
   SERIE U19 - 09/04/2019
   SERIE U19 - 18/03/2019
   GIOVANILI - 14/03/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE C1 - 29/10/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 09/09/2018
   SERIE C1 - 18/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni