NAZIONALE - 14/04/2019

Italia, un pareggio che sa di vittoria: l'Argentina recupera in extremis, è 3-3

Davanti al pienone del "Giovanni Paolo II", la Nazionale di Musti mette alle corde i campioni del Mondo. Apre Rescia, impatta De Oliveira, nella ripresa gli azzurri volano sul 3-1 con Ercolessi e Cesaroni, nell'ultimo minuto la rimonta ispirata da Brandi

Ottima prova degli azzurri in un Pala Giovanni Paolo II gremito all’inverosimile. L’Italia scappa sul 3-1, ma i campioni del mondo strappano il pari all’ultimo.

LA PARTITA - Di fronte al tutto esaurito del Pala Giovanni Paolo II di Pescara, avvio a ritmi altissimi fra Italia e Argentina. Gli azzurri creano gioco, ma Cuzzolino e compagni rispondono colpo su colpo e in ripartenza creano grandi problemi a Mammarella, specialmente con Borruto. All’ottavo, su un pallone perso, Rescia è letale nel realizzare l’1-0 ospite.

La risposta italiana porta la firma di Marcelinho che con una sforbiciata prova a far venir giù il palasport, ma Sarmiento sventa in corner. Al diciassettesimo ci prova al volo Ercolessi, ma il suo sinistro finisce alto di un niente. Il capitano ci riprova qualche secondo più tardi ma, sempre col mancino, stavolta è il palo a dirgli di no a Sarmiento battuto. Il pari è nell’aria e arriva grazie a De Oliveira a 30” dall’intervallo: schema perfetto su calcio di punizione e palla in fondo al sacco.

Nel secondo tempo l’Italia riparte al massimo. Ercolessi al secondo minuto manda avanti gli azzurri per la prima volta nell’incontro e qualche istante dopo Cesaroni batte di nuovo Sarmiento per il massimo vantaggio italiano. L’Argentina reagisce d’orgoglio, gettandosi in avanti e serve San Mammarella a tenere il punteggio inchiodato sul 3-1. Così, a 5′ dalla fine Lucuix è costretto a inserire Tripodi portiere di movimento. A 45” dalla sirena, proprio con il 5vs4 Brandi riaccende le speranze dei sudamericani. E’ ancora il numero 11 argentino a impattare la sfida quando mancano solo quattordici secondi alla fine.

L’Argentina non muore mai: è una beffa per gli azzurri, ma grande prova ugualmente della squadra di Musti al cospetto dei campioni del mondo in carica.

ITALIA-ARGENTINA 3-3 (pt 1-1)
ITALIA: Mammarella, Ercolessi, Merlim, Cesaroni, De Oliveira, Romano, Fortini, Murilo, Marcelinho, Castagna, De Luca, Musumeci, Ugherani, Molitierno. Ct: Musti
ARGENTINA: Sarmiento, Taborda, Corso, Borruto, Brandi, Avellino, Tripodi, Rescia, Cuzzolino, Altamirano, Rosa, Claudino, Starna. Ct: Lucuix
ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Angelo Galante (Ancona), Nicola Maria Manzione (Salerno) CRONO: Dario Pezzuto (Lecce)
MARCATORI: 8’33” p.t. Rescia (A), 19’26” De Oliveira (I), 1’43” s.t. Ercolessi (I), 3’21” Cesaroni (I), 19’16” e 19’46” Brandi (A)
AMMONITI: Borruto (A)

 

Ufficio Stampa F.I.G.C.


  SERIE A - 18/07/2019
Acqua&Sapone, arriva Jesulito. Barbarossa: "Grazie anche a Pietropaoli"

L'ex Napoli è pieno di energia: "Potevo già essere qui lo scorso inverno, ma non abbiamo trovato l'accordo. Sono contento di essre un giocatore del club più importante d'Italia. Ringrazio tutti, dal presidente al mister, e ricambierò in campo la loro fiducia"

[...]
  SERIE A2 - 18/07/2019
CLN Cus Molise, il guardiano della porta è argentino: ecco Juan De Lucia

L'estremo difensore, classe '93, è il nuovo acquisto della squadra molisana. "Sono pronto a mettermi a disposizione della squadra e dei miei nuovi compagni, del mister e della società - dice.- E' un campionato difficile, ma sono sicuro che faremo bene" 

[...]
area rosa
  SERIE A - 13/07/2019
Montesilvano si porta a casa una stella di prima grandezza: Lucileia!

La campionessa brasiliana si trasferisce in Abruzzo e vestirà la maglia del club pescarese. Per lei parlano i numeri di una carriera incredibile. "Per poter svolgere il mio lavoro era la soluzione migliore da prendere"

  SERIE A2 - 18/07/2019
La Tombesi Ortona pesca anche in casa: Francescano e Cupido in prima squadra

Il club abruzzese, come già annunciato nelle settimane scorse, vuole puntare forte sul settore giovanile. Dopo aver potenziato l'Under 19 e allestita la formazione U17, i due classe 2000 saranno aggregati al gruppo di mister Marzuoli 

[...]
  SERIE A2 - 12/07/2019
Un portiere per tutte le stagioni: Simone Tatonetti pronto a rimettersi in gioco

Ha terminato la stagione alla Salinis, ora l'estremo difensore pescarese attende una chiamata per sfoggiare il suo repertorio. Ha vinto uno scudetto a Pescara, ha giocato in A con Napoli e Montesilvano, è stato anche azzurrino. Ed ha una grande fame di successi...

[...]
altre notizie
   SERIE A - 15/06/2019
   VARIE - 21/04/2019
   SERIE A2 - 18/04/2019
   SERIE U19 - 09/04/2019
   SERIE U19 - 18/03/2019
   GIOVANILI - 14/03/2019
   SERIE B - 15/02/2019
   SERIE C1 - 29/10/2018
   SERIE C1 - 14/09/2018
   SERIE C1 - 09/09/2018
   SERIE C1 - 18/08/2018
   SERIE C1 - 13/08/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni