SERIE A - 16/03/2019

Fornari è letale. Acqua&Sapone, serata storta in Campania: vince la Feldi

I campioni d'Italia di Perez, nonostante i moniti dell'allenatore alla vigilia, escono sconfitti per 3-2 dal PalaDirceu con l'ex Napoli che con una doppietta indirizza il match. Capitan Murilo e Lukaian provano a riaprirla, Gio Pedotti la richiude

Quarta sconfitta stagionale per l’AcquaeSapone Unigross: la Feldi Eboli sorprende con un ottimo avvio i nerazzurri, poi si difende con le unghie e con i denti e si porta a casa una vittoria storica. Murilo e compagni, in difficoltà sul parquet del PalaDirceu nella prima parte di gara, battono i record mondiali di possesso palla e tiri in porta, ma trovano le parate di Laion e due legni a negare un risultato positivo.

LA PARTITA
Senza Cuzzolino e Jonas, Pérez sceglie di far riposare anche Mammarella al PalaDirceu in vista della Final Eight: tra i pali c’è Fiuza. I padroni di casa, privi di Tuli e del grande ex Bocao, come ampiamente previsto partono subito cercando la conclusione potente dalla distanza del portiere-bomber Laion, che esce dai pali ad ogni possesso dei padroni di casa.
Partita incandescente fin dai primi secondi. Un gran destro di Lukaian fa tremare i tantissimi tifosi della Feldi nei minuti iniziali. La risposta di Josiko accende anche il 20enne Fiuza, subito reattivo.

La prima vera palla gol è marcata Eboli: su un lungo lancio per Fornari, il pivot spizza il pallone e sorprende tutti, ma la traversa gli nega il gol. Per il numero nove di casa, però, è solo l’antipasto: qualche attimo dopo, servito da Pedotti, calcia al volo di destro in diagonale e buca Fiuza. Pérez chiama time out e riorganizza il lavoro per tornare in corsa. Ma i nerazzurri soffrono le due giocate ripetute all’infinito dai campani: il tiro di Laion e l’imbucata per Fornari. La partita è molto bloccata perché la Feldi resta bassa e soffre il pressing ospite, ma De Oliveira e compagni sono imprecisi al tiro o nell’ultimo passaggio.

Con il passare dei minuti, però, la pressione nerazzurra diventa soffocante per Eboli: Laion non può far nulla quando si ritrova davanti Murilo servito di prima da Lukaian al 15’. Passano pochi secondi e il portiere di casa i suoi con una parata strepitosa ancora sul pivot. Ma la gioia del pari dura pochissimo: Fornari segna un gran gol a 4’ dalla pausa e riporta avanti i padroni di casa, tirandoli fuori da un lungo black out. Prima del riposo, ancora Laion decisivo sul tocco ravvicinato di De Oliveira.

Anche nel secondo tempo, è Laion a tenere in piedi i suoi, prima sul tiro del collega Fiuza da metà campo, poi sulla punizione diretta di Avellino. Si gioca ad una sola porta, con Romano e compagni sempre bassi a protezione della porta o pronti a ripiegare quando perdono palla in attacco. La difesa ad oltranza ha un chiaro obiettivo: indovinare la ripartenza giusta per stendere l’AcquaeSapone Unigross. Il piano riesce al 13’: Romano avvia, Pedotti rifinisce in porta da due passi per il 3 a 1. Pérez non può far altro che giocare subito con il portiere di movimento per salvare la serata. La manovra nerazzurra manda in tilt la Feldi: Lukaian firma il 2-3 a 7’ dalla sirena. Il forcing continua, numero di Coco che libera Murilo: traversa pazzesca a 4’ dalla sirena. Che non sia serata si capisce prima che scatti l’ultimo minuto: Laion para incredibilmente su Coco, poi Murilo colpisce il palo da due passi.

FELDI EBOLI-ACQUAESAPONE UNIGROSS 3-2 (p.t. 2-1)
FELDI EBOLI: Laion, Romano, Frosolone, Josiko, Fornari, Arrieta, Pedotti, Andrè, Pasculli, Sinno, Caponigro, Fusella, Vitale, Senatore. All. Cipolla.
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Fiuza, Ercolessi, Lima, Liviero, Marrazzo, Murilo, Calderolli, Lukaian, De Oliveira, Casassa, Coco Wellington, Avellino, Mammarella. All. Pérez.
ARBITRI: Parente di Como, Ronca di Rovigo, crono Caccavale di Ercolano.
MARCATORI: nel p.t. 4’24’’ e 16’16’’ Fornari (E), 15’37’’ Murilo (A); nel s.t. 12’26’’ Pedotti (F), 13’ Lukaian (A).
NOTE: ammoniti Lukaian (A), Josiko (F), Caponigro (F), Calderolli (A).

 

Ufficio stampa e Comunicazione
AcquaeSapone Futsal
Orlando D’Angelo


  SERIE A - 18/07/2019
Acqua&Sapone, arriva Jesulito. Barbarossa: "Grazie anche a Pietropaoli"

L'ex Napoli è pieno di energia: "Potevo già essere qui lo scorso inverno, ma non abbiamo trovato l'accordo. Sono contento di essre un giocatore del club più importante d'Italia. Ringrazio tutti, dal presidente al mister, e ricambierò in campo la loro fiducia"

[...]
  SERIE A2 - 18/07/2019
CLN Cus Molise, il guardiano della porta è argentino: ecco Juan De Lucia

L'estremo difensore, classe '93, è il nuovo acquisto della squadra molisana. "Sono pronto a mettermi a disposizione della squadra e dei miei nuovi compagni, del mister e della società - dice.- E' un campionato difficile, ma sono sicuro che faremo bene" 

[...]
area rosa
  SERIE A - 13/07/2019
Montesilvano si porta a casa una stella di prima grandezza: Lucileia!

La campionessa brasiliana si trasferisce in Abruzzo e vestirà la maglia del club pescarese. Per lei parlano i numeri di una carriera incredibile. "Per poter svolgere il mio lavoro era la soluzione migliore da prendere"

  SERIE B - 18/07/2019
Sporting Venafro, senti Verola: "Questo è un ambiente ideale per crescere"

Il club molisano ufficializza l'arrivo del pivot dalle spiccate doti fisiche. "Sono al terzo anno in questo sport - racconta - e non vedo l'ora di esordire in serie B. Già mi sto allenato per arrivare alla preparazione fisica al meglio" 

[...]
  SERIE A2 - 12/07/2019
Un portiere per tutte le stagioni: Simone Tatonetti pronto a rimettersi in gioco

Ha terminato la stagione alla Salinis, ora l'estremo difensore pescarese attende una chiamata per sfoggiare il suo repertorio. Ha vinto uno scudetto a Pescara, ha giocato in A con Napoli e Montesilvano, è stato anche azzurrino. Ed ha una grande fame di successi...

[...]
altre notizie
   SERIE A - 28/06/2019
   VARIE - 21/04/2019
   SERIE A2 - 18/04/2019
   SERIE U19 - 09/04/2019
   SERIE U19 - 18/03/2019
   GIOVANILI - 14/03/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE C1 - 29/10/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 09/09/2018
   SERIE C1 - 18/08/2018
   SERIE C1 - 13/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni